25 segni che potresti avere un problema con il blog

22428437 s

BloggerIspirato da Il fantastico post di BittBox, Ho deciso di scrivere il mio post sul mio problema di blog. Ecco i miei 25 segnali che indicano che potresti avere problemi con il blog.

  1. I tuoi amici più cari sanno che il modo più semplice per comunicare con te è inviare un commento.
  2. Riorganizzi il tuo soggiorno per avere un migliore accesso a un computer.
  3. Per rispondere ad alcune domande, a volte devi cercare nel tuo blog.
  4. Scrivi post alla tua famiglia invece di parlare con loro.
  5. Paghi la bolletta DSL o via cavo prima dell'affitto o del mutuo.
  6. Non conosci il tuo anniversario ma conosci il tuo Technorati rango.
  7. Passare l'aspirapolvere sulla tastiera fornirebbe ai ricercatori forensi ciò che hai mangiato a cena negli ultimi sei mesi.
  8. Quando non riesci a capire come modificare il tuo tema, scrivi il tuo Plugin di WordPress.
  9. Hai scoperto che Anna Nicole Smith è morta online.
  10. Sei stato sollevato dalla funzione di salvataggio automatico di WordPress 2.1 perché potresti finalmente fare delle pause per il bagno durante la pubblicazione.
  11. Ospiti blog per amici, famiglia, colleghi.
  12. Compri nomi di dominio per i regali.
  13. inizialmente avere a lotto of amici che tu hai mai effettivamente ha incontratoha parlato a in reale vita.
  14. Capisci acronimi come IMHO
  15. Chiedi un file Herman Miller Aeron per il tuo compleanno.
  16. Ti ritrovi a volere un iPhone anche se non hai mai posseduto un Mac in vita tua.
  17. Quando ti viene chiesto cosa vuoi per cena, consigli un file ristorante a Vancouver da John Chow - ma vivi in ​​Indiana.
  18. Qualsiasi blog senza commenti fa schifo ... tranne Il blog di Seth.
  19. Sai Ze è divertente, H disegna fantastici fumetti su biglietti da visita e Mark è stato davvero molto fortunato con la sua prima attività.
  20. Sai che qualsiasi commento da un sito che termina con "info" è spam del blog.
  21. Aspetti con ansia un nuovo tema più che trasferirti nella tua nuova casa.
  22. Hai problemi a dormire senza postare.
  23. Soggiorna solo in hotel con banda larga o Starbucks entro 3 isolati.
  24. Ti identifichi come blogger piuttosto che come professione reale con cui ti guadagni da vivere.
  25. Ordinare la cena implica ctrl-t e accedere a Papa Giovanni.

Commenti

  1. 1

    Elenco impressionante ma ho trovato un paio di difetti.

    Il primo difetto è con # 13 perché anche se non ci siamo mai incontrati di persona, abbiamo parlato innumerevoli volte di voce.

    # 16, in realtà ora possiedi un Mac, quindi questo non si applica a te 🙂

    Per quanto riguarda il numero 20, in realtà ho ricevuto commenti da siti .info che in realtà non erano spam di blog ...

    # 23, non è un difetto ma ho trovato alcuni hotel che hanno effettivamente la banda larga e servono Starbucks nella hall o nella zona hanno le ciambelle gratuite?

  2. 3
  3. 4

    Phew! Grazie per il collegamento al numero 13, anche se mi qualifico per gli altri.

    Colpa? Quando questo è apparso nei miei feed, ho pensato: "uh-oh ... sono stato catturato". Dopo aver letto il post, mi conosci da sempre :-)

    Grazie per la risatina (e l'amicizia).

  4. 5
  5. 6
  6. 8

    Lolwhmotratm *

    9 su 25 per me… ci deve essere ancora speranza.

    E

    Ti ritrovi a desiderare un iPhone anche se non hai mai posseduto un Mac in vita tua.

    Si tratta meno di essere un blogoman e più di essere stato morso dal favoloso Applemarketingbug. (Fondamentalmente, ogni volta che Steve Jobs fa una presentazione, tu avere per averlo. Per gli editori: oggi Apple svelerà il nuovo Final Cut Pro. 🙂

    # 27 controlli il tuo blog per commenti più spesso del tuo cellulare

    # 28 sai quale versione di Word Press è la più attuale. E se stai gestendo il tuo blog su una versione precedente, puoi discutere per minuti sul perché ...

    Buona domenica, mio ​​amico virtuale 🙂

    * Ridere ad alta voce, chiedendomi quante di queste regole si applicano a me stesso

  7. 10
  8. 11
  9. 13
  10. 14
  11. 15
  12. 16

    @Thor: In realtà, Doug sta sviluppando un programma in 12 fasi per questo, ma sotto forma di plugin per WordPress, quindi sarà più facile per tutti noi che siamo dipendenti are

  13. 17
  14. 18
  15. 19
  16. 20
  17. 21

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.