3 chiavi per un copywriting efficace

IMG 6286

IMG 6286Una buona copia è una cosa divertente. È incredibilmente difficile da creare ma facile da digerire. Un buon copywriting è semplice, colloquiale, logico e facile da leggere. Deve catturare l'essenza e lo spirito del prodotto, servizio o organizzazione, collegandosi direttamente con il lettore.

Il lavoro di un copywriter è duro. Per prima cosa, devi suddividere ciò di cui stai scrivendo al livello più elementare. Il copywriting non è il posto giusto per mostrare quante paroloni conosci. Si tratta di arrivare al punto e massimizzare il valore. Ma non si tratta solo del prodotto.

Conoscere il cliente è il primo passo verso la scrittura di un testo efficace.

L'ultima frase è così importante che la ripeterò. Conoscere il cliente è il primo passo verso la scrittura di un testo efficace.

Che tu stia scrivendo testi pubblicitari, una newsletter aziendale o un invito all'azione di una riga, il compito di un copywriter è entrare nella testa del lettore. Qual è la loro capacità di attenzione? Cosa si aspettano? In che modo il prodotto porterà valore a loro? Perché dovrebbero andare con un marchio in particolare rispetto a un altro?

Conoscere il pubblico di destinazione ti aiuterà a capire come consumeranno la copia. Che tipo di aspettative o esperienze passate hanno con l'azienda o il prodotto che stai proponendo? Che tipo di azione o risposta stai cercando di sollecitare da parte loro?

Queste sono solo alcune delle domande che i buoni copywriter pongono prima di creare una presentazione. Più conosci il tuo lettore di destinazione, più facile è fare appello ai loro profitti. Un tono solido è progettato per far sapere al lettore come stai semplificando la sua vita.

Conosci il prodotto.

Entrare nella mente del tuo lettore ideale ti aiuta a capire come utilizzerà il prodotto che stai cercando di vendere. Il passaggio del nido è adattare la piazzola alle loro esigenze specifiche. Ci sono molti modi per proporre lo stesso prodotto, ma i bravi copywriter trovano il modo più efficace.

Ecco un esempio: posso facilmente immaginare quattro o cinque tipi di clienti interessati all'acquisto di un nuovo laptop, ma si riferiscono tutti al prodotto in modo diverso.

Il fanatico della tecnologia potrebbe voler conoscere le specifiche del processore, quante porte USB ha, quanti dati può gestire in modo efficace e quale tipo di software supporta.

Il giocatore è interessato alla velocità di Internet, alla qualità del video, alla scheda audio, ai giochi disponibili e se è in grado di gestire un controller.

Il professionista potrebbe essere alla ricerca di connettività Wi-Fi, facilità d'uso, compatibilità dei documenti e supporto tecnico.

L'audiofilo scarica dozzine di canzoni contemporaneamente e vuole essere in grado di riprodurre la sua libreria musicale in continua crescita attraverso un sistema stereo di casa.

Poiché abbiamo identificato il pubblico di destinazione e le loro esigenze, possiamo evidenziare il prodotto nel modo migliore per soddisfare tali esigenze.

Crea il campo in modo organico

Oggigiorno un sacco di brutta copia si concentra esclusivamente sull'utilizzo di parole chiave. I principi SEO sono certamente un buon punto di partenza, ma un buon copywriter intreccia le parole chiave in modo naturale, senza costringerle a luoghi a cui non appartengono. I cattivi scrittori si limitano a inserirli, facendo risaltare le parole chiave come un clown a un funerale.

Secondo me, il miglior copywriting non sembra una vendita difficile. Alla maggior parte dei consumatori non piace essere colpiti in testa con un lancio. Si riferiscono a prodotti che si adattano alle loro esigenze e sensibilità. Ecco perché è così importante fare il lavoro di gamba quando si tratta di ricercare il pubblico e il prodotto.

Cosa pensi? Cosa cerchi in un copywriting efficace? Lascia i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.