3 passaggi per proteggere il tuo blog da una grossa causa legale

17005161 s

Oggi è stato il primo giorno di BlogINDIANA ed è stato fantastico. Ne ho fatti molti cinguettio dall'evento e ha persino eseguito un feed dal vivo per un po '.

La prima sessione a cui ho partecipato mi ha davvero sconvolto, riguardava gli aspetti legali del blogging. La sessione non è stata gestita da un avvocato ma da un blogger, Andrew Paradies, che ha davvero preso nota di tutte le complessità degli aspetti legali associati al blogging. L'argomento era così avvincente che ho immediatamente modificato il mio piè di pagina e aggiunto un disclaimer alla mia pagina dei termini di servizio.

1. Aggiungi una dichiarazione di non responsabilità al tuo blog con un collegamento nel piè di pagina

Tutti i dati e le informazioni fornite su questo sito sono solo a scopo informativo. Martech Zone non garantisce l'accuratezza, la completezza, l'attualità, l'idoneità o la validità di qualsiasi informazione su questo sito e non sarà responsabile per eventuali errori, omissioni o ritardi in queste informazioni o eventuali perdite, lesioni o danni derivanti dalla sua visualizzazione o uso. Tutte le informazioni vengono fornite così come sono.

Il disclaimer fa sapere alle persone che le informazioni che trovano su questo blog devono essere prese come opinioni e non come fatti. Anche se sembra abbastanza ovvio, legalmente non è a meno che tu non lo dichiari! Metti un disclaimer sul tuo blog oggi. Fallo ora! Non aspettare.

Meglio avere un file Disclaimer rispetto a rischio a $20 milioni querela.

2. Avvia una società a responsabilità limitata per il tuo blog

Inoltre, metto anche il mio blog per la mia società a responsabilità limitata (Llc). Mettendo il blog sotto la mia Llc, DK New Media mette il mio blog sotto l'ombrello della mia azienda (come è stato da quando ho avviato la Llc - ma ho trascurato di dichiararlo per iscritto nel piè di pagina del mio blog).

Non devi preoccuparti dei contenuti generati dagli utenti come i commenti: questo è protetto dall'articolo 230 del primo emendamento.

3. Sostieni la Electronic Frontier Foundation

Aggiungo che la terza cosa che puoi fare per proteggerti indirettamente è iscriverti o donare al Electronic Frontier Foundation.

Questa è l'unica organizzazione che sta cercando e combattendo per i diritti e le libertà dei blogger.

Commenti

  1. 1

    Grazie, Douglas.

    Questo finalmente mi ha convinto a fare almeno il primo passo.
    Nei tuoi Termini di servizio sono presenti due piccoli errori di ortografia. Potresti anche voler includere altre due cose:
    1.) I marchi appartengono ai rispettivi proprietari
    2.) Non sei responsabile del contenuto a cui ti colleghi.

    martyn

  2. 2
  3. 3
  4. 4

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.