4 suggerimenti per una migliore "socializzazione"

4804594 s

Se stai leggendo Martech Zone, è probabile che qualcuno ti abbia già fatto capire che quest'anno sarà più importante che mai rendere social la tua attività. UN recente indagine abbiamo condotto per GrowBiz Media ha rivelato che il 40% dei decisori aziendali di piccole e medie dimensioni prevede di utilizzare i social media nel 2012. Recentemente ho sentito un ospite su Talk show radiofonico di Business Insanity suggeriscono che a tutti gli addetti alle vendite vengano forniti i propri account social aziendali (Twitter, Facebook, ecc.), in modo che i loro clienti abbiano un modo veloce, facile e trasparente per raggiungerli in ogni momento.

Ci sono poche regole rigide e veloci sull'utilizzo dei social media. Il mio lavoro come Social Media Marketer per Zoomerang, E ora SurveyMonkey, significa che ho imparato una o due cose su cosa funziona e, cosa più importante, cosa no. Il segreto del successo sui social media è essere aperti a provare cose nuove, misurare i risultati e utilizzare le metriche per capire cosa funziona per te, il tuo marchio e il tuo pubblico. Ma ho 4 semplici passaggi per iniziare:

1. Non dare per scontato. Chiedi
Il segreto per creare un grande seguito sui social è fornire contenuti pertinenti e interessanti al tuo pubblico. Ma come puoi creare ottimi contenuti se non sai chi è il tuo pubblico? Chiedi! Creare un Semplice indagine e inviarlo ai tuoi follower, fan e clienti. Zoomerang e SurveyMonkey offrono tantissimi modelli gratuiti che puoi personalizzare aggiungendo immagini, il tuo logo e i colori dell'azienda.
Chiedi chi sono i tuoi clienti, come stanno utilizzando il tuo prodotto o servizio e quanto sono soddisfatti. Più conosci i tuoi clienti e cosa vogliono, meglio sarai in grado di fornire loro le informazioni che trovano utili e interessanti.

2. Promuovere, promuovere, promuovere
La creazione di ottimi contenuti è il passaggio più importante, ma è solo il primo. Una volta creato quel contenuto, devi promuoverlo il più lontano possibile. Questo significa tweeting su di esso, pubblicandolo sulla tua pagina Facebook e sulle pagine del gruppo Linkedin pertinenti. Ricorda la regola 80-20, che dice che dovresti rispondere ai contenuti di altre persone l'80% delle volte e promuovere i tuoi contenuti solo il 20% delle volte. È una regola pratica naturale: nessuno vuole sentire il mumbo jumbo autopromozionale tutto il giorno.
Ma in pratica puoi sfocare un po 'la linea e va in entrambe le direzioni. Commenta un blog o uno dei post di Facebook dei tuoi fan e, se pertinente, includi un link al tuo sito. Re-twittare le informazioni che altre persone nel tuo settore hanno detto, se non si tratta di concorrenza diretta e saranno utili ai tuoi clienti. Dai un'occhiata a Linkedin Answers e quando qualcuno ha un problema che il tuo servizio o prodotto potrebbe aiutare a risolvere, offrilo. Assicurati solo di ricambiare il favore commentando, twittando nuovamente e mettendo mi piace alla tua giusta quota (80%).
twitter-screenshot
3. Il marketing in uscita è così 2011
In questi giorni si tratta di marketing in entrata, che dovrebbe essere naturale una volta che hai imparato i passaggi 1 e 2. Fornendo ai tuoi clienti informazioni interessanti e pertinenti e promuovendole attraverso i canali giusti, non passerà molto tempo prima che tu possa affermarti come esperto di fiducia nel tuo campo. Le persone verranno sul blog della tua azienda automobilistica, non solo quando vogliono acquistare un'auto, ma quando vogliono sapere cosa dicono le persone sui modelli del 2012. Inizieranno a trascorrere più tempo sul tuo sito e si abitueranno a controllarlo poiché sanno che pubblichi regolarmente (gomitata, strizzatina d'occhio). Le tue vendite saranno correlate con la quantità di tempo che le persone visitano il tuo sito e ciò sarà correlato con quanto bene stai eseguendo i passaggi 1 e 2.

4. Non temere il negativo: sii proattivo!
Molti responsabili delle decisioni delle PMI con cui parlo temono che diventare social li aprirà a tutti i tipi di pubblicità negativa. L'ho sperimentato in prima persona: non passa quasi settimana in cui non ci sia un cliente irritato che si sfoga sulla nostra pagina Facebook, che sia direttamente correlato al nostro prodotto o meno. Questo può essere spaventoso, lo so, ma devi ricordare che i clienti apprezzano il rischio che stai correndo mettendoti là fuori in quel modo, e ti rispetteranno per questo. Alla fine della giornata, saranno più sospettosi nei confronti dell'azienda che non ha fatto il grande passo sociale di quella che occasionalmente prende un po 'di calore sulla loro pagina Twitter. E per ogni cliente scontento, abbiamo 5 clienti soddisfatti che pubblicano la loro soddisfazione per il nostro prodotto. I loro commenti sono più vantaggiosi per il nostro marchio rispetto a quelli negativi sono dolorosi.
Ricorda solo di gestire il feedback in modo tempestivo e positivo. Il cliente potrebbe non avere sempre ragione, ma qualunque frustrazione provi è giustificata, quindi riconoscilo e fornisci misure di azione utili che possono intraprendere per correggere la situazione. E non tutti i feedback saranno negativi! Quando qualcuno ti fa un complimento, ringraziali per questo e chiedigli se sarebbe disposto a fare un storia di successo del cliente con te. Loro mettono la loro voce (e il marchio) là fuori, tu ottieni la loro approvazione organica e tutti vincono.

Spero che questi 4 suggerimenti ti aiutino a iniziare la tua ricerca per essere social! Commenta il tuo feedback, altri suggerimenti o qualsiasi domanda tu abbia! Buona socializzazione!

Commenti

  1. 1

    Ciao Hanna! Siamo completamente d'accordo con i punti che hai sottolineato qui. I social media sono una piattaforma eccellente per le aziende per costruire la consapevolezza del marchio e raggiungere molti altri obiettivi che potrebbero avere. Usarlo in modo efficace, tuttavia, sembra essere un compito difficile per alcuni. Ci aspettiamo che il nuovo anno porti a nuovi modi di utilizzare i social media. Le aziende dovrebbero essere ben consigliate di salire a bordo in modo che possano essere avvantaggiate. Comunque ottimo post!

  2. 2

    Inbound è esattamente ciò che abbiamo programmato per quest'anno. Stiamo solo scrivendo la nostra strategia sui social media e ho trovato questo post molto utile, quindi ho pensato di dirtelo perché mi piace che le persone commentino i miei post! 

    Sicuramente seguirò il tuo consiglio su come sondare il nostro pubblico. Grande idea.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.