5 strumenti che miglioreranno i tuoi risultati dal blogging

5 strumenti per migliorare i tuoi risultati dal blogging

Un blog può essere un'ottima fonte di traffico per il tuo sito web, ma la creazione di post sul blog richiede molto tempo e non sempre otteniamo i risultati desiderati. Quando fai un blog, vuoi assicurarti di ottenere il massimo valore da esso.

In questo articolo, abbiamo delineato 5 strumenti che ti aiuteranno a migliorare i tuoi risultati dal blogging, portando a più traffico e, in definitiva, alle vendite.

1. Crea le tue immagini utilizzando Canva

Un'immagine cattura la tua attenzione e se non catturi l'attenzione dei visitatori del tuo blog non la leggeranno. Ma la creazione di immagini accattivanti e dall'aspetto professionale è molto impegnativa e richiede tempo e, se ottieni l'aiuto di un esperto, è costosa!

Canva lo è strumento di progettazione grafica che consente alle persone più inesperte e poco creative di produrre immagini senza la necessità di capacità di progettazione grafica.

Una volta scelto il tipo di immagine che desideri creare (post Facebook, pin Pinterest, grafica blog) puoi selezionare da una libreria di design professionali che con pochi ritocchi possono essere personalizzati in base al tuo stile e alle tue esigenze.

Trascina e rilascia le tue immagini caricate sul design (o scegli da una vasta libreria di immagini stock), applica filtri accattivanti, sovrapponili con testo e altri elementi grafici e molto altro ancora.

canva
Scegli un design e poi personalizza le immagini, i colori e il testo

Per ogni post del blog assicurati di avere almeno un'immagine che attiri il tuo lettore. L'interfaccia utente semplice e intuitiva di Canva è facile da padroneggiare e ti consente di creare immagini accattivanti per i post del tuo blog in pochi minuti. Quando passi un po 'di tempo con Canva, ti chiederai come hai fatto a sopravvivere senza di essa.

2. Ricerca i tuoi concorrenti utilizzando SEMRush

Trovare idee per i post è già abbastanza difficile, ma sapere quali ti porteranno traffico può essere difficile. Sapere cosa funziona per i tuoi concorrenti può fornire preziosi spunti e idee per il tuo blog.

utilizzando SEMRush puoi inserire l'indirizzo del sito web della concorrenza e visualizzare un elenco delle principali parole chiave per cui si posizionano attualmente su Google. Puoi vedere le parole chiave, le ricerche stimate per quelle parole chiave e molto altro ancora.

Se il tuo concorrente riceve traffico per queste parole chiave, forse c'è l'opportunità di scrivere contenuti mirati a quelle parole chiave in modo da poter prendere parte del traffico dei tuoi concorrenti!

Ma ricorda, non si tratta di copiare il tuo concorrente. Puoi creare il tuo articolo attorno alle parole chiave ma il contenuto deve essere diverso. Vuoi scrivere un articolo molto migliore dei tuoi concorrenti e promuoverlo. Con qualche indagine su SEMRush imparerai molto di più sui tuoi concorrenti e questo ti aiuterà a ottenere più risultati con il tuo blog.

3. Aumentare il tasso di conversione per gli abbonamenti e-mail utilizzando Exit Intent Popup

Se vuoi creare un pubblico continuo per il tuo blog, una mailing list è estremamente importante. Ma sta diventando sempre più difficile attirare l'attenzione dei visitatori del tuo sito web e convincerli a registrarsi o iscriversi alla tua email per convertirli.

Un ottimo modo per catturare la loro attenzione è una finestra popup che richiede il loro indirizzo email. Ma le finestre popup possono essere invadenti e causare fastidio durante la navigazione in un sito Web.

Un modo accurato ed efficace per aggirare questo problema è utilizzare un popup dell'intento di uscita, che rileva quando stai lasciando il sito e solo allora mostra il popup. Potresti navigare nel sito per ore e non succede nulla, ma non appena provi a lasciare il sito apparirà un popup.

OptinMonster è uno strumento WordPress molto utile che supporta un popup con intento di uscita. Un'alternativa a OptinMonster è Sumome che non è solo disponibile su WordPress ma può essere utilizzato anche su altre piattaforme.

4. Implementare buone opzioni di condivisione

Quando i visitatori trovano contenuti sul tuo sito che sarebbero utili al loro pubblico, vuoi che sia facile condividerli. Ciò significa avere icone di condivisione molto visibili sul tuo sito Web, quindi una volta che l'atmosfera le prende, è solo un clic di distanza.

Flare ti consente di includere barre di condivisione verticali e orizzontali nei tuoi post. Mentre scorri il post verso il basso, le icone di condivisione rimangono sempre visibili. Recentemente hanno aggiunto meglio analitica sulla piattaforma così ora puoi vedere quali post ottengono il maggior numero di condivisioni rispetto alle visite. chi sono i principali influencer che condividono i tuoi post e molto altro ancora.

Hanno anche una condivisione davvero intuitiva per i tuoi utenti mobili.

La condivisione su un dispositivo mobile sta diventando sempre più importante, ma devi assicurarti che sia facile da condividere.

5. Condividi i tuoi vecchi contenuti tramite Buffer

Troppo spesso, ci concentriamo sulla promozione dei nostri nuovi contenuti e dimentichiamo la grande quantità di contenuti che abbiamo già sul nostro sito Web che sono ancora utili e preziosi. Se hai un contenuto intramontabile (contenuto che non diventa obsoleto), perché non lo condividi regolarmente.

Questi sono i tipi di post perfetti da preparare e programmare in anticipo e Buffer è un ottimo strumento per gestirlo. Per prima cosa, definisci gli orari in cui desideri pubblicare gli aggiornamenti sui tuoi canali social (Facebook, Twitter) e poi aggiungi semplicemente i post alla tua coda pronti per essere condivisi nella successiva fascia oraria disponibile. Uno strumento complementare a Buffer è Buffer sfuso che ti consente di preparare tutti i tuoi post in un foglio di calcolo e quindi importarli nel Buffer in modo che vengano aggiunti automaticamente alla coda.

Scegli il contenuto del tuo sito che è ancora pertinente e crea un foglio di calcolo con gli aggiornamenti che desideri condividere e importalo in Buffer per una condivisione facile e automatica.

Il tuo blog è una risorsa importante per la tua attività e investendo del tempo puoi migliorare notevolmente i risultati del tuo blog. In questo articolo abbiamo delineato 5 modi per farlo. Quale implementerai? Hai qualcosa che vorresti aggiungere?

Ci piacerebbe avere tue notizie!

Commenti

  1. 1

    Hey Ian

    Sì ... il blogging è lo strumento eccezionale per ottenere risultati fiorenti. Indubbiamente, è un ottimo affare scrivere un blog impressionante, ma se non riesce ad attirare l'attenzione, allora tutti i tuoi sforzi sono vani. Andrà bene dedicare un po 'di tempo e un po' di tempo al blog per attirare più folla sui tuoi scritti.

    Questi strumenti, se usati in modo intelligente, saranno molto fruttuosi. Soprattutto per i principianti e le persone inesperte, questi strumenti agiscono come una fortuna.

    Quindi, grazie mille per averci reso consapevoli di questi strumenti per fare un lavoro intelligente e attirare più attenzione dei visitatori.

    Alish

  2. 2
  3. 3

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.