7 flussi di lavoro automatizzati che cambieranno il tuo gioco di marketing

Flussi di lavoro di marketing e automazione

Il marketing può essere travolgente per qualsiasi persona. Devi ricercare i tuoi clienti target, connetterti con loro su diverse piattaforme, promuovere i tuoi prodotti, quindi seguire fino a quando non concludi una vendita. Alla fine della giornata, può sembrare di correre una maratona.

Ma non deve essere travolgente, automatizza semplicemente i processi.

L'automazione aiuta le grandi aziende a stare al passo con le richieste dei clienti e le piccole imprese a rimanere pertinenti e competitive. Quindi, se non hai adottato l'automazione del marketing, ora è il momento. Lascia che il software di automazione si occupi delle attività che richiedono tempo in modo che tu possa concentrarti sulle attività importanti.

Che cos'è l'automazione del marketing?

Automazione del marketing significa utilizzare software per automatizzare le attività di marketing. Molte attività ripetitive nel marketing possono essere automatizzate: pubblicazione sui social media, e-mail marketing, campagne pubblicitarie e persino campagne di gocciolamento.

Quando le attività di marketing sono automatizzate, un reparto di marketing funziona in modo efficiente e gli esperti di marketing possono fornire un'esperienza più personalizzata ai clienti. L'automazione del marketing porta a una riduzione dei costi generali, a una maggiore produttività e a un aumento delle vendite. Ti consente inoltre di far crescere la tua attività con meno risorse.

Ecco alcune statistiche importanti sull'automazione del marketing.

  • 75% di tutte le aziende ha adottato l'automazione del marketing
  • siti web 480,000 attualmente utilizzano la tecnologia di automazione del marketing
  • 63% dei marketers pianificano di aumentare i loro budget per l'automazione del marketing
  • 91% dei marketer crede che l'automazione del marketing aumenti il ​​successo delle campagne di marketing online
  • L'implementazione dell'automazione del marketing porta a un aumento del 451% dei lead qualificati, in media

Quando automatizzi il marketing, sei in grado di indirizzare i clienti in modo specifico e il tuo budget di marketing viene utilizzato in modo saggio ed efficiente. L'automazione del marketing funziona per ogni azienda ed ecco alcuni processi di marketing che possono essere automatizzati con uno strumento di flusso di lavoro.

Flusso di lavoro 1: Lead Nurturing Automation

Secondo la ricerca, il 50% dei lead che generi sono qualificati, semplicemente non sono ancora pronti per acquistare nulla. Potrebbero essere felici che tu possa identificare i loro punti deboli ed essere aperti a ricevere maggiori informazioni. Ma non sono pronti a comprare da te. In effetti, solo il 25% dei lead è pronto ad acquistare i tuoi prodotti in un dato momento, e questo significa essere ottimisti.

Forse hai ottenuto i contatti tramite moduli di attivazione online, prospezione di vendita o il tuo team di vendita ha ricevuto biglietti da visita a una fiera. Esistono numerosi modi per generare lead, ma ecco il punto: solo perché le persone ti hanno fornito le loro informazioni non significa che siano disposte a darti i loro soldi.

Ciò che i lead vogliono sono le informazioni. Non vogliono darti i loro soldi prima che siano pronti. Quindi, l'ultima cosa che dovresti fare è dire loro: "Ehi, la nostra azienda ha ottimi prodotti, perché non ne compri un po'!"

Il nutrimento automatizzato dei lead ti consente di spostare i lead attraverso il percorso dell'acquirente al proprio ritmo. Interagisci con loro, ottieni la loro fiducia, commercializzi i tuoi prodotti e poi concludi la vendita. L'automazione ti aiuta a sviluppare e mantenere relazioni con potenziali clienti e lead senza sforzi di marketing ad alta intensità di lavoro. Interagisci con potenziali clienti e clienti in ogni fase del loro percorso di acquisto.

Flusso di lavoro 2: automazione dell'email marketing

L'email marketing aiuta gli esperti di marketing a costruire relazioni con potenziali clienti, lead, clienti esistenti e persino clienti passati. Crea un'opportunità per parlare direttamente con loro in un momento che è conveniente per loro.

Si stima che il numero di utenti di posta elettronica raggiunga 4.6 miliardi di 2025. Con così tanti utenti di posta elettronica, è facile capire perché il ritorno sull'investimento derivante dall'email marketing è enorme. Gli studi hanno dimostrato che per ogni $ 1 speso per l'email marketing, il rendimento medio è di $ 42.

Ma l'email marketing può sembrare una perdita di tempo perché c'è così tanto da fare: cercare potenziali clienti, interagire con loro, commercializzare i tuoi prodotti, inviare e-mail e follow-up. L'automazione può aiutare in questo caso automatizzando le attività ripetitive associate alla gestione delle relazioni con i clienti, rendendo efficiente l'email marketing.

Uno strumento di automazione dell'email marketing può inviare agli abbonati messaggi pertinenti, personalizzati e tempestivi. Funziona in background, permettendoti di lavorare su altre attività preziose. Puoi inviare e-mail personalizzate a ogni individuo, dai nuovi visitatori agli acquirenti abituali.

Workflow 3: Automazione del marketing sui social media

Ci sono 3.78 miliardi di utenti di social media in tutto il mondo e la maggior parte di loro trascorre da 25 minuti a 2 ore ogni giorno sui social media. Ecco perché molti marketer usano i social media per commercializzare le loro aziende.

Quando interagisci con clienti e potenziali clienti sui social media, puoi parlare con loro in tempo reale e ottenere il loro feedback. Quasi la metà dei clienti statunitensi utilizza i social media per informarsi su prodotti e servizi, quindi avere una forte presenza sui social media è estremamente importante.

Ma non è possibile trascorrere l'intera giornata sui social media, ed è qui che entra in gioco l'automazione. Puoi utilizzare uno strumento di social media marketing per pianificare, segnalare e raccogliere idee. Alcuni strumenti di automazione possono persino scrivere post sui social media.

L'automazione del marketing sui social media ti fa risparmiare tempo, ti consente di interagire con i tuoi follower e di tenere conversazioni autentiche. Puoi anche utilizzare i report generati per elaborare strategie su cosa pubblicare e quando.

Workflow 4: Gestione SEM e SEO

Probabilmente hai decine o centinaia di concorrenti, ed è per questo che è così importante fare pubblicità sui motori di ricerca. SEM (Search Engine Marketing) può far crescere il tuo business in un mercato sempre più competitivo.

SEO (Search Engine Optimization) significa migliorare il tuo sito web per aumentarne la visibilità per ricerche rilevanti sui motori di ricerca. Più il tuo sito è visibile nei risultati di ricerca, maggiori sono le tue possibilità di attirare clienti potenziali ed esistenti verso la tua attività. SEM sfrutta le ricerche di parole chiave mirate, mentre la SEO aiuta a convertire e conservare i lead generati dalle strategie SEM.

Quando automatizzi SEM e SEO, riduci la quantità di lavoro manuale che devi fare e velocizzi le attività noiose. Sebbene non sia possibile automatizzare tutti i processi SEM e SEO, ci sono alcune attività che è possibile automatizzare per aumentare l'efficienza.

I processi SEM e SEO che possono essere automatizzati includono la generazione di analisi web, il monitoraggio delle menzioni del marchio e dei nuovi collegamenti, la pianificazione della strategia dei contenuti, l'analisi dei file di registro, la strategia delle parole chiave e la creazione di collegamenti. Quando SEM e SEO sono accuratamente intrecciati, producono una campagna di marketing digitale più forte con risultati evidenti.

Flusso di lavoro 5: flusso di lavoro del marketing dei contenuti

Ogni grande marchio ha una cosa che lo spinge in avanti: una ricchezza di contenuti preziosi e pertinenti che lo collegano al suo pubblico. Il content marketing gioca un ruolo chiave nelle campagne di marketing digitale di successo.

Ma ecco la cosa. Solo il 54% dei marketer B2B utilizza i contenuti per fidelizzare i propri clienti esistenti. Il resto cerca solo di conquistare nuovi affari. Non fraintendeteci, conquistare nuovi affari non è male, ma la ricerca mostra che il 71% degli acquirenti è scoraggiato da contenuti che sembrano un tono di vendita. Quindi, invece di passare molto tempo a vendere a potenziali clienti e clienti esistenti, quello che dovresti fare è interagire con loro.

Uno strumento di automazione del marketing dei contenuti può automatizzare e semplificare le attività di marketing dei contenuti ripetitive. Aiuta a migliorare l'efficacia della tua strategia di content marketing. Puoi facilmente identificare le ultime tendenze nei contenuti e utilizzare lo strumento per la generazione di idee.

Con una buona strategia di content marketing, crei fiducia con il tuo pubblico, ti connetti con potenziali clienti e clienti, generi lead e migliori le conversioni. La coerenza dei contenuti aiuta la tua azienda a essere più credibile, crea fiducia con i clienti e rafforza la reputazione della tua azienda.

Workflow 6: Gestione delle campagne di marketing

Se la tua azienda ottiene meno lead e le vendite sono diminuite, una campagna di marketing può fare miracoli. Una buona campagna di marketing può suscitare nuovo interesse per la tua attività e aumentare le vendite. Tuttavia, una campagna di successo deve avere risultati misurabili, come un aumento delle vendite o più richieste commerciali.

La gestione delle campagne di marketing implica un'attenta pianificazione ed esecuzione di attività volte a fornire risultati di business favorevoli. Assicura che la campagna trasformi gli obiettivi dell'azienda in obiettivi attuabili che si riferiscono alle esigenze dei clienti.

L'automazione della gestione delle campagne di marketing semplifica il lavoro di un marketer. Ad esempio, un marketer può automatizzare i flussi di lead. Quando un potenziale cliente completa un modulo, viene avviata una sequenza di sforzi di marketing. Le e-mail possono essere inviate automaticamente per promuovere annunci pubblicitari, richieste di affari o sollecitare vendite.

Workflow 7: Pianificazione e marketing di eventi

Un evento di marketing porta un prodotto o un servizio direttamente ai potenziali clienti e ai clienti esistenti. Può aiutare ad aumentare la visibilità di un marchio prima, durante e dopo l'evento. Un evento può anche aiutare un'azienda a generare lead e nuove opportunità. I professionisti del marketing possono promuovere un prodotto o una funzionalità specifici per aumentare la soddisfazione, il coinvolgimento e la fidelizzazione complessivi dei clienti.

Ma ogni evento di marketing di successo deve essere pianificato e pianificato bene. Uno strumento per il flusso di lavoro può consentire ai professionisti del marketing di automatizzare l'intero processo, dalle registrazioni, alla promozione di eventi, al feedback.

Quando utilizzi gli eventi come mezzo di marketing, offri ai potenziali clienti un'interazione diretta con l'azienda e li aiuti a conoscerne la personalità, il focus e la prospettiva.

L'automazione del marketing ha un impatto enorme

In un mercato globale, è importante che la tua azienda si distingua dalla massa. 80% degli utenti di automazione del marketing segnalano un aumento nell'acquisizione di lead e sempre più aziende utilizzano la tecnologia per rendere più efficaci i propri sforzi di marketing. L'automazione può aiutarti a gestire ogni aspetto della tua campagna di marketing, dall'inizio alla fine, rendendo l'intero processo fluido e senza problemi.