7 motivi per cui i moduli per i lead sono morti

7 motivi per cui i moduli per i lead sono morti

Sia i rivenditori digitali che i negozi fisici sono sempre alla ricerca di modi nuovi e innovativi per acquisire più contatti e convertirli in clienti paganti. Dire che questa è una grande sfida sarebbe un eufemismo oltraggioso, poiché l'avvento di Internet ha reso la concorrenza più agguerrita per ogni settore immaginabile.

Nel corso degli anni, le vendite al dettaglio inseriscono i moduli "Contattaci" sul proprio sito Web con la speranza che i browser interessati si colleghino a loro. Questi moduli "Contattaci" sono ciò che noi esperti di marketing digitale chiamiamo "Moduli per i lead statici"; e sebbene servissero a uno scopo circa 10-15 anni fa, non sono così efficaci come una volta. In effetti, vorrei arrivare a dire sono abbastanza ben morti.

Come ho accennato in articoli precedenti, i media interattivi stanno diventando molto più popolari tra i rivenditori (sia digitali che fisici) e stanno rapidamente sostituendo la necessità di moduli per i lead. Tuttavia, potresti chiederti: "Se i rivenditori utilizzano ancora moduli per i lead statici, perché li consideri morti?"

Ecco 7 motivi per cui i moduli per i lead sono morti:

1. Nessuno vuole più compilare moduli statici

Negli ultimi anni, le forme statiche di piombo sono diventate nient'altro che una decorazione. Nessuno presta più attenzione alle forme principali; e francamente, quei consumatori non ricevono nulla di valore dall'invio delle loro informazioni. Dopo aver inviato le informazioni di contatto, è come se finisse in un buco nero ... finché un rappresentante di vendita non li chiama, ovviamente.

Dopo che i consumatori hanno inviato le loro informazioni di contatto, la speranza è che qualcuno della società ricontatterà le informazioni e le risorse che stanno cercando. Ora, se ho imparato qualcosa come acquirente online frequente, il vero scopo di questi moduli è ottenere le loro informazioni di contatto e vendere loro qualcosa. A volte i contatti vengono nutriti, a volte no. In ogni caso, la maggior parte dei consumatori che compilano volontariamente un modulo per i lead sono probabilmente ancora in cima alla canalizzazione di acquisto (o nella fase di ricerca), il che significa che non sono ancora pronti per effettuare un acquisto.

Ci era un momento in cui la compilazione di un modulo per i lead statici era solo qualcosa che i consumatori facevano per ottenere ulteriori informazioni. Tuttavia, con l'avvento di Internet, i consumatori sono diventati più esigenti riguardo ai prodotti e ai servizi in cui investono - e giustamente! Ci sono molte più opzioni tra cui i consumatori possono scegliere, quindi si prendono il tempo per fare quella ricerca. Se stanno ancora cercando ulteriori informazioni, probabilmente non vogliono essere venduti immediatamente.

Le esperienze interattive (o moduli di lead interattivi) stanno rapidamente superando i moduli di lead statici come metodo preferito di acquisizione di lead tra le aziende online. Il motivo è perché consente ai consumatori di avere una conversazione partecipativa bidirezionale con il tuo sito web per ottenere le risposte che stanno cercando.

Supponiamo, ad esempio, che un consumatore voglia sapere quali sono le opzioni di finanziamento migliori per la sua situazione prima di acquistare mobili. Un buon esempio di una preziosa esperienza interattiva sarebbe una valutazione che valuta un consumatore su base individuale (in base alle informazioni uniche che forniscono) e fornisce loro una soluzione plausibile. Questo, ovviamente, porta al nostro prossimo punto….

2. Le esperienze interattive producono tassi di coinvolgimento più elevati

A differenza dei moduli lead statici, le esperienze interattive consentono letteralmente ai consumatori di avere una conversazione con il tuo sito web. Invece di "riempire gli spazi" (nome, e-mail, telefono, commenti), una conversazione avviene attraverso una serie di domande e risposte. Per questo motivo, i tassi di coinvolgimento dei siti Web sono generalmente molto più alti di quelli dei siti Web con moduli di lead statici.

Uno dei tipi di esperienza interattiva più comuni sono le valutazioni. In un'esperienza di valutazione, i marchi pongono ai consumatori domande diverse per trarre conclusioni su di loro e fornire loro una possibile soluzione al problema attuale. Supponiamo, ad esempio, che un consumatore visiti il ​​sito web di un complesso di appartamenti e stia cercando di capire con quale planimetria andrà (e ce ne sono molte tra cui scegliere). Si scopre che questo è un problema tipico per molti potenziali affittuari. Un buon modo per risolvere questo problema e aumentare la fiducia dei consumatori è creare una valutazione che offra suggerimenti sulla planimetria. Nell'esperienza, il sito web poneva domande a scelta multipla pertinenti (ad esempio: "Quante persone ci sono nella tua famiglia? Hai figli? Hai animali di grossa taglia? Ecc.") E le risposte fornite dal consumatore fornirebbero una conclusione .

Ora, capisci cosa intendo quando dico "i consumatori possono avere conversazioni con il tuo sito web?" Il sito Web pone domande e il consumatore risponde con le risposte a tali domande. Poiché le conversazioni in genere richiedono un po 'più di tempo rispetto alla semplice compilazione di un modulo, significa che anche il coinvolgimento sul tuo sito web è in genere più lungo. Inoltre, dopo che a un consumatore è stata fornita una possibile soluzione (diciamo, per ragioni di spiegazione, si tratta di una planimetria con 2 camere da letto e 1.5 bagni), è probabile che il consumatore voglia rimanere sul tuo sito web e fare un un po 'più di ricerca su quella soluzione (o planimetria, piuttosto). I moduli di piombo statici non forniscono una soluzione immediata; quindi quale vera ragione dovrebbe avere un consumatore per rimanere sul tuo sito web fino a quando non viene chiamato dal rappresentante di vendita? Questo è il motivo per cui il coinvolgimento è solitamente molto inferiore sui siti Web con moduli di lead statici.

3. Con un coinvolgimento più elevato arrivano conversioni più elevate

Come ho detto prima, le persone semplicemente non sono interessate a compilare moduli di lead statici. Ancora una volta, le loro informazioni vanno in un vuoto sconosciuto (fino a quando non vengono disturbate da un venditore, il che è spesso il caso) e non ricevono immediatamente nulla di valore dopo aver inviato le loro informazioni di contatto. In molti modi, i consumatori si sentono come se fossero stati truffati. Viene loro promesso qualcosa di valore, ma non sempre lo ottengono. Questo è il motivo per cui i consumatori non compilano più moduli per i lead statici.

Uno dei motivi principali per cui le esperienze interattive funzionano così tanto è perché consente ai marchi di fare essenzialmente promesse che possono mantenere! Invece di dover attendere ulteriori informazioni da un rappresentante di vendita, possono ottenere una soluzione in pochi minuti. Se ai consumatori vengono garantite soluzioni immediate, non inizieranno solo l'esperienza; completeranno l'esperienza e si convertiranno da consumatore a lead a tutti gli effetti. I consumatori non vogliono aspettare che un'altra persona fornisca loro il valore di permuta del loro veicolo e non vogliono aumentare la vendita a una planimetria inutilmente costosa in un complesso di appartamenti. I consumatori preferiscono mettere le uova nello stesso paniere prima ancora di entrare in una fase di acquisto / leasing.

La soluzione al problema di un consumatore è l'ultimo incentivo per il completamento di un'esperienza. Voglio dire, certo: le esperienze interattive potrebbero richiedere un po 'più di tempo (poiché i consumatori devono rispondere alle domande per ottenere i loro risultati), ma se ciò significa ottenere immediatamente qualcosa di valore che li aiuti con la loro decisione di acquisto, prenderanno tempo extra. E solo per essere chiari, gli incentivi possono essere qualsiasi cosa tu voglia che siano. Può essere un valore di permuta, una valutazione (o un rapporto), un coupon o uno sconto, un e-book, qualunque cosa il tuo cuore desideri.

7 motivi per cui i moduli per i lead sono morti

4. Le esperienze interattive sono altamente personalizzabili

Indipendentemente da chi visita il tuo sito Web, i moduli per i lead statici appariranno e funzioneranno costantemente allo stesso modo. C'è uno spazio per inserire il tuo nome, il tuo numero di telefono, il tuo indirizzo e-mail ea volte c'è uno spazio per domande o commenti. Questa è fondamentalmente l'intera estensione delle forme di piombo statiche. A volte puoi cambiare una domanda, a volte no. Ad ogni modo, è principalmente una nave per catturare le informazioni di contatto e nient'altro.

Le esperienze interattive, tuttavia, possiedono possibilità quasi infinite di personalizzazione. Le esperienze interattive non solo soddisfano i tuoi obiettivi aziendali, ma soddisfano anche le esigenze dei tuoi consumatori. L'unica condizione per le esperienze che crei è che prometti qualcosa di valore. Può essere una valutazione, uno sconto, un valore di permuta, un'iscrizione a un concorso a premi - qualsiasi cosa che attiri la tua base di consumatori abbastanza da convincerli a completare un'esperienza.

Oltre alla possibilità di personalizzare il tipo di esperienza reale (e personalizzare le domande), l'altra cosa interessante è che il tuo marchio ha il controllo completo sull'aspetto di un'esperienza interattiva. Tutto, dalla combinazione di colori, alle immagini e, soprattutto, il marchio, è completamente a discrezione del creatore. Quale modo migliore per legittimare il tuo marchio se non associarlo ai tuoi moduli di lead interattivi? Non solo il consumatore saprà che le informazioni stanno andando direttamente a te, ma il marchio darà l'idea che stanno ottenendo esattamente ciò che stanno chiedendo.

Immagino che il punto che sto cercando di sottolineare sia che tutti questi tipi di esperienza sono interessanti. Non è un modulo semplice che ti consente solo di inserire del testo. I consumatori non devono più "parlare a un muro". Il tuo sito web può raccogliere informazioni specifiche da un consumatore e produrre qualcosa di valore in base alle informazioni raccolte. Un modulo lead statico non può farlo.

5. È più facile differenziarsi dai concorrenti

Anche se i moduli per i lead statici non sono un modo popolare per i consumatori di chiedere ulteriori informazioni, ci sono ancora tonnellate di aziende che scelgono di schiaffeggiare questi moduli sui loro siti web. E mentre il numero di marchi che sfruttano le esperienze interattive è in costante aumento, molto probabilmente il tuo marchio si distinguerà tra i suoi concorrenti. Perché? Bene, diciamo l'ovvio: non tutti utilizzano contenuti interattivi per le loro esigenze di acquisizione di lead. Se inserisci qualsiasi tipo di esperienza interattiva sul tuo sito web, si distinguerà immediatamente per i tuoi consumatori. Invece di compilare il solito modulo statico e aspettare una risposta, rispondono a domande e qualcosa di valore. L'esperienza da sola è MOLTO diversa.

In secondo luogo, non dobbiamo dimenticare l'aspetto della personalizzazione dei moduli di lead interattivi. Non solo l'aspetto generale del modulo di piombo interattivo risalterà nella mente di una persona, ma l'esperienza effettiva (la valutazione, la valutazione commerciale, il quiz, il gioco, ecc.) È memorabile e qualcosa che i tuoi concorrenti probabilmente non sono " t facendo…. ancora.

6. I moduli di lead statici non sono in grado di acquisire la quantità di dati necessari ai professionisti del marketing digitale

Quali sono i campi più comuni che vedi in un modulo di lead statico? Nome, telefono, indirizzo e-mail, tipo di richiesta (spesso un menu a tendina) e talvolta un'area per commenti e richieste. Non sono molte informazioni, vero? Le informazioni di contatto di un consumatore non forniscono informazioni su ciò che rende unico quel consumatore. Non ci sono informazioni riguardanti le preferenze di acquisto, la cronologia degli acquisti, gli interessi dei consumatori: l'elenco potrebbe continuare. Poiché la personalizzazione dei moduli di lead statici è scarsa o nulla, non sei in grado di porre domande ai consumatori sugli argomenti che il tuo marchio vuole sapere di più.

Dato quanto sono personalizzabili i moduli per i lead interattivi, il tuo marchio ha il controllo completo su tutte le domande poste. Se vuoi saperne di più su ciò che un consumatore è interessato ad acquistare o se è interessato a conoscere le opzioni di finanziamento, tutto ciò che devi fare è chiedere. È importante porre queste domande specifiche ai tuoi consumatori perché aiuta te (il marketer digitale) ad acquisire una migliore comprensione della tua base di consumatori e come commercializzarli in futuro.

Oltre ad aiutare i professionisti del marketing digitale come te, il tuo team di vendita (se applicabile) può filtrare le informazioni ricevute a livello individuale, creare profili di consumatori e personalizzare il loro follow-up in base alle informazioni uniche nel loro profilo.

7. I consumatori conservano maggiori informazioni

Oltre alla possibilità di porre domande uniche, le esperienze interattive offrono anche ai marchi l'opportunità di informare e rimanere in primo piano. Dopo che un consumatore ha completato un'esperienza interattiva sul tuo sito web (e ha ricevuto il suo incentivo sotto forma di valutazione, stima, sconto, ecc.), Il tuo marchio può fornire informazioni più preziose, forse su come sfruttare davvero l'incentivo che erano fornito. Supponiamo, ad esempio, che tu sia un consumatore che visita il sito web di un concessionario. Completi una valutazione della transazione e ti viene fornito il valore della tua operazione.

E ora? Ebbene, quella concessionaria potrebbe offrire ulteriori informazioni su cosa possono fare per garantirle lead automatici acquisiti ottenere il massimo valore dalla loro permuta. Potrebbe essere sotto forma di ulteriori opzioni di esperienza interattiva. Un'esperienza potrebbe essere quella di valutare se acquistare "usato o nuovo" e un'altra potrebbe riguardare la ricerca delle migliori opzioni di finanziamento. Qualunque sia l'esperienza scelta, queste informazioni aggiuntive consentono ai consumatori di pensare davvero a ogni decisione che prendono con il tuo marchio. Inoltre, siamo completamente onesti: più sono in primo piano e più il tuo marchio si distingue, più è probabile che un consumatore ricordi semplicemente il tuo marchio.

Commenti

  1. 1

    Lo abbiamo assolutamente visto. I moduli statici si sono trasformati in trappole per lo spam, mentre le valutazioni e le pagine interattive e coinvolgenti generano lead e conversioni migliori. Articolo fantastico!

  2. 2
  3. 4

    Articolo informativo! Molto apprezzato. Ma per favore usa cautela quando fornisci esempi. Una comunità di appartamenti che chiede "Hai figli?" violerebbe il Federal Fair Housing Act. Lo status familiare è diventato una classe protetta nel 1988. Grazie mille!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.