Troppa personalizzazione può danneggiare la tua azienda?

5 principali categorie di metriche del sito web

Personalizzazione, contenuto dinamico, remarketing, monitoraggio IP ... sappiamo tutti che i consumatori apprezzano e rispondono bene a messaggi ed esperienze personalizzati, ma i rivenditori possono spingersi troppo oltre? Accenture ha pubblicato i risultati del proprio sondaggio sulla personalizzazione che dice SÌ.

Panoramica del sondaggio sulla personalizzazione dei consumatori

Il progetto Sondaggio sulla personalizzazione di Accenture ha esaminato le aspettative dei clienti in merito a un'esperienza di acquisto personalizzata e identificato i tipi di tecnologie di vendita al dettaglio, esperienze e comunicazioni personalizzate - online e in negozio - che i consumatori possono sperimentare.

Strategie di personalizzazione di benvenuto

Le comunicazioni e le offerte più gradite dei rivenditori in negozio citate dagli intervistati includono:

  • automatico sconti alla cassa per punti fedeltà o coupon (82 percento)
  • Promozioni in tempo reale (57 percento)
  • Complementare suggerimenti di articoli (54 percento)

Strategie di personalizzazione popolari

Quando si tratta di esperienze online personalizzate, le scelte più popolari includono:

  • Sito web ottimizzato per dispositivo (desktop, tablet, dispositivo mobile) (64%)
  • Offerte promozionali per gli articoli che il cliente sta valutando fortemente e una navigazione web intuitiva a seconda che l'acquirente voglia navigare (59%)
  • Compara i prezzi o acquista un oggetto (59 percento)

Strategie di personalizzazione scomode

Secondo il sondaggio, i consumatori sono meno a loro agio con le seguenti tattiche di personalizzazione:

  • Rivenditori suggerendo non comprare articoli online al di fuori del loro budget in destinazioni importanti come i negozi di bricolage e di elettronica (46%)
  • GDO e negozi di alimentari consulenza loro non comprare articoli online al di fuori delle loro restrizioni dietetiche (40%).
  • Associati del negozio che possono fornire raccomandazioni basato sul loro problemi di salute della famiglia in negozio (42 percento).
  • Collaboratori del negozio salutandoli per nome quando entrano in un negozio (36%).
  • Rivenditori che danno loro un feedback dal loro amici in linea (52 percento).

La personalizzazione può essere un metodo potente per i rivenditori per differenziarsi dalla concorrenza, aumentare le dimensioni del carrello e fidelizzare i clienti. Per implementare efficacemente la personalizzazione su tutti i canali, i rivenditori trarrebbero vantaggio dalla comprensione dei clienti a livello generale e individuale, determinando dove le strategie di personalizzazione possono guidare al meglio i risultati aziendali e dando ai sottoinsiemi chiave di clienti la scelta su come desiderano partecipare. Dave Richards, amministratore delegato globale di Retail Practice di Accenture

Ci sono alcuni fattori di differenziazione a seconda dei dati demografici del consumatore. Assicurati di leggere il Scheda informativa su Accenture e controlla i risultati completi.

accentuazione-personalizzazione

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.