Query MySQL per estrarre categorie in WordPress

12429678 s

Recentemente, è emerso che i post che ho scritto sulla mia vita domestica sembravano avere più visualizzazioni di pagina rispetto ad altri miei argomenti. Sosterrebbe che l'aspetto personale del blogging è ciò che attrae più lettori, quindi volevo scoprirlo. A tutti i miei post che toccano la mia vita personale, aggiungo una query specifica. Il resto delle categorie viene applicato in base al contenuto. L'ho fatto apposta in modo da poter eventualmente riferire in merito. Quel momento è arrivato!

Query di WordPress

Tuttavia, non è così facile come potresti pensare. L'intero processo mi ha richiesto alcune ore dai dati al report! La prima sfida è stata estrarre i dati dal database del mio blog. In WordPress, richiede una bella query di unione tra tre tabelle, post, posts2cats e categorie. Se desideri farlo, ecco la query:

SELEZIONA `post_date`,` cat_name` DA `wp_posts` A SINISTRA ISCRIVITI` wp_post2cat` SU `wp_posts`.ID =` wp_post2cat`.post_id SINISTRA UNISCITI `wp_categories` ON` wp_categories`.cat_ID = `wp_post2cat`.category_id

Nota che in realtà otterrai più di un record per post se hai selezionato più categorie in un post. Va bene, in realtà mi occupo di questo nella mia analisi.

Google Analytics

Google rende abbastanza facile estrarre i dati per data di cui hai bisogno ed esportarli come file CSV. Ho semplicemente tirato lo stesso intervallo di date e il numero di visualizzazioni di pagina. Ho quindi unito entrambe le fonti, i post del blog e le categorie e le visualizzazioni di pagina associate. Cose divertenti!

Analisi

Il passo successivo è quello divertente! C'è una serie di domande e passaggi che devi seguire (non voglio entrare nei dettagli qui) ma l'output di base è che voglio calcolare il numero di visualizzazioni di pagina diviso per il numero di post in ciascuna categoria. Ho quindi calcolato le visualizzazioni medie per post dell'intero blog e ho confrontato i risultati.

Quello che vedi di seguito è un'analisi dell'indice delle visualizzazioni di pagina per categoria. Clicca sull'immagine se vuoi vederla a grandezza naturale. Un indice di 100 è la media. Un indice di 200 significa che la categoria ha avuto il doppio delle visite del post medio. Un indice di 50 è la metà della media.

Indice delle categorie del blog

Conclusioni

Non proprio quello che mi aspettavo, ma penso che in parte abbia senso. All'estremità molto bassa della scala (a destra), vediamo alcuni argomenti saturi, non è vero? Politica, tecnologia, affari, blog, ecc. Vediamo anche alcuni argomenti molto, molto di nicchia come Google Maps. Dal momento che non è un argomento principale del mio blog, è dubbio che attiri molta attenzione per questo.

Homefront era praticamente al centro! Pensavo che sarebbe stato indicizzato più in alto, ma il fatto che non sia sottoindicato mi dice che non danneggia in alcun modo il mio blog. Sta aiutando? Forse in conservazione, ma non con visualizzazioni di pagina dirette.

Ciò che veramente ruggisce verso l'alto sono le aree di competenza che ho. Analytics ... wow! Penso che questa sia un'area tematica che chiede aiuto. Non ci sono troppe pagine web analitica blog là fuori! Le persone vogliono sapere come usare analitica, come implementarlo, e poi come segnalare e apportare modifiche in base ad esso (come questo post!).

L'altro elemento interessante è il mio "Letture giornaliere". Ho pensato per certo che quelli sarebbero stati in mezzo alla strada, ma in realtà si classificano molto in alto. Le persone sono interessate a quello che sto leggendo e che consiglio loro! È abbastanza bello. Ogni giorno leggo centinaia di feed e siti e cerco di recuperare storie uniche che le persone apprezzerebbero. Molte volte si tratta di link ad altri blog che trovo interessanti e che desidero trasmettere. Sembra che il cameratismo coinvolto in questo ripaghi!

Ecco qua! Un anno di dati sui lettori! Vorrei davvero che la prossima volta fosse molto più facile fare questa analisi. Voglio davvero lavorare sull'automazione delle categorie nel mio analitica rapporti in modo da poterli tenere d'occhio più da vicino.

Commenti

  1. 1

    Quello che trovo interessante del numero di letture giornaliere è che raramente, se non mai, leggo i post dell'elenco dei collegamenti. Ma quasi sempre mi ritrovo a scansionare i tuoi.

    Ho pensato che fosse perché abbiamo interessi simili, e potrebbe essere così. Ma sembra che colpisca anche con molti altri lettori.

    Ho trovato delle cose fantastiche dalle tue letture giornaliere. Forse hai solo un talento per filtrare la spazzatura per noi 🙂

    • 2

      Questo è sicuramente quello che cerco in questo, Tony. Molto raramente seleziono un collegamento che non rientra nell'area tematica del mio blog ... e leggo davvero quegli articoli e mi piacciono prima di pubblicarli!

      Li trovo da un numero [ridicolmente] enorme di posti, inclusi avvisi sui motori di ricerca, blog, siti di social bookmarking, ecc.

      Grazie Tony!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.