I moduli per i lead sono morti?

Tipi di contenuto interattivo

Risposta breve? Sì.

Almeno in senso tradizionale, e per "tradizionale" intendiamo richiedere informazioni ai visitatori prima di aver fornito valore o utilizzare contenuti statici e obsoleti come incentivo.

Eseguiamo il backup di quel camion per alcuni retroscena:

Nel nostro lavoro per aiutare i clienti ad aumentare le loro conversioni online, abbiamo notato un calo significativo e costante dei visitatori web che compilano i tradizionali moduli per i lead. C'è una buona ragione per questo.

Il comportamento dell'acquirente sta cambiando, soprattutto perché la tecnologia, le informazioni e la connettività a loro disposizione continuano a evolversi e rimodellare il loro comportamento.

Come risultato, i tuoi acquirenti sono diventati molto più informati, esigenti, esigenti e distratti. In tutto, lo sono del tutto indifferente al contenuto statico che spesso non riesce a individuare i loro bisogni, interessi o dove si trovano nel percorso di acquisto.

I contenuti recintati che hanno funzionato bene non molto tempo fa (ti stiamo guardando, white paper ed ebook) sono ora terribili incentivi per ottenere le informazioni di contatto di qualcuno.

Se tu pensa al tuo sito web come a rappresentante di vendita digitale (come dovresti), il contenuto statico cosparso di moduli per i lead è simile a un rappresentante di vendita che segue la conversazione, suona come un disco rotto e offre lo stesso tono sordo a qualsiasi potenziale cliente che incrocia il suo percorso. Confrontalo con un rappresentante di vendita che fa domande, ascolta e fornisce risposte utili. Qualcuno che è ricordato non come un venditore invadente, ma come un consulente fidato e un buon conversatore. Questo è ciò che i contenuti interattivi possono offrire.

Interactive funziona davvero?

Considera questi risultati:

  • I contenuti interattivi generano il 94% di conversioni in più Fonte
  • Il contenuto interattivo genera il 300% in più di interattività del consumatore Fonte
  • Il contenuto interattivo genera una conservazione delle informazioni superiore del 60%. Fonte
  • Il contenuto interattivo genera il 500% in più di dati raccolti. Fonte

Due motivi che vogliamo sottolineare:

  1. Le informazioni personalizzate in base ai miei interessi e al punto in cui mi trovo nel processo di acquisto prevarranno sempre sui contenuti statici "catch-all" creati per accontentare tutti, ovunque. (Sappiamo tutti come cercare di accontentare tutti funziona. Non è così.)
  2. I neuroscienziati ci dicono il nostro "cervello rettiliano"(Un soprannome per la parte del cervello che guida il comportamento inconscio e l'ultima parola nelle decisioni) è altamente visivoe il contenuto privo di stimoli visivi è molto meno efficace.

Un piccolo aneddoto a sostegno di quest'ultimo punto: una volta abbiamo chiesto a un cliente di testare un'infografica su un white paper, ognuno seduto dietro un modulo di piombo. Il white paper ha ottenuto zero conversioni, mentre l'infografica ha raccolto il 100% degli invii. Vuoi che quel cervello rettiliano agisca? Rendi i tuoi contenuti visivamente accattivanti, per l'amor di Pete.

Il motivo per abbandonare un percorso di conversione obsoleto non è uccidere del tutto i moduli, ma spingere i clienti verso esperienze interattive che creano fiducia e forniscono valore prima che tu chieda loro un impegno maggiore come condividere le loro informazioni di contatto. (Proprio come ti comporteresti in un appuntamento se speri di avere un secondo appuntamento.)

Che tipo di contenuto interattivo può farlo?

Esempi di contenuto interattivo includono:

  • Utilità di pianificazione appuntamenti - Invita i potenziali clienti a provare caratteristiche o vantaggi fissando un appuntamento
  • Valutazioni - Ingrandisci le esigenze personali e fornisci consigli utili
  • Calcolatrici - Aiuta gli acquirenti a valutare il valore
  • Chat - 1: 1, assistenza in tempo reale proprio come un cliente valuta un acquisto
  • Percorso / promozioni personalizzati - Strumenti personalizzati, consigli o promozioni in base alle preferenze dell'acquirente, alla cronologia o agli acquisti tra pari
  • Controllo istantaneo - Rimuovere gli ostacoli all'acquisto chiarendo se possono acquistare ora
  • instant Win - Combina incentivi con curiosità
  • Infografiche interattive - Infografiche con elementi interattivi come il movimento e elementi su richiesta come pannelli informativi o video
  • Paga con un tweet / condivisione sui social - Premia i visitatori con l'accesso quando condividono i tuoi contenuti con la loro rete di social media
  • quiz - Consenti ai visitatori di testare e mostrare le loro conoscenze
  • Micrositi di storie - Micrositi online che guidano un visitatore attraverso pagine e video fino a una conversione
  • Cultura Generale - Soddisfa la loro curiosità e mostra loro quanto sanno
  • Video - Mostra contro racconta

Quando pianifichi i tuoi contenuti interattivi, è utile tenerli a mente driver psicologici che alimentano l'azione dei visitatori e il consumo di contenuti. Di seguito ne elenchiamo alcuni, presi in prestito dai nostri amici su I moduli per i lead sono morti:

  • curiosità
  • Amore per se stessi
  • Conoscenza
  • Energia
  • Competitività
  • Rewards

Ancora confuso su come sarebbe in azione? Ecco un guida a portata di mano, che puoi "pagare con un tweet" in modo da avere un assaggio di un percorso di lead-gen interattivo.

Dai un'occhiata alla Guida all'interattività

Prima di separarci, voglio riconoscere e dare un virtuale batti il ​​cinque ai nostri clienti e partner di contenuti interattivi—Muhammad Yasin e Felicia Savage di PERQ. Il loro team ha sviluppato un fantastico software di contenuti interattivi per trasformare il tuo sito web in un venditore digitale, cosa che dovresti fare controllare e demo, stat.

Richiedi una demo del software per contenuti interattivi

Con quali tipi di contenuti interattivi hai avuto esperienza? Quali sono i tuoi pensieri finora? Condividi di seguito e aiutiamoci a vicenda.
Disclosure: PERQ è un cliente del nostro agenzia.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.