L'intelligenza artificiale (AI) e la rivoluzione del marketing digitale

Intelligenza artificiale (AI) e marketing digitale

Il marketing digitale è il cuore di ogni commercio elettronico. Viene utilizzato per aumentare le vendite, aumentare la consapevolezza del marchio e raggiungere nuovi clienti. 

Tuttavia, il mercato di oggi è saturo e le aziende di e-commerce devono lavorare sodo per battere la concorrenza. Non solo: dovrebbero anche tenere traccia delle ultime tendenze tecnologiche e implementare le tecniche di marketing di conseguenza. 

Una delle ultime innovazioni tecnologiche in grado di rivoluzionare il marketing digitale è intelligenza artificiale (AI). Vediamo come.  

Problemi cruciali con i canali di marketing di oggi 

Al momento, il marketing digitale sembra piuttosto semplice. Le aziende di e-commerce possono assumere un marketer o creare un team che gestirà i social network, gestirà annunci a pagamento, assumerà influencer e si occuperà di altre promozioni. Tuttavia, sorgono diversi problemi critici con cui i negozi di e-commerce hanno problemi. 

  • Le aziende mancano di un approccio incentrato sul cliente – Essere orientati al cliente dovrebbe essere l'obiettivo di ogni azienda. Tuttavia, molti imprenditori trasmettono questa idea e rimangono concentrati su se stessi, sul proprio ROI e sui propri prodotti. Di conseguenza, la personalizzazione del cliente rimane vaga e spesso le aziende decidono di affrontarla in un secondo momento. Sfortunatamente, questo è un errore enorme. Nel mondo di oggi, i clienti sanno quanto si meritano e non amano essere trattati come salvadanai. Senza un approccio incentrato sul cliente, le aziende non riescono a creare una base di clienti fedeli e ad ottenere un vantaggio competitivo rispetto ai rivali.
  • Ci sono problemi con i Big Data – I proprietari di negozi di e-commerce sanno quanto sia essenziale la raccolta di dati sui clienti per quanto riguarda le campagne di marketing di successo. La raccolta dei dati dei clienti migliora anche l'esperienza del cliente e dovrebbe, quindi, aumentare le entrate. Sfortunatamente, le aziende devono spesso affrontare sfide di analisi dei big data. Questo fa perdere loro informazioni importanti che possono aiutarli ulteriormente a gestire marketing comportamentale.

Nelle parole del consulente e autore americano Geoffrey Moore:

Senza big data, le aziende sono cieche e sorde, e vagano sul web come cervi in ​​autostrada.

Geoffrey Moore, Marketing e vendita di prodotti dirompenti ai clienti mainstream

  • I problemi di creazione dei contenuti sono reali – Resta il fatto che non c'è marketing digitale senza contenuti. Il contenuto è fondamentale per migliorare la consapevolezza del marchio, aumentare le classifiche e generare interesse. I contenuti più comunemente utilizzati nel marketing digitale includono post di blog, articoli, aggiornamenti social, tweet, video, presentazioni ed ebook. Tuttavia, a volte le aziende non sanno quali contenuti possono portare i maggiori benefici. Hanno difficoltà ad analizzare le reazioni del pubblico di destinazione a ciò che condividono e possono provare a coprire tutto in una volta invece di rimanere concentrati su ciò che funziona meglio. 
  • Gli annunci a pagamento non sono sempre semplici – Alcuni proprietari di negozi di e-commerce credono spesso che dal momento che hanno già un negozio, le persone verranno, ma di solito tramite annunci a pagamento. Pertanto, pensano che gli annunci a pagamento siano un modo sicuro per attirare rapidamente i clienti. Tuttavia, i professionisti del marketing dovrebbero sempre pensare a nuovi modi per ottimizzare gli annunci se vogliono farlo con successo. Un altro aspetto da considerare è una landing page. Per i migliori risultati di marketing, le pagine di destinazione devono essere formattate correttamente e funzionare su tutti i dispositivi. Tuttavia, molte aziende decidono di utilizzare la propria home page come pagina di destinazione, ma non è sempre la soluzione migliore. 
  • Scarsa ottimizzazione della posta elettronica – Uno dei modi migliori per promuovere i prodotti include l'email marketing. Con esso, le aziende di e-commerce possono avvicinarsi direttamente a un cliente e avere tassi di conversione più elevati. Le e-mail migliorano anche le relazioni con i lead e possono essere utilizzate per clienti futuri, presenti e passati. 

Sfortunatamente, il tasso medio di apertura delle e-mail a volte è estremamente basso. Tanto che il tasso medio di apertura al dettaglio è solo del 13% circa. Lo stesso vale per le percentuali di clic. Il CTR medio delle email in tutti i settori è del 2.65%, il che influisce drasticamente sulle vendite. 

StartupBonsai, statistiche di email marketing

  • Best practice con soluzioni AI – Fortunatamente, la tecnologia odierna può essere utilizzata nel marketing digitale per risolvere quasi tutti i problemi sopra indicati. L'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico possono essere utilizzati in diversi modi per migliorare la personalizzazione, l'ottimizzazione e la creazione di contenuti. Ecco come. 
  • AI per una migliore personalizzazione – Quelle aziende di e-commerce che tengono traccia delle ultime tendenze sanno che l'intelligenza artificiale può essere utilizzata per migliorare la personalizzazione non appena il cliente arriva sulla pagina. Non tutti gli utenti sono uguali e con l'intelligenza artificiale i marchi possono fare quanto segue: 
    • Visualizza contenuti personalizzati su tutti i dispositivi
    • Offri un prodotto o un servizio in base alla posizione 
    • Fornire consigli basati su ricerche e parole chiave precedenti
    • Modifica il contenuto del sito web in base al visitatore 
    • Usa l'intelligenza artificiale per l'analisi del sentiment 

Il miglior esempio di personalizzazione dell'e-commerce è Amazon Personalizza, che consente agli sviluppatori di creare app utilizzando la tecnologia di apprendimento automatico proprio come Amazon. 

  • Potenti strumenti per l'analisi dei Big Data – Al fine di creare una strategia incentrata sul cliente, le aziende dovrebbero impegnarsi a raccogliere, analizzare e filtrare informazioni valide sui clienti. Con l'intelligenza artificiale, la raccolta e l'analisi dei dati possono essere più semplici. Ad esempio, il giusto strumento di intelligenza artificiale può determinare quale tipo di prodotti vengono acquistati di più, quali pagine vengono visualizzate di più e simili. L'intelligenza artificiale può monitorare l'intero percorso del cliente e offrire la soluzione giusta per migliorare le vendite. Ad esempio, con Google Analytics, i professionisti del marketing possono visualizzare il comportamento dei clienti su un sito web. 
  • Piattaforme AI online per la creazione di contenuti – L'intelligenza artificiale può risolvere i due problemi più comuni con i contenuti, velocizzando la creazione dei contenuti e analizzando la reazione dei clienti al contenuto. Quando si tratta di creazione di contenuti, sono disponibili più strumenti di intelligenza artificiale online per aiutare i professionisti del marketing a creare immagini di marca per post sui social, titoli per articoli o persino scrivere un post sul blog o creare un video promozionale. D'altra parte, il software basato sull'intelligenza artificiale può aiutare i professionisti del marketing ad analizzare più che semplici dati demografici. Può monitorare il comportamento dei clienti e il coinvolgimento dei social media. Alcuni esempi includono Sprout Social, Cortex, Linkfluence Radarly e così via. 
  • L'intelligenza artificiale può semplificare le promozioni online – Al momento, Facebook e molte altre piattaforme forniscono strumenti di intelligenza artificiale per aiutare i professionisti del marketing a gestire facilmente i propri annunci. Ciò significa che gli annunci non andranno sprecati. Da un lato, i professionisti del marketing hanno accesso a tutti i tipi di informazioni che facilitano l'ottimizzazione degli annunci. D'altra parte, Facebook usa l'AI per fornire tali annunci direttamente al pubblico di destinazione. Inoltre, la pagina di destinazione svolge un ruolo fondamentale oltre agli annunci. Progettare la migliore landing page possibile può fare un'enorme differenza. L'intelligenza artificiale può aiutare con due componenti cruciali di una pagina di destinazione straordinaria:personalizzazione e design
  • AI per l'ottimizzazione della posta elettronica – Poiché l'email marketing è fondamentale per le attività online, l'intelligenza artificiale può migliorare il modo in cui vengono create le e-mail. Cosa c'è di più, L'intelligenza artificiale può essere utilizzata per inviare e-mail di qualità e aumentare le entrate pur essendo conveniente. Al momento, gli strumenti basati sull'intelligenza artificiale possono: 
    • Scrivi le righe dell'oggetto dell'email
    • Invia email personalizzate
    • Migliora le campagne e-mail 
    • Ottimizza tempi di invio email
    • Organizza le liste di posta elettronica 
    • Automatizza le newsletter

Questa ottimizzazione può aumentare l'apertura e le percentuali di clic e portare a più vendite. Inoltre, i chatbot AI possono essere utilizzati nelle app di messaggistica, integrare le campagne e-mail e offrire la massima esperienza personalizzata.

Il marketing digitale è una parte cruciale del successo di ogni azienda. Tuttavia, i negozi di e-commerce hanno sempre più concorrenza da battere e, su questo percorso, gli esperti di marketing potrebbero dover affrontare diverse sfide. Ad esempio, creare contenuti può diventare estenuante e gestire i big data potrebbe sembrare impossibile. 

Fortunatamente, oggi, molti strumenti basati sull'intelligenza artificiale aiutano i professionisti del marketing a ottimizzare le loro campagne e le aziende a generare entrate. Dalle e-mail migliorate alle semplici promozioni online, l'intelligenza artificiale ha il potere di cambiare il modo in cui viene svolto il marketing digitale. La cosa migliore è che bastano pochi clic. 

Disclosure: Martech Zone ha un link di affiliazione Amazon in questo articolo.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.