Il pericolo non è l'attenzione, è il contesto

26983473 s

Abbiamo avuto una fantastica intervista con Mark Schaefer sul nostro podcast sul suo post, Come la fisica dei social media sta uccidendo la tua strategia di marketing. Mark fornisce la prova che ogni azienda deve lavorare per fornire contenuti spettacolari, volumi più elevati di contenuti di valore e fornire quel contenuto dove si trova il pubblico.

Ascolta la nostra intervista a Mark Schaefer

Alcune persone chiamano questo contenuto snack e alcune pepite. C'è un'esplosione di questo contenuto grazie a mezzi visivi come Pinterest, Instagram e Vine. Data questa crescita di contenuti facilmente digeribili, il mito che si sta diffondendo nel marketing e in Internet è questo la durata dell'attenzione dei consumatori si sta riducendo. Multi-tasking, distrazioni, e-mail, telefono, app ... tutto deve distogliere la nostra attenzione dalle attività a portata di mano.

Chiamo BS.

Non BS su consiglio di Mark, che credo sia perfetto. Chiamo BS che la capacità di attenzione dell'azienda o del consumatore medio si sta riducendo. Credo che la capacità di attenzione e la focalizzazione siano maggiori di quanto non lo siano mai state. Credo che i consumatori stiano sfruttando la ricerca, i social media e gli strumenti per diventare più efficienti nel consumare le informazioni di quanto non siamo mai stati nella storia. Vent'anni fa, non abbiamo avuto l'opportunità di trovare e ricercare a fondo il nostro prossimo acquisto dal palmo della nostra mano. Abbiamo dovuto fare affidamento solo su professionisti delle vendite e materiale di marketing. Gli acquisti e le decisioni venivano presi nella fiducia di una stretta di mano e talvolta poco altro.

Ai vecchi tempi di Internet, era indicato come il superstrada dell'informazione. Il motivo era semplice ... così tante informazioni disponibili in pochi millisecondi. Per i professionisti del marketing, questo è stato estremamente prezioso. L'ultima settimana, ho dovuto trovare un nuovo sistema di gestione degli annunci per il mio blog dopo che l'ultimo ha interrotto alcune funzionalità chiave. Dopo pochi minuti, ho avuto un elenco completo di piattaforme. Dopo alcune ore, sono stato in grado di ricercare quali avevano le funzionalità di cui avevo bisogno. E nel giro di pochi giorni li ho testati ciascuno. Il risultato è stato che ho trovato una piattaforma con tutte le funzionalità di cui avevo bisogno senza mai parlare con nessuno o firmare alcun contratto.

Nessun altro progetto ha avuto la mia attenzione in quel periodo. Non ero su Facebook e Twitter. Non rispondevo alle telefonate. Soglia di attenzione breve? Non una possibilità. Detto questo, molti dei siti che ho visitato mi hanno perso. Scarsa documentazione delle funzionalità, video di panoramica scadenti, processi di registrazione difficili, nessuna informazione di contatto ... tutto ciò ha inibito la mia capacità di ottenere il contesto di cui avevo bisogno per prendere la mia decisione.

semplicità schumacher

Alcuni professionisti del marketing utilizzano la messa a fuoco e il contesto in modo ingannevole a proprio vantaggio. Il caso di studio medio, ad esempio, indica un cliente che ha ottenuto i risultati migliori con il prodotto o il servizio venduto, ignora altri fattori che contribuiscono e non menziona mai i clienti che hanno ottenuto risultati terribili. Il risultato è che il consumatore o l'azienda che prende la decisione di acquisto è lasciato ad analizzare le informazioni e vedere se è una buona decisione di acquisto.

I lettori sono lasciati a generare il proprio contesto intorno ai fatti che hai fornito. Ciò può portare a mancate aspettative e può generare lead che non si adattano bene alla tua organizzazione.

La chiave del consiglio di Mark è qui offrendo contenuti sorprendenti E mantenendo la qualità del contenuto rendendolo più digeribile. Agli estremi, questo è il lavoro di a grande grafico grafico. Troppe infografiche sono semplicemente un sacco di statistiche schiaffeggiate in una bella grafica. Ma le migliori infografiche sviluppano un'immagine complessiva storia che la grafica e le statistiche supportano.

Twitter contro Blogging

Molti vorrebbero farti credere che questa è la differenza tra Twitter e Blogging ... che Twitter è per gli utenti con deficit di attenzione e che il blog fornisce il contesto di cui abbiamo bisogno. Direi che Twitter è assolutamente prezioso a causa del contesto che genera. Su qualsiasi azienda, utente, argomento, aggiornamento o hashtag, Twitter produce conversazioni e collegamenti in modo efficiente per darti il ​​contesto di cui hai bisogno. App come Vine e Instagram non hanno la capacità di collegarsi per un contesto più profondo, ma credo che arriverà (soprattutto perché richiedono pubblicità).

Non preoccuparti della capacità di attenzione del lettore. Sii preoccupato di fornire il massimo valore e un contesto completo ottimizzato e ridotto al minimo nel supporto più efficiente, efficace e portatile possibile.

Commenti

  1. 1

    Dobbiamo assicurarci che i nostri contenuti raggiungano il nostro pubblico di destinazione attraverso l'uso di diversi
    Ma ovviamente dobbiamo anche ricordare che avere un contenuto di buona qualità è la chiave del successo della nostra campagna.

  2. 2

    Non potrei essere più d'accordo. In effetti, oggi ho avuto questa conversazione con qualcuno. Hanno detto "guarda come scrive Godin" a cui ho risposto dicendo, "è come dire 'guarda come Harvard raccoglie soldi'".

    Entrambi sono valori anomali. Contenuti solidi, stimolanti e intriganti attireranno l'attenzione della gente.

    Sei perfetto. Grazie per questo. Grande fan di Schaefer (dal suo post qui-http: //www.businessesgrow.com/2013/04/16/three-dazzling-examples-that-turned-online-influence-into-offline-results/)

    e quindi non vedo l'ora del podcast ... altre prove del tuo punto!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.