Perché Audio Out-Of-Home (AOOH) può aiutare a guidare la transizione lontano dai cookie di terze parti

Pubblicità audio fuori casa e futuro senza cookie

Sappiamo da tempo che il barattolo di biscotti di terze parti non rimarrà pieno per molto più tempo. Quei piccoli codici che vivono nei nostri browser hanno il potere di trasportare un sacco di informazioni personali. Consentono agli esperti di marketing di tenere traccia dei comportamenti online delle persone e di acquisire una migliore comprensione dei clienti attuali e potenziali che visitano i siti Web dei marchi. Aiutano anche gli esperti di marketing e l'utente medio di Internet a gestire i media in modo più efficace ed efficiente.

Allora, qual'è il problema? L'idea che ha dato origine ai cookie di terze parti era valida, ma a causa di problemi di privacy dei dati, è tempo di un cambiamento che protegga le informazioni dei consumatori. Negli Stati Uniti, i cookie rimangono ancora opt-out anziché opt-in. Poiché i cookie raccolgono dati di navigazione, i proprietari di siti Web possono anche vendere i dati raccolti a un'altra terza parte, come un inserzionista. Terze parti senza scrupoli che hanno acquistato (o rubato) cookie di dati possono utilizzare tali informazioni in modo nefasto per commettere altri crimini informatici.

Gli esperti di marketing hanno già iniziato a pensare a come cambieranno le opzioni di pubblicità digitale una volta che il barattolo di biscotti si sarà svuotato. In che modo i marketer monitoreranno efficacemente il comportamento? In che modo serviranno con successo pubblicità pertinente al loro pubblico di destinazione? Insieme a Audio fuori casa (AOOH), gli esperti di marketing utilizzano l'attribuzione per valutare il valore o il ROI dei canali che collegano i marchi ai potenziali clienti.

Fortunatamente, ci sono una varietà di tattiche di marketing a canalizzazione inferiore utilizzate oggi che acquisiranno rilevanza in un mondo post-cookie. L'industria del marketing sta ancora esplorando come apparirà un futuro senza cookie basato su annunci mirati. Avremo ancora cookie proprietari generati dal dominio host per raccogliere analisi per i proprietari del sito web. I marchi possono sfruttare la pubblicità più contestuale, concentrarsi sulla personalizzazione e indirizzare il pubblico in base alla posizione e all'ora. 

Tuttavia, i cookie proprietari non sono l'unica soluzione per raccogliere e creare informazioni sui clienti per sviluppare campagne pubblicitarie mirate. I marketer e i marchi utilizzano un'altra strategia efficace: Audio fuori casa.

Personalizzazione senza invasione della privacy

Un concetto più recente di incorporare annunci audio mirati nei negozi, AOHH combina il contesto di un ambiente di acquisto con elementi di marketing audio. Incorporando questi annunci nel mercato AOOH programmatico, gli esperti di marketing possono udire le attivazioni della canalizzazione inferiore come Acquistare, vendita, coupon per raggiungere i clienti al termine di un percorso di acquisto. 

I marchi utilizzano l'AOOH per un'esperienza cliente in negozio più efficace, trasmettendo pubblicità programmatica direttamente agli acquirenti coinvolti, influenzando le decisioni di acquisto proprio al momento dell'acquisto. 

Incorporando AOOH come il luogo e promozione all'interno del marketing mix offre una grande opportunità per facilitare la transizione dai cookie di terze parti, soprattutto perché la personalizzazione e i dati rimangono fondamentali per il successo della campagna pubblicitaria il prossimo anno. I marchi e i loro reparti devono pensare fuori dagli schemi e utilizzare un mezzo più mirato progettato per offrire agli acquirenti esperienze uniche e personalizzate. 

La tecnologia AOH non richiede dati personali per funzionare in modo efficace. Supporta pubblicità contestuale e soluzioni programmatiche e invece di estrarre i dati dei singoli acquirenti, si concentra sull'esperienza del cliente in negozio.

Il mezzo AOOH raggiunge tutti coloro che fanno acquisti in un luogo fisico. Progettato per il consumo passivo, non è mai stato concepito per essere un canale multimediale one-to-one. Non devi preoccuparti del fattore di inquietudine presente con cookie di terze parti perché AOOH è basato sulla sede, non specifico del dispositivo. I dati demografici e i comportamenti degli acquirenti non derivano da dati personali. Consente agli esperti di marketing di curare e fornire esperienze personalizzate in negozio nel rispetto della legislazione sulla privacy.

Da una prospettiva programmatica, AOOH è sempre attivo e pronto. Sebbene si basi ancora su piattaforme lato domanda (DSP) per indirizzare il pubblico, AOHH compensa il futuro mondo senza cookie con il targeting per sede e il targeting per prodotto sullo scaffale. È il momento perfetto per AOOH per aumentare la propria presenza nello spazio programmatico e per gli acquirenti di sfruttare l'ambiente in cui ci troviamo. 

AOOH offre un vantaggio ai marketer

Nel mondo dei cookie post-terze parti, i marchi che utilizzano AOOH otterranno un vantaggio. Mentre dati di terze parti effettua genera grandi quantità di informazioni sul comportamento dei consumatori, lo fa tracciando l'intera cronologia di navigazione degli utenti di Internet. Come i dati proprietari, che raccolgono solo informazioni per la costruzione di relazioni, AOHH offre l'opportunità perfetta per aumentare la fedeltà al marchio e la fiducia dei consumatori.

I cookie di terze parti sono stati sviluppati come strumento per aiutare i marchi a comprendere i propri clienti, raccogliendo approfondimenti dai dati raccolti per fornire l'esperienza pubblicitaria online più personalizzata e mirata. La mancanza di una supervisione coerente insieme a un aumento significativo dei dati raccolti ha aggiunto al disagio dei consumatori per la quantità di informazioni personali che i marchi potrebbero raccogliere senza il loro esplicito permesso. 

AOOH è ancora personalizzato ma non tradisce la fiducia del marchio. Poiché si tratta di una soluzione di esperienza audio basata sulla posizione, AOOH offre un'opportunità unica per integrare altri messaggi personalizzati come annunci per dispositivi mobili o branding del mondo fisico. Si integra perfettamente nell'ambiente del cliente ed è ben posizionato per svolgere con successo un ruolo di primo piano nelle campagne pubblicitarie del prossimo anno.

Mentre ci avviciniamo al 2022, la pubblicità programmatica continua a imparare ed evolversi. La pandemia ha fatto crescere i budget programmatici e la maggiore necessità di flessibilità continuerà ad alimentare tale accelerazione. Infatti…

Il budget programmatico medio per il 2022 di $ 100 miliardi porterà a un drammatico aumento dei consumatori che acquistano articoli essenziali in negozio. 

Tendenze, statistiche e notizie sulla pubblicità programmatica

Il COVID-19 ha contribuito a promuovere la crescita dell'audio, sia con la musica in streaming che con i podcast. Nel 2022 attireremo i consumatori con messaggi creativi e contestuali nell'ambiente dello shopping attraverso AOHH. È tempo di evangelizzare il valore di AOOH ed educare gli inserzionisti e gli esperti di marketing sul suo impatto diretto sulle vendite dei prodotti.

Leggi Informazioni sulla vibenomica Contatta Vibenomics