Come ho costruito un milione di dollari di affari B2B con LinkedIn Video

Marketing video LinkedIn

Il video si è saldamente guadagnato il suo posto come uno degli strumenti di marketing più importanti, con 85% di aziende utilizzando video per raggiungere i propri obiettivi di marketing. Se guardiamo solo al marketing B2B, 87% dei video marketer hanno descritto LinkedIn come un canale efficace per migliorare i tassi di conversione.

Se gli imprenditori B2B non stanno capitalizzando questa opportunità, stanno seriamente perdendo. Costruendo una strategia di personal branding incentrata sul video LinkedIn, sono stato in grado di far crescere la mia attività fino a oltre un milione di dollari senza finanziamenti. 

La creazione di video efficaci per LinkedIn va oltre lo standard consulenza video di marketing. I video di LinkedIn devono essere creati e ottimizzati specificamente per la piattaforma al fine di raggiungere il pubblico giusto e avere un impatto reale.

Ecco cosa ho imparato (e cosa avrei voluto sapere) sull'utilizzo di video LinkedIn per creare un'azienda B2B. 

Risultati di guida

Mi sono impegnato ad aumentare il mio videogioco LinkedIn circa due anni fa. Mi ero dilettato con la creazione di video per i post aziendali, ma il marchio personale era completamente nuovo per me. Pensavo che la creazione di video LinkedIn richiedesse una postura perfetta di fronte a una lavagna e sputando (chiaramente scritto) conoscenze di marketing in entrata. Ho cambiato strategia e ho iniziato a creare video più informali parlando semplicemente delle parti del settore che conosco e amo.

Invece di concentrarmi sulla vendita della mia attività, mi sono concentrato sul portare sul serio valore per il mio pubblico. Ho continuato a creare più video, affermandomi come esperto in materia di marketing, affari, gestione e imprenditorialità. Attraverso la pubblicazione coerente e l'interazione regolare, ho ampliato immensamente il mio pubblico nei prossimi mesi: ora ha raggiunto i 70,000 follower! 

Il mio perno della strategia video (e la mia volontà di diventare un po 'personale) ha dato i suoi frutti sotto forma di tonnellate di nuovi contatti. Mettendomi in gioco e parlando della mia vita, le persone mi conoscono, contattano se pensano di essere adatte a lavorare con noi e il processo di vendita si muove alla velocità della luce. Quando questi potenziali clienti di LinkedIn hanno iniziato a visitare il sito Web della mia azienda o a contattarmi, erano già lead caldi. Ad oggi, la mia azienda ha firmato contratti per più di un milione di dollari da lead provenienti da LinkedIn.

Anche se ho l'aiuto di un fantastico team che nutre questi lead, la generazione di lead è un enorme primo passo e richiede una forte strategia video di LinkedIn.

Raccontare una storia visiva

I video di LinkedIn sono un ottimo modo per raccontare storie avvincenti e visive sul tuo marchio personale e sulla tua attività. Sebbene entrambi i formati siano fantastici, spesso trasmetti molto di più sul tuo marchio in un video di quanto potresti fare in un post sul blog. 

Il valore del video sta in ciò che sei in grado di trasmettere visivamente / udibilmente. Il video consente alle persone di connettersi con te e persino di conoscerti perché possono raccogliere informazioni dal tuo linguaggio del corpo e dal modo in cui parli. Molte persone mi hanno detto che si sentono come se mi conoscessero già guardando i video che condivido su LinkedIn.

Lo stesso messaggio può essere ricevuto in modo molto diverso quando senti il ​​tono e l'emozione di chi parla. I social media sono l'epicentro dei post di testo scattanti, ma il video sembra più autentico. Il video umanizza anche il "momento clou" che i social media sono diventati. Devi diventare un po 'più crudo, un po' più reale per condividere video: una lezione che ho imparato continuamente lo scorso anno durante le riprese di video con tre bambini che imparavano da casa in sottofondo. 

Coltivare il tuo pubblico ideale 

Le stesse best practice che applichiamo ad altri canali di marketing si applicano anche qui; vale a dire, che devi essere strategico riguardo al tuo pubblico e devi dare alle persone un motivo per interessarsene. 

Per quanto ci piace pensare che lanciare una vasta rete genererà più contatti, sappiamo che non è vero. Devi essere intenzionale sul tuo pubblico quando crei video LinkedIn. Con chi stai parlando? Anche se dovresti sempre indirizzare il contenuto scritto a una persona particolare, avere in mente un pubblico specifico a cui ti rivolgi letteralmente durante le riprese ti aiuterà a creare contenuti più avvincenti. 

Dopo aver determinato con chi stai parlando, hai bisogno di un messaggio che risuoni. Sai cosa sicuramente non risuonerà? Una descrizione del tuo prodotto o servizio. Devi dare alle persone un file motivo per preoccuparsi della tua azienda prima di parlarne. Concentrati sulla creazione di contenuti educativi con poca menzione della tua azienda. 

Prima di iniziare le riprese, chiediti:

  • Cosa interessa al mio pubblico? 
  • Di cosa è preoccupato il mio pubblico?
  • Cosa vuole sapere il mio pubblico su LinkedIn?

Ricorda: coltivare un pubblico non si ferma quando premi "Post". Devi anche costruire il tuo pubblico nel back-end interagendo con (e interessandosi genuina) il tuo mercato di riferimento. 

Per assicurarti che il pubblico di destinazione che hai delineato veda effettivamente il tuo video, aiuta prima le connessioni. Il mio team e io lo facciamo creando elenchi di potenziali clienti in ogni settore e invitandoli a unirsi alle nostre reti in modo che possano vedere i nostri contenuti nel loro feed. Vengono regolarmente ricordati del nostro marchio e del nostro valore senza che dobbiamo vendere apertamente. 

Creazione della tua strategia video LinkedIn

Pronto per iniziare a creare il tuo video LinkedIn per costruire il tuo marchio personale e aziendale? Non preoccuparti, è più facile INIZIA che tu pensi. 

Ecco alcuni dei suggerimenti che ho imparato sulla creazione di video LinkedIn efficaci negli ultimi 2 anni, inclusi 10 mesi di sviluppo di video durante una pandemia:

  • Non pensarci troppo. Basta accendere la fotocamera e scattare. Non guardo nemmeno i miei video perché mi distinguerò.
  • Condividi i post al mattino. Vedrai molto più impegno al mattino che alla sera.
  • Aggiungi sottotitoli. Le persone possono guardare sul proprio telefono o intorno ad altri e preferiscono leggere piuttosto che ascoltare. È anche una best practice per l'accessibilità. 
  • Aggiungi un titolo. Mentre aggiungi i sottotitoli, aggiungi un titolo che attiri l'attenzione al tuo video

Jackie Hermes su LinkedIn Video

  • Diventa personale. I miei post che hanno funzionato davvero bene hanno riguardato il fallimento, riflettendo sui progressi e gestendo situazioni difficili. 
  • Sii originale. Ho provato a pubblicare serie di video, ma avere qualcosa di nuovo da dire (con titoli e miniature diversi) è molto coinvolgente. 
  • Supplemento con copia. Le persone potrebbero non guardare il tuo video completo e va bene! Dai loro un motivo per rimanere sul tuo post e impegnarsi aggiungendo una copia convincente. 

Per far crescere il tuo marchio B2B e rimanere competitivo, devi utilizzare i video di LinkedIn. Quindi chiudi gli occhi e salta dentro! Una volta che inizi a postare, non crederai di non aver caricato prima. 

Segui Jackie Hermes su LinkedIn

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.