Il backlink: definizione, direzione e pericoli

piramide a ritroso

Ad essere onesti, quando sento qualcuno menzionare la parola backlink come parte di una strategia globale tendo a rabbrividire. Spiegherò perché attraverso questo post ma voglio iniziare con un po 'di storia. Un tempo, i motori di ricerca erano grandi directory che erano principalmente costruite e ordinate in modo molto simile a una directory. L'algoritmo Pagerank di Google ha cambiato il panorama della ricerca perché utilizzava i link come un peso di importanza.

Un collegamento comune è simile a questo:

Parola chiave o frase

Definizione di backlink

Un collegamento ipertestuale in entrata da un dominio o sottodominio al tuo dominio o a un indirizzo web specifico.

Esempio: due siti desiderano classificarsi per una determinata parola chiave. Se il sito A avesse 100 collegamenti che puntano ad esso con quella parola chiave nel testo di ancoraggio del backlink e il sito B avesse 50 collegamenti che puntano ad esso, il sito A si posizionerebbe più in alto. Con la quantità di persone che convertono dai motori di ricerca, puoi solo immaginare cosa è successo dopo. Un'industria da 5 miliardi di dollari è esplosa e innumerevoli agenzie SEO hanno aperto negozi. I siti online che analizzavano i collegamenti hanno cominciato a dare un punteggio ai domini, fornendo ai professionisti dei motori di ricerca la chiave per identificare i siti ottimali per i collegamenti per ottenere un migliore posizionamento dei loro clienti.

Ovviamente, il martello è caduto quando Google ha rilasciato algoritmo dopo algoritmo per contrastare il gioco del posizionamento tramite la produzione di backlink. Nel tempo, Google è stata persino in grado di identificare le aziende con il maggior numero di abusi di backlink e le hanno seppellite nei motori di ricerca. Un esempio molto pubblicizzato è stato JC Penney, che aveva assunto un'agenzia SEO che era generare backlink per costruire il loro ranking.

Ora i backlink sono ponderati in base alla rilevanza del sito rispetto alla combinazione di parole chiave. E la produzione di un sacco di link loschi su siti privi di autorità può ora danneggiare il tuo dominio piuttosto che aiutarlo. Sfortunatamente, ci sono ancora professionisti e agenzie di ottimizzazione dei motori di ricerca che si concentrano sui backlink come cura per ottenere un posizionamento migliore dei propri clienti.

Non tutti i backlink sono creati uguali

I backlink possono avere un nome distinto (marchio, prodotto o persona), una posizione e una parola chiave ad esso associata (o combinazioni di esse). E il dominio che sta collegando può anche avere rilevanza per il nome, la posizione o la parola chiave. Se sei un'azienda con sede in una città e ben nota all'interno di quella città (con collegamenti a ritroso), potresti classificarti in alto in quella città ma non in altre. Se il tuo sito è pertinente per un marchio, ovviamente, molto probabilmente ti posizionerai più in alto nelle parole chiave combinate con il marchio.

Quando analizziamo le classifiche di ricerca e le parole chiave associate ai nostri clienti, spesso analizziamo qualsiasi combinazione di parole chiave del marchio e ci concentriamo sugli argomenti e sulle posizioni per vedere quanto bene i nostri clienti stanno aumentando la loro presenza nella ricerca. In effetti, non sarebbe una portata presumere che gli algoritmi di ricerca stiano classificando i siti senza una posizione o un marchio ... ma perché i domini a cui sono collegati a ritroso hanno rilevanza e autorità per determinati marchi o una posizione.

Contesto: oltre il backlink

Deve anche essere più un backlink fisico? Citazioni potrebbero aumentare il loro peso negli algoritmi dei motori di ricerca. Una citazione è la menzione di un termine unico all'interno di un articolo o anche all'interno di un'immagine o di un video. Una citazione è una persona, un luogo o una cosa unica. Se DK New Media è menzionato in un altro dominio ma il contesto lo è Marketing, perché un motore di ricerca non dovrebbe soppesare la menzione e aumentare il ranking degli articoli su DK New Media associato al marketing.

C'è anche il contesto del contenuto adiacente al collegamento. Il dominio che punta al tuo dominio o indirizzo web ha rilevanza sull'argomento per il quale desideri classificarti? La pagina con il backlink che punta al tuo dominio o indirizzo web è pertinente all'argomento? Per valutare questo, i motori di ricerca devono guardare oltre il testo nell'anchor text e analizzare l'intero contenuto della pagina e l'autorità del dominio.

Credo che gli algoritmi stiano utilizzando questa strategia.

Paternità: morte o rinascita

Alcuni anni fa, Google ha rilasciato un markup che consentiva agli autori di ricollegare i siti su cui scrivevano e i contenuti che producevano al loro nome e profilo social. Questo è stato un progresso piuttosto impressionante perché potresti costruire la storia di un autore e valutare la sua autorità su argomenti specifici. Replicare il mio decennio di scrittura di marketing, ad esempio, sarebbe impossibile.

Mentre molte persone credono che Google abbia ucciso la paternità, io credo che abbiano ucciso solo il markup. Penso che ci siano ottime possibilità che Google abbia semplicemente evoluto i suoi algoritmi per identificare gli autori senza markup.

L'era del guadagno di link

Ad essere onesti, ho applaudito la fine del settore del backlink. Era un'era pay-to-play in cui le aziende con le tasche più profonde assumevano le agenzie SEO con il maggior numero di risorse per produrre backlink. Mentre stavamo lavorando sodo per sviluppare siti fantastici e contenuti incredibili, abbiamo assistito al calo delle nostre classifiche nel tempo e alla perdita di una parte significativa del nostro traffico. Abbiamo dovuto concentrarci molto di più sui social media e sulla promozione per spargere la voce.

Contenuti di bassa qualità, spam nei commenti e meta parole chiave non sono più strategie SEO efficaci, e con buone ragioni. Man mano che gli algoritmi dei motori di ricerca diventano sempre più sofisticati, è più facile rilevare (ed eliminare) schemi di link manipolativi.

Nell'ultimo anno, il nostro il traffico dei motori di ricerca organici è aumentato del 115%! Non erano tutti gli algoritmi. Abbiamo creato un sito altamente reattivo che funziona bene su dispositivi mobili e tablet. Abbiamo anche convertito il nostro intero sito in un sito sicuro con un certificato SSL. Ma dedichiamo anche tempo all'analisi dei dati di ricerca e all'identificazione di argomenti (come questo) a cui il nostro pubblico è interessato.

Continuo a dire alle persone che il SEO era un problema di matematica, ma ora è tornato a un problema di persone. Sebbene esistano alcune strategie fondamentali per garantire che il tuo sito sia compatibile con i motori di ricerca, il fatto è che i grandi contenuti si posizionano bene (al di fuori del blocco dei motori di ricerca). Grandi contenuti vengono scoperti e condivisi socialmente, quindi citati e collegati da siti pertinenti. E questa è la magia del backlink!

Guadagno di backlink

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.