Propulsori di prua, blog e comunicazione

PropulsoreMentre nella Marina degli Stati Uniti, uno dei metodi di comunicazione che è stato incaricato era il riconoscimento del messaggio ricevuto e la replica con la conferma. In qualità di elettricista, uno dei miei compiti era mantenere il controllo dell'elica di prua. Un propulsore di prua era fondamentalmente un'elica nel mezzo di un tunnel che correva da un lato all'altro della nave a prua. È un motore elettrico su cui girava il propulsore di prua e in realtà richiedeva che il proprio generatore fosse in linea a causa della quantità di coppia necessaria per funzionare.

USS Spartanburg CountyEro su una nave da atterraggio per carri armati (LST-1192) progettata per correre in spiaggia e lanciare un'enorme rampa per scaricare carri armati e veicoli marini. Il Bow Thruster ha permesso il controllo completo della posizione della prua (anteriore) della nave. Il Capitano lo userebbe, in combinazione con i motori principali, per guidare con attenzione la nave. Sul ponte, ci sono un certo numero di persone che seguono la posizione della nave, i comandi del motore, il governo, ecc. E il Capitano li bilancia tutti in un attento `` balletto '' per spostare delicatamente una nave gigante, lunga centinaia di piedi, intorno ostacoli alla sua destinazione.

Per assicurarsi che il Capitano sia pienamente consapevole, farebbe una domanda o abbaia un ordine. Fare una domanda si tradurrebbe in una risposta dal marinaio a cui era stata indirizzata la domanda e quindi il Capitano avrebbe ripetuto quella risposta. Quando ordina un marinaio, il marinaio ripete l'ordine ed esegue l'ordine. Una volta completato, il marinaio dichiarava che il compito era stato completato e il Capitano lo ripeteva e lo riconosceva. Tutto questo è stato anche scritto nel registro della nave.

Comunicazione navale

Una conversazione di esempio potrebbe essere:

  1. Capitano: "Elica di prua, un quinto di potenza a tribordo."
    Marinaio che si trova al Bow Thruster, gira la manopola di un quinto della direzione verso destra.
  2. Propulsore: "Elica di prua, un quinto di potenza a tribordo, sì."
    Mi è stato appena detto di girare la manopola di un quinto della direzione verso destra. Fatto!
  3. Operatore di elica di prua gira la manopola a un quinto di potenza a tribordo.
  4. Propulsore: "Capitano, il propulsore di prua è a un quinto di potenza a tribordo."
    Ho detto al capitano che avevo girato la manopola di un quinto della direzione verso destra.
  5. Capitano: "Il propulsore di prua è un quinto di potenza a tribordo, sì."
    Ti ho sentito! Hai detto che è un quinto a tribordo.

Abbastanza complesso solo per girare una manopola, giusto? Ma girare quella manopola avrebbe comportato una tonnellata di eventi ... quantità massicce di amperaggio da un generatore, che avrebbe trascinato verso il basso un motore diesel, che era sorvegliato da un elettricista di centralino per garantire che non accadesse nulla di insolito, un ingegnere che osservava un diesel e il suo consumo di carburante e pressione dell'olio, sorvegliato da un ingegnere capo che ha osservato l'intero impianto elettrico e diesel. La Marina capisce che la comunicazione è la chiave, quindi il processo di ripetizione del messaggio e conferma del messaggio garantisce che non ci sia perdita di informazioni in quel messaggio.

Seguendo gli ordini

Una volta a Porto Rico, un ufficiale junior era al timone e continuava a non riconoscere le condizioni del propulsore di prua. Il marinaio (io) continuò a ripetergli che il Bow Thruster era innestato e ad un terzo della potenza, guidando la prua verso il molo. In realtà ho iniziato a indietreggiare il Bow Thruster (questa è in realtà una violazione degli ordini) ripetendo (con tono allarmato) che era innestato. Boom. La nave stava indietreggiando dal molo e la prua trascinò con noi una tonnellata di molo. Fortunatamente, la maggior parte era semplicemente legno, ma ha comunque causato centinaia di migliaia di dollari di danni. Tutto perché un leader non ascoltava il suo subordinato ... che stava facendo quello che gli era stato detto. L'ufficiale fu licenziato sommariamente dal ponte e non gli fu mai più permesso di pilotare la nave.

Ho un grande rispetto per la Marina degli Stati Uniti. Ci siamo allenati senza sosta per l'emergenza che non è mai accaduta per assicurarci di agire per istinto piuttosto che per paura. Abbiamo anche comunicato ininterrottamente. Quelle persone che non erano mai state al servizio potrebbero pensare che questo modo di comunicare sia uno spreco ... non lo è. Quando guardo alle nostre maggiori sfide sul lavoro, il 99% di questi problemi ha a che fare con la comunicazione, non con il prodotto o servizio che stiamo servendo. La US Navy ha stabilito grado, responsabilità, processi e metodi di comunicazione. Credo che queste caratteristiche si trovino anche nelle aziende di successo.

Cosa c'entra tutto questo con i blog?

E ... forse si trovano anche nei blog! Se comunico con un altro blog, quel blog riceve un trackback e quel blogger ora torna e legge e commenta il mio blog. (E viceversa) Il messaggio viene inviato ... ripetuto ... e riconosciuto. Forse è per questo che il blogging è uno strumento così incredibile e le tecnologie sottostanti stanno iniziando a essere consumate dai media mainstream e persino dalle aziende. So di aver letto Il blog di Jonathon Schwartz e credo che abbia detto che non solo aiuta a diffondere il suo messaggio nel mondo, ma lo trasmette anche ai suoi dipendenti Sun.

Non sto in alcun modo affermando che le compagnie dovrebbero essere gestite come un capitano gestisce una nave. La Marina degli Stati Uniti non deve realizzare profitti o risparmiare denaro. L'unico obiettivo della Marina degli Stati Uniti è quello di essere preparati per la minaccia che può verificarsi o meno.

E gestire le aziende con successo

Mi chiedo; tuttavia, quanto successo hanno le aziende quando hanno chiare linee di autorità, grado e responsabilità. Mi chiedo quanto sarebbe più facile il nostro lavoro se la direzione fosse chiaramente comunicata, riconosciuta e ripetuta. Mi chiedo quanti leader avrebbero più successo se ascoltassero i loro subordinati dopo aver eseguito quegli ordini.

Sono fiducioso che meno aziende lo farebbero 'imbattersi in' problemi se lo facessero.

Questo post è stato effettivamente ispirato da una settimana dura al lavoro. I nostri addetti allo sviluppo hanno eseguito e rilasciato alcune fantastiche funzionalità nella nostra applicazione questa settimana. In qualità di Product Manager, il mio lavoro era quello di (ironicamente) stare a guardare in una "War Room", comunicando e dando priorità ai problemi che potevano essere scoppiati dai nostri clienti. Dopo 4 giorni nella "War Room", posso onestamente affermare che, anche se abbiamo avuto alcuni bug, i problemi principali erano per tutti i nostri marchi storici interruzioni nella comunicazione.

Commenti

  1. 1

    Doug, mi spingerei addirittura a dire che le persone nella nostra società CRAVE communication. Viviamo in un mondo così frenetico che la comunicazione soffre, e noi come esseri umani abbiamo bisogno della comunicazione per essere soddisfatta nelle nostre vite. Non solo per avere successo negli affari, ma anche per essere felici. Gli esseri umani sono stati creati per interagire tra loro.

    Faremmo tutti bene personalmente e professionalmente se cerchiamo sempre di comunicare il messaggio in modo chiaro, verificare di aver ricevuto i messaggi in modo chiaro e confermare la ricezione di detta comunicazione. Può sembrare una perdita di tempo per molti, ma preferisco sprecarlo in anticipo piuttosto che lungo la strada a sistemare gli errori che si sono verificati b / c il messaggio non è stato (a) comunicato chiaramente, (b) ricevuto correttamente o (c) tutti e due. A parte la roba "sentirsi bene", è anche un buon senso per gli affari. Buon post!

    • 2

      Oggi abbiamo appena tenuto una riunione del club del libro e gran parte della conversazione è incentrata sulla ... comunicazione di tutte le cose. Mi chiedo se tutti i nostri guai derivino davvero da una cattiva comunicazione. E vediamo sicuramente i tragici risultati della "non" comunicazione, è così che si sviluppano mostri come il killer della Virginia Tech.

      Grazie per aver comunicato, Jules! Sei il mio nuovo compagno di blog!

  2. 3

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.