Libreria dei contenuti: che cos'è? E perché la tua strategia di content marketing fallisce senza di essa

Content Library

Anni fa lavoravamo con un'azienda che aveva diversi milioni di articoli pubblicati sul proprio sito. Il problema era che pochissimi articoli venivano letti, ancor meno classificati nei motori di ricerca, e meno dell'uno per cento di loro aveva entrate attribuite.

Ti sfiderei a rivedere la tua libreria di contenuti. Credo che saresti sorpreso di quale percentuale delle tue pagine sia effettivamente popolare e coinvolta dal tuo pubblico, per non parlare di quali pagine si posizionano nei motori di ricerca. Spesso scopriamo che i nostri nuovi clienti si classificano solo in base a termini di marca e hanno trascorso migliaia di ore su contenuti che nessuno legge.

Questo particolare cliente aveva uno staff editoriale completo con editori e scrittori ... ma non avevano una strategia centrale che cosa scrivere. Hanno semplicemente scritto di articoli che hanno trovato interessanti. Abbiamo ricercato il loro contenuto e trovato alcuni problemi preoccupanti ... abbiamo trovato più articoli di diversi articoli sullo stesso argomento. Poi abbiamo trovato un sacco di articoli che non erano classificati, non avevano alcun impegno e erano scritti male. Avevano anche alcuni complessi how-to articoli che non avevano nemmeno foto incluse.

Non abbiamo immediatamente consigliato una soluzione. Abbiamo chiesto loro se potevamo realizzare un programma pilota in cui abbiamo utilizzato il 20% delle risorse della loro redazione per migliorare e combinare i contenuti esistenti piuttosto che scrivere nuovi contenuti.

L'obiettivo era definire un file libreria di contenuti - e poi avere un articolo completo e completo su ogni argomento. Era un'azienda nazionale, quindi abbiamo ricercato l'argomento in base al pubblico, alle classifiche di ricerca, alla stagionalità, alla posizione e ai concorrenti. Abbiamo fornito un elenco definito di contenuti, pianificato mensilmente, a cui è stata data la priorità nella nostra ricerca.

Ha funzionato come un fascino. Il 20% delle risorse che abbiamo applicato per creare una libreria di contenuti completa ha superato l'80% degli altri contenuti prodotti in modo casuale.

Il reparto contenuti è passato da:

Quanti contenuti produrremo ogni settimana per raggiungere gli obiettivi di produttività?

E passato a:

Quale contenuto dovremmo ottimizzare e combinare per aumentare il ritorno sull'investimento nei contenuti?

Non è stato facile. Abbiamo persino costruito un motore di analisi dei big data per identificare l'ordine prioritario della produzione di contenuti per assicurarci di ottenere il miglior ROI sulle risorse di contenuto. Ogni pagina è stata classificata per parola chiave, parole chiave classificate, area geografica (se targetizzata) e tassonomia. Abbiamo quindi identificato il contenuto che si classificava in termini competitivi, ma non si classificava bene.

È interessante notare che anche gli scrittori e gli editori lo adorarono. Sono stati forniti un argomento, un contenuto esistente che dovrebbe essere reindirizzato al nuovo articolo completo, nonché i contenuti concorrenti da tutto il web. Ha fornito loro tutte le ricerche di cui avevano bisogno per scrivere un articolo molto migliore e più coinvolgente.

Perché dovresti creare una libreria di contenuti

Ecco un breve video introduttivo su cos'è una libreria di contenuti e perché la tua strategia di content marketing dovrebbe incorporare questa metodologia.

Molte aziende raccolgono articoli su argomenti simili nel tempo, ma il visitatore del tuo sito non farà clic e navigherà per trovare le informazioni di cui ha bisogno. È imperativo combinare questi argomenti in un unico, completo e ben organizzato Mastercard articolo su ogni argomento centrale.

Come definire la tua libreria di contenuti

Per il tuo prodotto o servizio, la tua strategia per i contenuti dovrebbe essere coinvolta in ogni fase del il viaggio dell'acquirente:

  • Problema Identificazione - aiutare il consumatore o l'azienda a comprendere meglio il problema nella sua interezza e il dolore che sta causando a te, alla tua famiglia o alla tua attività.
  • Esplorazione della soluzione - aiutare il consumatore o l'impresa a capire come risolvere il problema. Da un video di istruzioni attraverso prodotti o servizi.
  • Costruzione dei requisiti - aiutare il consumatore o l'azienda a capire come valutare appieno ogni soluzione per capire cosa è meglio per loro. Questa è una grande fase in cui puoi evidenziare la tua differenziazione.
  • Selezione del fornitore - aiutare il consumatore o l'azienda a capire perché dovrebbero selezionare te, la tua attività o il tuo prodotto. È qui che desideri condividere la tua esperienza, certificazioni, riconoscimenti di terze parti, testimonianze dei clienti, ecc.

Per le aziende, potresti anche voler aiutare la persona che effettua la ricerca a capire come convalidare ogni tua concorrenza e posizionarti di fronte al loro team per creare consenso.

  • sezioni che sono stati progettati bene e facili da scorrere da sottotitoli a sottotitoli.
  • Ricerca da fonti primarie e secondarie per fornire credibilità ai tuoi contenuti.
  • Elenchi puntati con i punti chiave dell'articolo chiaramente spiegati.
  • Immagini. Una miniatura rappresentativa per la condivisione, diagrammi e foto, ove possibile, in tutto l'articolo per spiegarlo meglio e creare comprensione. La micrografia e l'infografica erano ancora migliori.
  • Video e Audio per fornire una panoramica o una breve descrizione del contenuto.

Lavorando con il nostro cliente, a conteggio delle parole non era l'obiettivo finale, questi articoli andavano da poche centinaia a poche migliaia di parole. Gli articoli più vecchi, più brevi e non letti sono stati eliminati e reindirizzati agli articoli nuovi e più ricchi.

Backlinko ha analizzato oltre 1 milione di risultati e ha scoperto che la pagina media del ranking n. 1 aveva 1,890 parole

Backlinko

Questi dati hanno confermato la nostra premessa e le nostre scoperte. Ha completamente trasformato il modo in cui guardiamo alla creazione di strategie di contenuto per i nostri clienti. Non facciamo più ricerche e produciamo articoli, infografiche e white paper in serie. Progettiamo deliberatamente un file biblioteca per i nostri clienti, controlla il loro contenuto attuale e dai la priorità alle lacune necessarie.

Persino su Martech Zone, lo stiamo facendo. Mi vantavo di avere oltre 10,000 post. Sai cosa? Abbiamo ridotto il blog a circa 5,000 post e continuiamo a tornare ogni settimana e ad arricchire i post più vecchi. Poiché si sono trasformati così drasticamente, li ripubblichiamo come nuovi. Inoltre, poiché spesso si classificano già e hanno collegamenti a ritroso, salgono alle stelle nei risultati dei motori di ricerca.

Guida introduttiva alla strategia per la libreria di contenuti

Per iniziare, ti consiglio di adottare questo approccio:

  1. Quali sono i potenziali clienti e i clienti che effettuano ricerche online ogni fase del viaggio dell'acquirente che li porterebbe a te o ai tuoi concorrenti?
  2. Che medium devi incorporare? Articoli, grafici, fogli di lavoro, white paper, casi di studio, testimonianze, video, podcast, ecc.
  3. Che corrente contenuto che hai sul tuo sito?
  4. Che ricerca puoi inserire nell'articolo per rafforzarne e personalizzarne il contenuto?
  5. In ogni fase e in ogni articolo, cosa fa il motore di ricerca concorrenti"assomigliano agli articoli? Come puoi progettare meglio?

Scrivere su tuLa compagnia ogni settimana non funzionerà. Devi scrivere dei tuoi potenziali clienti e dei tuoi clienti. I visitatori non vogliono esserlo venduto; vogliono fare ricerche e ottenere aiuto. Se vendo una piattaforma di marketing, non si tratta solo di ciò che possiamo realizzare o di ciò che i nostri clienti stanno realizzando utilizzando il software. È così che ho trasformato la carriera del mio cliente e l'attività per cui ha lavorato.

Aiutare i tuoi clienti e potenziali clienti è ciò che spinge il tuo pubblico a riconoscere competenza e autorità nel settore. E il contenuto potrebbe non essere limitato al modo in cui i tuoi prodotti e servizi aiutano i tuoi clienti. Potresti persino includere articoli su regolamentazione, occupazione, integrazioni e praticamente qualsiasi altro argomento con cui i tuoi potenziali clienti stanno lottando al lavoro.

Come ricercare gli argomenti della libreria di contenuti

Inizio sempre con tre risorse di ricerca per i contenuti che sviluppo:

  1. Ricerca organica da SEMRush per identificare gli argomenti e gli articoli più ricercati associati al potenziale cliente che desidero attrarre. Tieni a portata di mano anche un elenco degli articoli sulla classifica! Ti consigliamo di confrontare il tuo articolo per assicurarti di essere migliore di loro.
  2. Ricerca socialmente condivisa da BuzzSumo. BuzzSumo tiene traccia della frequenza con cui gli articoli vengono condivisi. Se riesci a intersecare la popolarità, la condivisibilità e scrivere il miglior articolo sull'argomento, le tue possibilità che produca coinvolgimento e entrate sono molto più alte. BuzzSumo ha recentemente scritto un ottimo articolo su come usarlo per Analisi del contenuto.
  3. Globale analisi tassonomia per assicurarti che il tuo articolo copra tutti gli argomenti secondari associati a un argomento. Check-out Rispondi al pubblico per alcune sorprendenti ricerche sulla tassonomia degli argomenti.

Crea un ampio elenco di questi argomenti, dai loro la priorità in base all'importanza e inizia a cercare nel tuo sito. Hai contenuti che toccano questo argomento? Hai contenuti che si posizionano per parole chiave correlate? Se può essere migliorato, riscrivi un articolo più ricco e completo. Quindi affronta i contenuti che aiutano i tuoi potenziali clienti e clienti.

Costruisci il tuo calendario dei contenuti con le priorità. Ti consiglio di dividere il tempo tra l'aggiornamento del vecchio e la scrittura del nuovo fino al completamento della libreria. E grazie ai mutevoli ambienti aziendali, ai progressi tecnologici e alla concorrenza, ci sono sempre nuovi argomenti da aggiungere alla tua libreria.

Man mano che combini articoli meno recenti in articoli nuovi e più completi, assicurati di sostituire i vecchi articoli con reindirizzamenti. Ricerco spesso come viene classificato ogni articolo e poi utilizzo il miglior link permanente per il nuovo articolo. Quando lo faccio, i motori di ricerca spesso tornano indietro e lo classificano ancora più in alto. Poi, quando diventa popolare, sale alle stelle di grado.

La tua esperienza con i contenuti

Pensa al tuo articolo come se un pilota sarebbe arrivato per un atterraggio. Il pilota non è concentrato a terra ... cerca prima i punti di riferimento, scende e poi si concentra sempre di più fino a quando l'aereo non è atterrato.

Le persone inizialmente non leggono un articolo parola per parola, loro scansione esso. Ti consigliamo di utilizzare in modo efficace titoli, grassetto, enfasi, citazioni in blocco, immagini e elenchi puntati. Ciò consentirà agli occhi dei lettori di scansionare e quindi concentrarsi. Se si tratta di un articolo molto lungo, potresti anche voler iniziare con un sommario che sono tag di ancoraggio in cui l'utente può fare clic e passare alla sezione che lo interessa.

Se vuoi avere la migliore libreria, le tue pagine devono essere sorprendenti. Ogni articolo dovrebbe avere tutti i mezzi necessari per avere un impatto completo sul visitatore e fornire loro le informazioni di cui hanno bisogno. Deve essere ben organizzato, professionale e avere un'esperienza utente eccezionale rispetto ai tuoi concorrenti:

Non dimenticare la tua chiamata all'azione

Il contenuto è inutile a meno che tu non voglia che qualcuno agisca su di esso! Assicurati di far sapere ai tuoi lettori cosa c'è dopo, quali eventi hai in programma, come possono programmare un appuntamento, ecc.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.