In che modo le aziende dovrebbero interagire con ciascuna piattaforma di social media

Etichetta aziendale sui social media

La mia opinione sui social media è spesso diversa da quella del mio settore. In teoria, amo i social media e l'opportunità che offrono alle aziende di raggiungere clienti e potenziali clienti a livello personale. La realtà è stata molto diversa, però.

Ho visto le aziende tentare di utilizzare i social media nello stesso modo in cui fanno altri canali di marketing. In alcune situazioni, questo ha portato a un imbarazzo incredibile ... le risposte robotiche rese pubblicamente a un utente esperto di social media danneggiano un marchio, non lo aiutano. Altre volte, i marchi non vedono l'opportunità di risolvere un problema in un forum pubblico, fornendo un'amplificazione del bene che possono fare.

Nel mercato globale di oggi, un mondo da cui provengono le aziende tutto il mondo sono disponibili con il semplice tocco di un dito su uno smartphone, la tua presenza online non è mai stata più importante. Devi distinguerti dalla concorrenza, essere disponibile per domande e richieste e stabilire una connessione con i tuoi clienti in modo che possano utilizzare il tuo servizio ancora e ancora. Se lo fai bene, il posto migliore per farlo è sui social media.

TollFreeForwarding.com ha giustamente chiamato la sua ultima infografica, Etichetta aziendale sui social media. Mi piace molto il loro uso del termine etichetta piuttosto che strategia, piano o guida. La definizione di etichetta è il codice consueto di comportamento educato nella società o tra i membri di una particolare professione o gruppo. Boom! C'è un'aspettativa su come le aziende monitorano, rispondono e si promuovono sui social media e questa infografica fa un ottimo lavoro nel definirla.

  • Facebook - rispondere in modo rapido ed efficace ad ogni richiesta tramite la tua pagina Facebook. Evita di usare hashtag, non sono ampiamente utilizzati sulla piattaforma.
  • Instagram - usa le storie per fornire uno sguardo personalizzato dietro le quinte della tua attività. Sii coerente nel tuo marchio, nei filtri applicati e usa gli hashtag in modo efficace.
  • Twitter - utilizzare una piattaforma di pubblicazione sui social media come i nostri sponsor, Agorapulse, per programmare, mettere in coda e ottimizzare il rilascio dei tuoi tweet. Evita gli autorisponditori e sii reattivo con argomenti e hashtag di tendenza.
  • Youtube - crea miniature personalizzate, aggiungi intertitoli e incoraggia l'iscrizione al tuo canale tramite overlay e video interconnessi.
  • Pinterest - aggiungi contenuti di altri utenti e influencer per interagire con la tua comunità. Assicurati che tutte le immagini del tuo sito siano facilmente pinnabili: aggiungi un Pinterest Fissalo pulsante.
  • LinkedIn - non iscrivere automaticamente i collegamenti alla tua email di marketing. Condividi contenuti rilevanti del settore per costruire la tua credibilità e influenza sulla piattaforma.

Ecco la fantastica infografica, Etichetta aziendale sui social media: quali piattaforme sono disponibili.

Imprese e social media

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.