Cambia il tuo motore di ricerca in Safari su Leopard

menu-safari-ricercaSto usando Safari 4 per una settimana circa. È stato solo oggi che ho capito che non potevo effettivamente cambiare il motore di ricerca predefinito all'interno di Safari. Uffa!

Per fortuna, c'è Glim, un'applicazione che ti permette di gestire i tuoi motori di ricerca in Safari. Puoi aggiungere, rimuovere, modificare e personalizzare i motori di ricerca di tua scelta. È incredibilmente semplice da installare e configurare.

Installa semplicemente il plug-in, riavvia Safari e apri Safari> Preferenze. Nell'ultima scheda troverai le impostazioni per Glims.

Bing non era nell'elenco predefinito, ma sono stato in grado di aggiungerlo in pochi minuti con la seguente impostazione del percorso:

http://www.bing.com/search?q=

bing-glim

Poiché la maggior parte dei sistemi di gestione dei contenuti è dotata di funzionalità di ricerca interna, puoi anche aggiungere il tuo sito. Mi trovo spesso a cercare nel mio sito i vecchi post che ho scritto. Il fatto è che il mio blog ha una memoria molto migliore di me!

Ecco le impostazioni di ricerca del mio blog (coerenti in tutte le installazioni di WordPress):

https://martech.zone/'s=

wordpress-glim

Se sei frustrato dal fatto che la ricerca predefinita di Safari sia bloccata con Google, installa Glims. Se desideri davvero attraversare i flussi e irritare Steve Jobs, imposta il tuo motore di ricerca predefinito su Bing. [Risata malefica]

Mi piace l'ultima versione di Safari e mi piace Bing (in particolare le metodologie di ricerca di immagini e video). Questo li avvolge entrambi in un fantastico pacchetto!

Commenti

  1. 1

    Grazie per questo post, è proprio quello che volevo. Non che io voglia hackerare Steve Jobs, ma odio il grosso mostro di Google e voglio una scelta quando uso Safari. grazie ancora.

  2. 2
  3. 4

    sfortunatamente non funziona affatto in Safari 4.0.x, le uniche scelte che Apple ti offre sono Google e Yahoo

    Con 3.2.3 non puoi più usare qualsiasi motore di ricerca che hai aggiunto tramite Glims

  4. 6

    Anche se questo fa il trucco, è completamente eccessivo per quelli di noi che vogliono solo cambiare il motore di ricerca. Sono sicuro che Glims sia un'ottima utility, ma mi scoraggia leggermente quando riavvio Safari e scopro che ha aggiunto più funzionalità di quante ne possa contare.

    Ho anche provato Inquistor ma questo non mi permette di aggiungere Bing, solo Yahoo e Google... anche se ottiene punti bonus per consentire la selezione di versioni localizzate. Non hai idea di quanto sia frustrante cercare di trovare risultati Google appropriati quando vivi in ​​un paese non statunitense con la lingua predefinita impostata su qualcosa che non viene utilizzato né su Google.com né sul tuo Google localizzato.

  5. 7

    sono nuovo di Mac e devo dire che ho trovato la transizione per lo più bene. Detto questo, non consentendo agli utenti la possibilità di cambiare il motore di ricerca prescelto, o perlomeno, anche la posizione preferita del proprio motore di ricerca è un'enorme svista. Sicuramente è anche facile da risolvere, senza la necessità che le persone scarichino un componente aggiuntivo semplicemente per ottenere funzionalità che avrebbero dovuto comunque essere lì?

  6. 8

    Supervisione? Immagino fosse un accordo con Google. Sono d'accordo con Nate... Vorrei solo qualcosa che risolva questo problema: glims è gravemente eccessivo e non riesco a trovare un modo per disattivare tutto il resto.

  7. 9

    grazie!!!! il mio commento sopra non si applica più. Avevo bisogno di chiudere il computer in modo competitivo e quindi è stato attivato glims. bella applicazione. alessandra.

  8. 10

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.