Non ho concorrenza

mani in alto 1

mani in alto.jpgSo che suona arrogante. Non intendo in questo modo. Ogni volta che qualcuno menzionava la concorrenza in un'azienda in cui lavoravo, mi schernivo. Ho sempre. Qualcuno una volta mi ha detto che è impossibile guardarsi alle spalle e continuare a correre in avanti alla massima velocità. Credo che la paura paralizzi le aziende.

credo in coopetizione.

Non sto sostenendo ignorando la tua concorrenza ... ogni azienda dovrebbe comprendere i vantaggi che portano in tavola. Più importante dei tuoi vantaggi competitivi, tuttavia, è se esista o meno una corrispondenza tra tali vantaggi e il reali esigenze del cliente. Sto sviluppando la mia attività da zero in questo momento e nei primi giorni ho accettato ogni lavoro che potevo solo per assicurarmi di rimanere a galla. Col senno di poi, non è stata una buona decisione ... avrei potuto segnalare molti di quei progetti ei clienti sarebbero stati altrettanto felici, forse più felici.

Il mio obiettivo ora è creare partnership con grandi agenzie, società di pubbliche relazioni e continuare ad aumentare i rapporti che ho con clienti molto grandi. Questa settimana ho segnalato due buone prospettive al mio concorrenza. Era la cosa giusta da fare. Non posso fornire a queste relazioni l'attenzione che meritano e non ho le risorse per assicurarne il successo ... quindi perché dovrei rischiare la mia reputazione su di esse?

Qui a Indianapolis, c'è un grande gruppo di persone di talento che possono fornire servizi simili che fornisco io. Alle aziende piace Obiettivo esattoT, Proprio su interattivo, Compendio, e un certo numero di agenzie di web design e sviluppo hanno prodotti e servizi che potrei fornire ... ma non lo farò. Hanno investimenti, infrastrutture, assistenza clienti e risorse che io non ho. È meglio per il cliente.

Dal punto di vista dei social media, ci sono molti di noi in città ... credo siano tutti miei amici. Mentre ci avviciniamo ad alcune delle grandi società in città, ognuno di noi porterà la propria prospettiva sul tavolo. Non mi preoccupa competere con loro a questo livello. Ancora una volta, sono più preoccupato che la società ottenga il destra risorsa. Se li riferisco ed è un successo, vinciamo tutti. Sto benissimo per averli segnalati, la mia concorrenza fa affari e riceverò la prima chiamata anche alla prossima occasione.

Recentemente, una (enorme) azienda locale mi ha dato la possibilità di spingermi a fornire loro alcuni servizi gratuiti. Li ho semplicemente indirizzati a un collega che per primo ha verificato con me. Quando si è ripreso, sono tornati da me e ho fatto sapere loro che non ero interessato.

D'altra parte, ci sono alcune agenzie in città che ora indossano con orgoglio l'appellativo di ottimizzazione dei motori di ricerca o esperienza sui social media. Sebbene non abbiano aggiunto nessuno al loro staff con quella competenza, né abbiano avuto alcun risultato con i clienti in quelle arene, continuano a depredare le aziende alla ricerca di quei servizi. Sono opportunisti, forniscono ogni servizio che chiunque voglia chiedere. Non mi piace quello che stanno facendo e parlo contro di loro il più spesso possibile.

Se siete alla ricerca di un search engine optimization provider, fai alcune ricerche e troverai chi sta vincendo la ricerca. È così facile. Se stai cercando un file esperto di social media, partecipa ad alcuni eventi regionali, controlla chi ha avviato le reti regionali di successo e osserva chi ha i grandi seguaci. Diventerà molto chiaro chi ha l'esperienza e chi no. Gli opportunisti lasciano una scia di lacrime.

Non credo di avere concorrenza. Il mio lavoro è vedere se sono pronto per il dolore che l'azienda ha. Se non sono d'accordo, sto andando avanti. Ecco perché i miei impegni stanno crescendo, sto ottenendo più tempo per lavorare su cose che mi piacciono, i miei clienti vedono i risultati che vogliono e sono felice ... e ancora al verde;).

Cosa pensi? Fai veramente hai qualche concorrenza?

Commenti

  1. 1

    Bene, il tuo lavoro è assicurarti che le aziende che vogliono fare affari con te condividano i tuoi obiettivi e valori per lavorare insieme. Ma è bello sapere che hai finito di rotolare e fare tutto ciò che ogni cliente ti chiede di fare semplicemente perché te lo ha chiesto.

  2. 3

    "Qualcuno una volta mi ha detto che è impossibile guardarsi alle spalle e continuare a correre alla massima velocità."

    Sono completamente d'accordo! Recentemente abbiamo avuto due società che offrono servizi simili che chiamano e fingono di essere interessate a utilizzare i nostri servizi. Erano abbastanza elaborati, arrivando persino a darci il nome di qualcuno che li ha riferiti. Quindi, mentre compilavano moduli sul nostro sito Web, chiamavano e lasciavano messaggi di posta vocale e ci inviavano un'e-mail per ulteriori informazioni, stavamo parlando con potenziali clienti. Avrebbero trascorso il loro tempo meglio a parlare con i potenziali clienti e a fornire un ottimo servizio clienti.

    Per quanto riguarda il resto, anch'io sono d'accordo. Conosci le tue capacità. capacità e risorse. Crea relazioni reciprocamente vantaggiose con chi ti circonda. Allora tutti vincono.

  3. 4

    Post favoloso, Doug. Sono d'accordo di tutto cuore.

    È interessante notare che la traduzione latina originale della competizione è: "Lottare insieme per il miglioramento di tutti". La nozione di vincitori e vinti fu introdotta dai francesi nel XVI secolo. Lascia stare le rane, eh?

  4. 6

    Sono totalmente d'accordo con te sul fatto che molte persone che assumono fornitori con i loro obiettivi SEO stanno cercando di ottenere servizi gratuiti. Grazie per il testa a testa.

  5. 7

    Non posso più essere d'accordo con questo. Penso che si spenda troppo tempo concentrandosi e preoccupandosi dei concorrenti. Soprattutto in mercati dinamici come i social media e il SEO, che stanno crescendo così velocemente, c'è molto spazio per la concorrenza e hai molte più probabilità di morire perché non ti allinei bene con i clienti piuttosto che perché i tuoi concorrenti stanno mangiando il tuo pranzo .

  6. 8

    Doug - come sempre, mi piace il tuo approccio. Sono sempre stato dell'idea che quando si tratta di referral rispetto a fare affari da soli, finché il cliente finisce per essere felice, si ricorderà che TU li hai avuti, anche se è solo con un rinvio. Una passeggiata vale quanto un successo, giusto?

    Inoltre, la maggior parte delle aziende tende ad apprezzare l'intero aspetto dell'integrità del sapere che sta chiedendo qualcosa che non puoi o non dovresti provare a fornire ed essere onesto al riguardo. Se l'azienda non lo apprezza e si preoccupa solo di risparmiare un dollaro, allora non li vuoi comunque per un cliente, giusto? Facile da dire e difficile da seguire nell'attuale panorama economico, ma ancora parole per vivere ... o almeno parole per consegna.

  7. 9

    Doug, credo che quando passi il tuo tempo prezioso a preoccuparti di ciò che sta facendo la concorrenza, o sei: (1) annoiato e sfocato, o (2) non hai idea di quale dovrebbe essere il tuo percorso. Essere progressisti e non reattivi a ciò che ti circonda è l'essenza del successo.

  8. 10

    Doug - Ottimo post! Ricordo all'inizio della mia carriera l'uso di termini militari da parte di molti in azienda: guerra, battaglia, strategia, tattica e così via. Eravamo così preoccupati per quello che stavano facendo le altre società. Con la mia compagnia, non posso preoccuparmi degli altri ragazzi. Dobbiamo concentrarci sulla fornitura dei migliori prodotti e servizi possibili per i nostri clienti. A volte ci siamo allontanati dalle "opportunità"; altre volte li abbiamo passati a qualcun altro. C'è molto da fare, secondo me, purché ci concentriamo sul valore che portiamo in tavola.

  9. 11

    Mi piace la tua filosofia di mettere le esigenze dei clienti
    innanzitutto perché sono un grande fan di fornire un servizio clienti eccezionale. io sono curioso
    se le aziende a cui stai inviando i clienti stanno restituendo il favore, se
    trovano un cliente con cui non si adattano. Ottieni molti rinvii da loro
    o credi semplicemente nel buon karma di aiutare veramente il cliente?

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.