La compressione delle immagini è un must per la ricerca, i dispositivi mobili e l'ottimizzazione delle conversioni

Compressione e ottimizzazione delle immagini

Quando grafici e fotografi producono le loro immagini finali, in genere non sono ottimizzati per ridurre le dimensioni del file. La compressione delle immagini può ridurre drasticamente le dimensioni del file di un'immagine, anche del 90%, senza ridurre la qualità a occhio nudo. La riduzione delle dimensioni del file di un'immagine può avere alcuni vantaggi:

  • Tempi di caricamento più rapidi - Il caricamento di una pagina più veloce è noto per fornire un'esperienza superiore ai tuoi utenti in cui non si sentiranno frustrati e si impegneranno più a lungo con il tuo sito.
  • Classifiche di ricerca organiche migliorate - Google ama i siti più veloci, quindi più tempo puoi spremere dai tempi di caricamento del tuo sito, meglio è!
  • Aumento dei tassi di conversione - i siti più veloci convertono meglio!
  • Migliore posizionamento della posta in arrivo - se stai inserendo immagini di grandi dimensioni dal tuo sito nella tua email, potrebbe spingerti nella cartella della posta indesiderata invece che nella posta in arrivo.

Indipendentemente dal cliente, comprimo e ottimizzo sempre le loro immagini e vedo un miglioramento nella velocità della pagina, nel posizionamento, nel tempo sul sito e nei tassi di conversione. È davvero uno dei modi più semplici per promuovere l'ottimizzazione e offre un ottimo ritorno sull'investimento.

Come ottimizzare l'uso delle immagini

Esistono diversi modi per sfruttare appieno le immagini nei tuoi contenuti.

  1. Seleziona grandi immagini - troppe persone sottovalutano l'impatto di immagini fantastiche per trasmettere un messaggio ... che si tratti di un'infografica (come questo articolo), di un diagramma, di una storia, ecc.
  2. Comprimere le tue immagini: si caricano più velocemente mantenendo la loro qualità (consigliamo Kraken e ha un ottimo plugin per WordPress)
  3. Ottimizza la tua immagine nomi di file - utilizzare parole chiave descrittive pertinenti all'immagine e utilizzare trattini (non trattini bassi) tra le parole.
  4. Ottimizza la tua immagine titoli - i titoli sono sovrapposti nei browser moderni e sono un ottimo modo per inserire un invito all'azione.
  5. Ottimizza il testo alternativo dell'immagine (alt text): Il testo alternativo è stato sviluppato per l'accessibilità, ma è un altro ottimo modo per inserire parole chiave pertinenti all'immagine.
  6. Link le tue immagini - Sono sorpreso dal numero di persone che lavorano duramente per inserire immagini ma tralasciano un link che può essere utilizzato per indirizzare altre persone a una pagina di destinazione o ad altri inviti all'azione.
  7. Aggiungi testo alle tue immagini - le persone sono spesso attratte da un'immagine, che offre l'opportunità di farlo aggiungi testo pertinente o un invito all'azione per stimolare un migliore coinvolgimento.
  8. Includi immagini nel tuo file sitemap - noi raccomandiamo Rank Math SEO se sei su WordPress.
  9. Utilizzare di risposta immagini - immagini basate su vettori e utilizzo srcset per visualizzare più dimensioni di immagine ottimizzate, caricherà le immagini più velocemente in base a ciascun dispositivo in base alla risoluzione dello schermo.
  10. Carica le tue immagini da un file rete di distribuzione di contenuti (CDN): Questi siti sono situati geograficamente e velocizzeranno la consegna delle tue immagini ai browser dei tuoi visitatori.

Guida all'ottimizzazione dell'immagine del sito web

Questa infografica completa di WebsiteBuilderExpert, Guida all'ottimizzazione dell'immagine del sito web, illustra tutti i vantaggi della compressione e dell'ottimizzazione delle immagini: perché è fondamentale, le caratteristiche del formato dell'immagine e una procedura dettagliata sull'ottimizzazione delle immagini.

Guida all'ottimizzazione delle immagini Infografica

Piattaforma di compressione delle immagini Kraken

Se desideri un rapido aumento dei tempi di caricamento del tuo sito, non cercare oltre Kraken, uno dei migliori servizi in rete! Avevamo provato servizi gratuiti in passato, ma la nostra grafica di grandi dimensioni era spesso troppo grande per il loro servizio, il che in qualche modo vanifica lo scopo!

Kraken ha un'interfaccia web completa, una robusta API e, per fortuna, un plugin per WordPress! Il plug-in ti consente di ottimizzare automaticamente quando carichi e ottimizzare in blocco altre immagini che avevi caricato in precedenza. I risultati sono piuttosto sorprendenti:

kraken-wordpress-plugin

E, se sei un'agenzia, il servizio di Kraken offre più chiavi API in modo che tu possa connettere un numero di clienti al servizio

Iscriviti a Kraken

Solo una nota, stiamo usando il nostro Link di affiliazione Kraken in questo post! Spero che tu ti unisca e raccogli i frutti.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.