Analisi dei contenuti: gestione dell'e-commerce end-to-end per marchi e rivenditori

Scorecard fornitore di analisi dei contenuti

I rivenditori multicanale riconoscono l'importanza di un contenuto accurato del prodotto, ma con decine di migliaia di pagine di prodotto aggiunte al loro sito web ogni giorno da centinaia di fornitori diversi, è quasi impossibile monitorarle tutte. Il rovescio della medaglia, i marchi spesso si destreggiano tra una serie schiacciante di priorità, rendendo difficile per loro garantire che ogni elenco rimanga aggiornato.

Il problema è che i rivenditori e i marchi spesso tentano di affrontare il problema dello scarso contenuto del prodotto implementando soluzioni univoche. Possono disporre di una tecnologia di analisi che fornisce informazioni sui problemi con gli elenchi di prodotti, ma non forniscono gli strumenti per risolvere i problemi di contenuto di conseguenza. D'altra parte, alcuni rivenditori e marchi potrebbero avere un syndicator di contenuti che ha gli strumenti per gestire e modificare i problemi di contenuto del prodotto, ma non mostra specificamente quali informazioni devono essere aggiornate e come aggiornarle.

I rivenditori e i marchi con cui lavorano necessitano sia di analisi che di gestione dei contenuti dei prodotti per fornire ai clienti le informazioni di cui hanno bisogno per cercare e acquistare prodotti online in modo efficace. Content Analytics è la prima e unica soluzione di eCommerce end-to-end che combina analisi, gestione dei contenuti e reportistica in un'unica piattaforma, fornendo valore sia ai rivenditori che ai loro fornitori.

Analisi dei contenuti per rivenditori: VendorSCOR ™

VendorSCOR ™ è uno strumento che consente ai rivenditori di mantenere i loro fornitori responsabili del contenuto del prodotto che inseriscono sul loro sito. La prima e unica soluzione nel suo genere, VendorSCOR consente ai rivenditori di mostrare ai loro fornitori quali aree richiedono attenzione e modifica immediate, ottimizzando la qualità del sito e promuovendo la comunicazione olistica con l'intera rete di marchi. Per i marchi in particolare, VendorSCOR li aiuta a garantire che le loro pagine siano in linea con le richieste dei rivenditori e dei clienti, aumentando la fedeltà dei clienti e i tassi di conversione.

Con VendorSCOR, i rivenditori possono inviare settimanalmente ai fornitori schede di valutazione sulla qualità di ciascuno dei loro prodotti, aiutandoli a garantire che il loro contenuto soddisfi sempre gli standard dei rivenditori e sia ottimizzato al meglio per i consumatori. Utilizzando l'estrazione dei dati dal Web, lo strumento esegue la scansione del sito per identificare lacune, errori e omissioni nei contenuti, come immagini mancanti, descrizioni di prodotti scadenti, mancanza di valutazioni e recensioni e altri problemi che influiscono sul traffico e sulla conversione. Lo strumento aiuta quindi i fornitori a stabilire le priorità degli elementi da correggere e fornisce informazioni utili e passaggi per migliorare il contenuto.

Punteggio del fornitore di analisi dei contenuti

Una volta che i fornitori hanno compreso i problemi con i loro contenuti e le opportunità di miglioramento, VendorSCOR aiuta i marchi a fare gli aggiornamenti di conseguenza. Il potente strumento PIM / DAM di Content Analytics consente ai marchi di archiviare e modificare i contenuti dei prodotti, ma anche di vedere come possono ottimizzare al meglio ogni prodotto per la ricerca. Da lì, i marchi possono distribuire rapidamente i contenuti dei loro prodotti a tutti i loro canali di vendita al dettaglio nel formato appropriato, garantendo coerenza e precisione su tutte le piattaforme.

Fornendo ai rivenditori gli strumenti di cui hanno bisogno per garantire che il loro sito abbia un contenuto di prodotto eccellente, VendorSCOR consente finalmente a rivenditori e fornitori di lavorare insieme per incentivare le vendite e offrire una migliore esperienza ai clienti.

scorecard del fornitoreTarget, uno dei primi importanti rivenditori a collaborare con Content Analytics sulle scorecard VendorSCOR, si concentrerà sull'utilizzo dello strumento per apportare miglioramenti in vista delle festività natalizie 2017. I rivenditori, come Target, si rivolgono a VendorSCOR per semplificare l'esperienza di acquisto per i loro stakeholder interni, i loro marchi e, soprattutto, i loro acquirenti.

Fornitore di analisi dei contenuti SCOR

Combinare analisi e gestione dei contenuti è la chiave per sopravvivere e vincere nel panorama della vendita al dettaglio ultra competitivo di oggi. Se i rivenditori non forniscono ai consumatori le informazioni di cui hanno bisogno per effettuare un acquisto, si rivolgeranno semplicemente a uno che lo farà. VendorSCOR non solo monitora un problema, ma fornisce anche ai rivenditori e ai marchi con cui collaborano le soluzioni semplificate e di facile utilizzo per risolverlo insieme. Kenji Gjovig, VP of Partnerships and Business Development presso Content Analytics

Analisi dei contenuti per i marchi: strumento di report del primo motore per i marchi

I marchi sono ben consapevoli che i rivenditori regolano i prezzi con poco preavviso, ma senza l'intelligenza del software per adeguarsi alla velocità degli algoritmi dei rivenditori, non sono in grado di determinare quale rivenditore online ha spostato il prezzo per primo e di quanto ha fluttuato.

Il rapporto First Mover di Content Analytics monitora i prezzi di prodotti identici su più siti di rivenditori in tempo reale, identificando e segnalando quanto spesso i rivenditori cambiano i loro prezzi e chi si è trasferito per primo. In aggiunta ai rapporti esistenti sulle violazioni dei prezzi MAP e MSRP, First Mover Report aiuta i marchi a identificare e monitorare le opportunità di miglioramento dei margini e garantire prezzi corretti su tutti i canali online.

Case study del marchio: Mattel

Prima di collaborare con Content Analytics, Mattel aveva già un focus strategico sulla gestione omnicanale, ma non aveva gli strumenti per stare al passo con le aspettative dei consumatori sempre più esigenti per le esperienze online.

Per migliorare le vendite e preservare l'equità del marchio online, Mattel si è rivolta a Content Analytics per sviluppare una strategia omnicanale su tre fronti per la propria attività di e-commerce, che includeva:

  • Migliorare il contenuto del prodotto ottimizzando i titoli e le descrizioni dei prodotti, oltre ad aggiungere parole chiave, foto e video ottimizzati per la ricerca
  • Riduzione dei tassi di esaurimento delle scorte grazie alla visibilità in tempo reale di quando i prodotti si esauriscono
  • Sfruttare i canali di vendita di terze parti implementando strategie di reporting e analisi per aiutare a capire come massimizzare le opportunità di buy box

Affrontando questi tre punti deboli, Content Analytics è stata in grado di migliorare l'esperienza del marchio e il risultato finale di Mattel. Le metriche specifiche includevano:

  • Ottimizzato il contenuto dei suoi 545 SKU principali, al punto in cui hanno ottenuto il punteggio sulla salute dei contenuti di Content Analytics del 100% su ogni articolo
  • Riduzione dei tassi di esaurimento scorte del 62% tra novembre e dicembre 2016
  • Migliori tassi di stock per i principali conducenti del 21%
  • Creato il "Mattel Shop", un canale di vendita di terze parti per proteggere la scatola di acquisto quando Mattel era esaurito, preservando così l'equità del marchio e il controllo sull'esperienza del cliente.

Quando hai a che fare con migliaia di SKU su più canali, avere gli strumenti giusti e i dati consolidati in un unico posto ci aiuta a individuare esattamente dove accelerare il cambiamento. - Erika Zubriski, Vice President Sales, Mattel

Leggi il case study completo

Altri marchi e rivenditori che utilizzano Analisi dei contenuti includono Walmart, P&G, Samsung, Levi's, L'Oreal e altri.

Un commento

  1. 1

    Nel mondo del marketing digitale esiste un'ampia gamma di strumenti tecnologici di marketing che ci aiutano a crescere. Gli strumenti della tecnologia di marketing semplificano le cose. Per i contenuti abbiamo Buzzsumo, strumenti grammaticali ecc. Per il design abbiamo strumenti Lumen 5, stencil ecc. Per HTML abbiamo tornasole, inchiostro. Per l'email marketing abbiamo Mailchimp. Per Seo abbiamo Href, rankwatch, Keyword Planner, ecc. Per l'analisi abbiamo Google Analytics. Per i social media abbiamo Socio advocacy, bitly, Per la gestione dei progetti abbiamo strumenti slack, google drive ecc. Tutti questi strumenti giocano un ruolo importante nel mondo del marketing digitale.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.