Cos'è la distribuzione dei contenuti?

distribuzione dei contenuti 1

I contenuti invisibili sono contenuti che forniscono un ritorno sull'investimento minimo o nullo e, come marketer, potresti aver notato quanto stia diventando difficile far vedere i tuoi contenuti anche a una frazione del pubblico per cui hai lavorato così duramente per creare negli ultimi anni.

Sfortunatamente, è probabile che il futuro mantenga più o meno lo stesso: Facebook ha recentemente annunciato che il suo obiettivo è ridurre la portata organica dei marchi all'1%. I social network ora richiedono di pagare per giocare ed è molto probabile che vedrai altre piattaforme seguire l'esempio di Facebook. È come il vecchio detto, Se un albero cade nella foresta, ma nessuno è lì per sentire, ha fatto davvero un suono? Crei contenuti per / intorno / sul tuo marchio per produrre un suono. Fortunatamente, distribuzione dei contenuti garantisce che lo farà.

Distribuzione del contenuto è un mezzo con cui i marchi possono diffondere contenuti a un pubblico più ampio e mirato attraverso metodi come sforzi a pagamento, sensibilizzazione degli influencer, partnership con i marchi e PR non tradizionali. Esempi di questi sforzi includono annunci nativi su Twitter, Facebook, LinkedIn, ecc. (A pagamento), syndication attraverso piattaforme come Outbrain o Taboola (a pagamento), scambi di contenuti con altre società (partnership di marca) e presentazioni di PR tradizionali (guadagnate) al fine di fai in modo che i media coprano i tuoi contenuti.

Download-Contenuto-Distribuzione-101Tutti gli operatori di marketing che desiderano crescere e coinvolgere il proprio pubblico hanno bisogno non solo di un ottimo piano di contenuti, ma anche di un ottimo piano di distribuzione. Ciò che sappiamo negli ultimi anni rimane vero: i marchi devono produrre contenuti di valore, pertinenti e divertenti per il loro pubblico; tuttavia, una volta fatto ciò, devono mettere le risorse adeguate e il targeting dietro la distribuzione al fine di portare quel contenuto agli spettatori.

La distribuzione, sia organica che a pagamento, sta diventando sempre più vitale per la tua strategia di marketing digitale. Dai un'occhiata ad alcuni numeri abbiamo verificato come la copertura organica stia diminuendo su tutti gli account Facebook del brand, ma quanta distribuzione a pagamento può cambiare la situazione.

Stiamo vedendo che un uso corretto della pubblicità nativa, della sindacazione e della sensibilizzazione degli influencer può portare clienti di qualsiasi dimensione al livello successivo di coinvolgimento e copertura. Avendo una reale comprensione del pubblico dei nostri clienti, siamo stati in grado di vedere enormi successi in termini di conversioni, coinvolgimento e copertura. Alcuni clienti hanno riscontrato un enorme calo della copertura potenziale negli ultimi 12 mesi; siamo stati in grado di riportare quei numeri dove dovrebbero essere.

Se vuoi iniziare con la tua strategia di distribuzione dei contenuti, scarica il nostro White paper di Content Distribution 101 oggi.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.