Targeting contestuale: costruire la sicurezza del marchio in un'era senza cookie

Targeting contestuale degli annunci per la sicurezza del brand

La sicurezza del marchio è un must assoluto per i professionisti del marketing che si muovono in avanti in questo ambiente politicamente ed economicamente instabile e potrebbe persino fare la differenza nel rimanere in attività. 

I marchi ora devono tirare regolarmente gli annunci perché compaiono in contesti inappropriati, con Il 99% degli inserzionisti è preoccupato per la visualizzazione degli annunci in ambienti sicuri per il marchio

Ci sono buone ragioni per preoccuparsi

Studi hanno mostrato che gli annunci che appaiono vicino a contenuti negativi danno come risultato un Riduzione di 2.8 volte delle intenzioni dei consumatori associarsi a questi marchi. Inoltre, due terzi dei consumatori, che in precedenza indicavano un'elevata intenzione di acquisto per un marchio, avevano meno probabilità di acquistare il marchio dopo essere stati esposti all'annuncio della stessa azienda con contenuti inappropriati; inoltre la percezione del consumatore di quel marchio è diminuita di sette volte.

Targeting contestuale: un nuovo livello di intelligenza sicura per il brand

La buona notizia è che il targeting contestuale garantisce la sicurezza del marchio analizzando i contenuti ed escludendo il posizionamento su verticali e contenuti ritenuti non sicuri. I motori di targeting contestuale veramente efficaci sono in grado di elaborare tutti i tipi di contenuto che esistono su una pagina, per fornire una vera guida a 360 gradi sul significato semantico della pagina. 

Buoni strumenti consentono approcci più sofisticati rispetto alla semplice corrispondenza di parole chiave e consentono agli operatori di marketing di nominare gli ambienti che desiderano includere e, soprattutto, quelli che desiderano escludere, come contenuti che utilizzano incitamento all'odio, iper partigianeria, iperpoliticità, razzismo, tossicità stereotipi, ecc. 

Ad esempio, soluzioni come 4D consentono l'esclusione automatica avanzata di questi tipi di segnali attraverso integrazioni esclusive con partner specializzati come Factmata e altri segnali contestuali possono essere aggiunti per migliorare la sicurezza di dove viene visualizzato un annuncio.

Il tuo brand per l'ambiente pubblicitario è sicuro?

Uno strumento di targeting contestuale affidabile può analizzare i contenuti e avvisarti di violazioni sfumate della sicurezza del marchio come:

  • Clickbait
  • Razzismo
  • Iper politicismo o pregiudizi politici
  • notizie false
  • Disinformazione
  • Discorso dell'odio
  • Hyper partigianeria
  • Tossicità
  • stereotipi

Targeting contestuale oltre il testo

Alcuni avanzati targeting contestuale gli strumenti hanno anche capacità di riconoscimento video, dove possono analizzare ogni fotogramma di contenuto video, identificare loghi o prodotti, riconoscere immagini sicure del marchio, con trascrizione audio che informa tutto, per fornire un ambiente ottimale per il marketing all'interno e intorno a quel pezzo di contenuto video. Ciò include, soprattutto, ogni fotogramma all'interno del video e non solo il titolo, la miniatura e i tag. Questo stesso tipo di analisi viene applicato anche ai contenuti audio e alle immagini, per garantire che il sito nel suo insieme sia sicuro per il marchio. 

Ad esempio, uno strumento di targeting contestuale può analizzare un video che contiene immagini di un marchio di birra, identificare attraverso l'audio e il video che si tratta di un ambiente sicuro per il marchio e informare i professionisti del marketing che si tratta di un canale ottimale e di contenuti di marketing sulla birra per apparire al pubblico di destinazione pertinente.

Gli strumenti precedenti potevano analizzare solo i titoli dei video o l'audio e non approfondire le immagini, il che significa che gli annunci potrebbero finire in un ambiente inappropriato. Ad esempio, il titolo di un video potrebbe essere innocuo e considerato sicuro da un vecchio strumento contestuale, come Come fare un'ottima birra tuttavia, il contenuto del video stesso potrebbe essere gravemente inappropriato, come un video di adolescenti minorenni che fanno birra - ora la pubblicità del marchio in quell'ambiente è qualcosa che nessun operatore di marketing può attualmente permettersi.

Tuttavia soluzioni come 4D hanno costruito un primo mercato contestuale del settore che consente a partner tecnologici selezionati di collegare i loro algoritmi proprietari come ulteriore livello di targeting e partner come Factmata offrono ai marchi protezione da contenuti razzisti, inappropriati o tossici e possono essere applicati per garantire la sicurezza del marchio e l'idoneità sono gestite correttamente. 

Scopri di più sul targeting contestuale nel nostro ultimo white paper:

Targeting contestuale: ritorno al futuro del marketing

A proposito di Silverbullet

Silverbullet è la nuova generazione di servizi di marketing intelligente dei dati, progettati per consentire alle aziende di ottenere risultati attraverso un ibrido unico di servizi dati, contenuti informati sulle informazioni e programmatico. La nostra miscela di intelligenza artificiale ed esperienza umana fornisce le conoscenze per alimentare la tua trasformazione del marketing per il futuro.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.