Quanto male i siti sovrastimano il loro numero di visitatori?

Traffico Web

ComScore ha appena rilasciato il suo Libro bianco sull'eliminazione dei cookie. I cookie sono piccoli file a cui le pagine web accedono per salvare informazioni per marketing, analisi, analiticae per assistere con l'esperienza dell'utente. Ad esempio, quando selezioni una casella per salvare le tue informazioni di accesso su un sito, in genere vengono salvate in un cookie e vi si accede la volta successiva che si apre quella pagina.

Cos'è un visitatore unico?

A fini analitici, ogni volta che una pagina web imposta un cookie, viene contrassegnata come nuovo visitatore. Quando torni, vedono che sei già stato lì. Ci sono un paio di difetti distinti con questo approccio:

  1. Gli utenti cancellano i cookie ... molto più di quanto pensi.
  2. Lo stesso utente accede a un sito Web da più computer o browser.

I siti di notizie regionali sono in grado di addebitare gli inserzionisti sulla base di informazioni come questa. Infatti, il quotidiano locale di Indianapolis afferma,

IndyStar.com è la risorsa online numero 1 dell'Indiana centrale per notizie e informazioni, con oltre 30 milioni di visualizzazioni di pagina, 2.4 milioni di visitatori unici e 4.7 milioni di visite al mese.

Quindi quanto può la cancellazione dei cookie distorcere i numeri?

I risultati dello studio rivelano che circa il 31% degli utenti di computer negli Stati Uniti cancella i cookie proprietari in un mese (o li fa cancellare da un software automatizzato), con una media di 4.7 cookie diversi osservati per lo stesso sito all'interno di questo segmento di utenti . Anche precedenti studi indipendenti condotti da Belden Associates nel 2004, da JupiterResearch nel 2005 e da Nielsen / NetRatings nel 2005 hanno concluso che i cookie vengono eliminati da almeno il 30% degli utenti Internet in un mese.

Utilizzando il campione domestico di comScore negli Stati Uniti come base, è stata osservata una media di 2.5 cookie distinti per computer per Yahoo! Questo risultato indica che, a causa dell'eliminazione dei cookie, un sistema di misurazione incentrato sul server che utilizza i cookie per misurare le dimensioni della base di visitatori di un sito in genere sovrastima il numero reale di visitatori unici di un fattore fino a 2.5 volte, vale a dire un'esagerazione fino al 150 percento. Allo stesso modo, lo studio ha rilevato che un sistema di server di annunci che utilizza i cookie per monitorare la copertura e la frequenza di una campagna pubblicitaria online sovrastimerà la copertura fino a 2.6 volte e sottovaluterà la frequenza nella stessa misura. L'effettiva entità dell'esagerazione dipende dalla frequenza di visite al sito o dall'esposizione alla campagna.

Gli inserzionisti vengono sfruttati?

Può essere! Prendi un sito come il sito di notizie locale e quel numero di 2.4 milioni scende immediatamente a meno di un milione di visitatori. Un sito di notizie è anche un sito che viene visitato di frequente, quindi quel numero potrebbe essere ben al di sotto di quello. Ora aggiungi il numero di lettori che visitano il sito a casa e al lavoro e riduci quel numero di un altro importo significativo.

Questo è un problema per la vecchia folla di "bulbi oculari". Mentre i venditori vendono sempre in base ai numeri, i loro siti Web potrebbero effettivamente avere molti meno visitatori rispetto ai media concorrenti. Ovviamente, non esiste un vero modo per "risolvere" il problema. Sebbene qualsiasi professionista del web con metà cervello riconosca che è così, non sto cercando di affermare che i siti stiano intenzionalmente sopravvalutando il loro numero. Non stanno sopravvalutando le loro statistiche di proposito ... stanno semplicemente riportando statistiche standard del settore. Statistiche che sono molto, molto inaffidabili.

Come con qualsiasi buon programma di marketing, concentrati sui risultati e non sul numero di bulbi oculari! Se tu impianti completi per la produzione di prodotti da forno confrontando i tassi tra i tipi di media, potresti voler applicare un po 'di matematica veloce in modo che i numeri siano un po' più realistici!

Commenti

  1. 1

    Forse in futuro qualcosa sulla falsariga di CardSpace illuminerà questo problema. Anche se potrebbe diventare troppo Grande Fratello. Non ci resta che aspettare e vedere.

  2. 2

    l'hai detto, non esiste un modo preciso per determinare i visitatori unici di un sito web.

    i cookie non sono affidabili e ora molte persone utilizzano Flash per l'archiviazione lato client.

    Ma per gli inserzionisti, la visualizzazione della pagina è tutto ciò che conta. È facile determinare con precisione il numero di volte in cui un annuncio viene visualizzato 🙂

    E poi, molti servizi di statistiche web hanno un proprio problema. Un sito di statistiche in tempo reale come statcounter terrà conto di un numero limitato di utenti alla volta.

    Google Analytics è molto più bravo in questo, ma a volte devo aspettare 2 giorni per ottenere l'ultimo rapporto 🙁

  3. 3

    "È stata osservata una media di 2.5 cookie distinti per computer per Yahoo!"

    Quanti utenti Yahoo ci sono per computer domestico? Sì, probabilmente intorno a 2 o 3. So che mi disconnetto costantemente da mia moglie in modo da poter controllare il mio account, che sia su Yahoo o Google, Schwab o qualsiasi altro sito.

    In casa nostra abbiamo 4 PC e un Mac online tra 2 adulti, quindi succede che tu abbia uno o più computer.

    Se hai un sito di registrazione e i log del tuo server a portata di mano, crea un rapporto dei nomi per ogni indirizzo IP. (questo mostra quante persone condividono computer / hanno account dup). Quindi crea un rapporto che mostra su quanti IP è apparso ogni nome. (questo mostra che a) ips vengono riciclati dagli isps eb) gli utenti accedono da più posizioni. )

    Quindi sì, il numero 2.5 è giusto. Non fraudolento, non esagerato, giusto. Nessuna storia qui. Muoviti adesso.

    • 4

      L'articolo che viene scritto non discute i problemi di login / logout rispetto ai cookie, si parla di cookie cancellazione e il suo impatto sulle visualizzazioni di pagina uniche. Yahoo! non cancella i cookie quando ti disconnetti e accedi.

      Il problema è che oltre il 30% delle famiglie ELIMINA i cookie, quindi sei visto come un nuovo visitatore ... non un altro della famiglia. Si prega di leggere l'articolo per una spiegazione più approfondita.

      Il tuo esempio è anche quello che menziono nel mio post, che molte persone visitano lo stesso sito da più macchine. Con 4 PC e un Mac tra 2 adulti, se visiti lo stesso sito su tutte le macchine, puoi essere visto come un massimo di 5 "visitatori unici", non 2.5! E se elimini regolarmente i cookie come il 30% + della popolazione, si ottengono oltre 12.5 visitatori unici.

      Come ho detto, non credo che sia fraudolento ... ma è sopravvalutato. La tua famiglia lo dimostra.

      Grazie per aver commentato!

  4. 5

    Rileggendo di nuovo l'articolo e la tua risposta ...hai ragione. Inizialmente ho frainteso il tuo punto. Grazie per il chiarimento.

    Detto questo, gautam ha ragione: sempre più persone utilizzano i cookie flash, anche quando non hanno altri motivi per offrire flash. Piccolo segreto sporco: non puoi (facilmente) eliminare i cookie impostati nel tuo flash.

    (Google non offre molto flash. DoubleClick lo fa ...)

    Se i siti vogliono essere chiari agli inserzionisti, hanno bisogno di maggiore trasparenza su quante volte quale oggetto è stato visualizzato da chi e quando.

    Poiché i file di registro non sono adatti a questo, avranno bisogno di molti dati in un database. Un database molto grande.

    Dal momento che non accadrà presto, l'idea migliore, come dici tu, è concentrarti sui risultati!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.