Le migliori risorse per potenziare le tue strategie di blog aziendale

avviamento al blog aziendale

CBDIn preparazione per parlare con il Menti acute gruppo sul blog aziendale, ho raccolto alcune risorse da molti siti. Sarei negligente se non li ringraziassi pubblicamente. Inoltre, sto fornendo un volantino a persone con risorse e link ai siti web di queste persone.

A dire il vero, in passato ero contrario ai blog aziendali come strategia. In effetti, ho scritto il termine zoccolo perché di solito è quello che succede quando cerchi di essere strategico o misurato in un blog. Ti si ritorce contro. Ho visto troppi ottimi esempi di buon blog aziendale per essere ancora contrari. Le aziende commetterebbero davvero un errore se non sfruttassero questa tecnologia nel loro piano di comunicazione generale.

Perché avere una presenza nel blog aziendale?

Di recente sto cominciando a notare molte aziende che apprezzano ciò che il blog offre alle loro aziende e ai loro clienti, in particolare:

  1. Fornisce all'azienda e ai suoi dipendenti visibilità come leader di pensiero nel loro settore.
  2. Migliora la visibilità dell'azienda. Infatti, secondo alcune statistiche, l'87% di alcune visite ai siti web aziendali arriva attraverso i blog.
  3. Fornisce ai tuoi dipendenti, clienti e potenziali clienti un volto umano alla tua azienda.
  4. Sfrutta la blogosfera e le tecnologie dei motori di ricerca per migliorare la tua azienda reperibilità su Internet.

Come esegui:

Per eseguire con successo, ci sono alcuni ottimi consigli in rete. Ecco alcuni esempi:

  1. Pensa di mettere insieme un comitato per i blog che sovrintenda ai blog, i contenuti, stimoli la partecipazione e approvi i blog per l'azienda.
  2. Incoraggia i tuoi blogger a leggere i blog e ad ottenere i loro consigli dai blog. Le risorse di marketing e comunicati stampa sono viste come impersonali e disprezzate dai blogger, di solito a causa della rotazione, dell'insincerità e dei contenuti pre-approvati.
  3. Definisci un argomento mirato per il tuo blog, il suo scopo e la tua visione finale. Comunicali in modo efficace sul tuo blog e scopri come misurare il tuo successo.
  4. Umanizza i tuoi post e racconta la storia. Lo storytelling è il modo più efficace per istruire le persone sul messaggio del tuo post. I grandi narratori trionfano sempre.
  5. Partecipa e unisciti ai tuoi lettori. Consenti loro influenza e feedback sui tuoi argomenti e trattali con grande rispetto. Partecipa ad altri blog e collegati ad essi. È una "sfera di influenza" a cui devi connetterti.
  6. Costruisci fiducia, autorità e il tuo marchio personale. Rispondi in modo rapido ed efficace. Man mano che crei fiducia, così farà la tua azienda.
  7. Crea slancio. I blog non riguardano il post, ma la serie di post. I blog più forti costruiscono reputazione e credito promuovendo regolarmente contenuti importanti.

Ecco la mia visione per l'asse 3 che comprende una grande strategia di blogging, il Triangolo del blog:

Il triangolo del blog

Un trackback ha commentato il post che il design mancava nella strategia generale. Quando parliamo di Strategie di blog aziendale, Credo che il design sia molto importante, ma predeterminato dal marketing. Spero che una società abbia già un ottimo web design e presenza prima di immergersi nel blog. In caso contrario, è meglio che lo aggiungano all'elenco!

Quali rischi ci sono?

In una riunione del club del libro non recente, abbiamo chiesto a uno dei nostri partecipanti, un avvocato, quali fossero le questioni legali riguardo ai blog dei dipendenti. Ha detto che era fondamentalmente lo stesso rischio di quel dipendente che parlava altrove. In effetti, la maggior parte dei manuali dei dipendenti copre le aspettative delle azioni di tali dipendenti. Se non hai un manuale per i dipendenti che copre il comportamento previsto dei tuoi dipendenti, forse dovresti! (Indipendentemente dal blog).

Ecco un fantastico riferimento sul FARE e NON Bloggare da un punto di vista legale.

Alcuni elementi aggiuntivi da discutere:

  1. Come affronterai le critiche, i confronti negativi e i commenti? È consigliabile impostare le aspettative in anticipo su come i commenti verranno moderati e accettati sul tuo blog. Incoraggerei una politica sui commenti per qualsiasi blog aziendale.
  2. Come garantirai il controllo del marchio? Non hai bisogno che i tuoi blogger scherzino con slogan, loghi o la voce del tuo marchio. Fallo senza mani.
  3. Come tratterai i tuoi blogger che non sono produttivi? Chiedi ai tuoi blogger di accettare una politica in anticipo in cui la partecipazione non è solo obbligatoria, ma che rimanere indietro costerà loro visibilità. Dagli lo stivale! Mantenere un output coerente degli argomenti è fondamentale per qualsiasi strategia di blogging.
  4. Come affronterai l'esposizione della proprietà intellettuale che è fondamentale per l'attività dell'azienda?

Libri da leggere sull'argomento:

Consigli e risorse per il blog aziendale

Tutte le informazioni che ho messo insieme in questo post sono state ispirate da uno dei tanti link sopra o in questo elenco qui sotto. C'erano troppi post a cui si fa riferimento per i dettagli qui. Ho raccolto quante più informazioni potevo e ho tentato di metterle insieme in un unico post che avrebbe fornito un'ottima panoramica dei punti di vista di diversi esperti sulle strategie di blog aziendali. Spero che i proprietari di questi blog lo apprezzino: meritano tutto il merito per questo post!

Vorrei incoraggiare chiunque visiti a trascorrere del tempo in ciascuno di questi blog. Sono risorse incredibili!

Esempi di blog aziendali

Questo post non sarebbe completo senza fornirne alcuni Blogging aziendale collegamenti. Alcuni sono ufficiale blog aziendali, ma penso che sia importante guardare non ufficiale anche blog aziendali. Fornisce alcune prove che se decidi di non scrivere sul blog della tua azienda o del tuo marchio, qualcun altro potrebbe!

Ottimizzazione della ricerca nei blog aziendali

Le aziende ei consumatori stanno cercando il loro prossimo acquisto online attraverso il consumo di contenuti e i blog aziendali forniscono quel contenuto. Detto questo, ci sono passaggi che devi compiere sia per ottimizzare la tua piattaforma (tipicamente WordPress) sia per i tuoi contenuti. Quando stendi il tappeto rosso su Google, indicizzano i tuoi contenuti ed estendono la portata dei tuoi contenuti in modo significativo. Bryant Tutterow ha scritto una serie sull'ottimizzazione del tuo blog: assicurati di leggerla e chiamare DK New Media Se hai bisogno di assistenza.

Non esitate a commentare e aggiungere i vostri link di blog aziendali preferiti!

Commenti

  1. 1

    grazie per aver fatto riferimento allo studio sul successo dei blog. Come uno dei due autori principali dello studio, era nostra intenzione aiutare la comunità con alcuni suggerimenti sul successo del blog.

  2. 3

    Pensa di mettere insieme un comitato blog che […] approvi i blog per l'azienda.

    Quindi fondamentalmente un blog aziendale sarebbe una raccolta giornaliera / settimanale di discorsi di marketing? Come dici tu stesso:

    Le risorse di marketing e comunicati stampa sono [...] disprezzate [...] a causa di [...] contenuti pre-approvati.

    Penso che a meno che tu non sia preparato ad essere aperto e non semplicemente a cancellare i commenti negativi, un'azienda potrebbe anche attenersi alla tua vecchia strategia web. Proprio come una strategia per migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca sarà rivelata semplicemente come tale.

  3. 4

    In seconda lettura il mio ultimo commento è sembrato piuttosto negativo. Non era questa l'intenzione. Ottimo post che hai scritto, Douglas.

    Stavo solo facendo notare che un'azienda dovrebbe vedere un blog come qualcosa di più di un semplice strumento di marketing. È un canale diretto al cliente, ma solo se utilizzato a) apertamente eb) come strumento di comunicazione bidirezionale.

    • 5

      Non l'ho presa negativamente, Martin. Sono d'accordo con te ... Non penso che un comitato del blog dovrebbe approvare ogni parte di contenuto, ma penso che un comitato dovrebbe prendersi del tempo per garantire che i blog rimangano sui contenuti, fornendo suggerimenti e feedback e mantenendo lo slancio.

      Sono d'accordo - se il comitato del blog sta rivedendo, modificando e rivedendo i contenuti - il blog perderà credibilità e lettori dall'oggi al domani. Sarò sicuro di chiarirlo nella mia conferenza.

      Sono anche d'accordo ... se intervieni continuamente marketing e PR come parte della tua strategia di blogging, puoi anche mantenere un sito web!

      Grazie!
      Doug

  4. 6
  5. 8

    Ero curioso di ottenere una copia cartacea o qualcosa da stampare per quello studio. È interessante per me parlare di questo con i clienti.

    Penso che uno dei miei clienti più grandi potrebbe creare un "intasamento"

  6. 9
  7. 11

    Il blog aziendale come strategia è un'ottima idea per me ..

    Invece di utilizzare i social media per promuovere l'attività, dovremmo iniziare a creare un blog che coinvolga molte cose come scrivere articoli che attirano l'attenzione del pubblico o del potenziale cliente, la scelta corretta dei titoli e, soprattutto, fornire un prezioso contenuto di articolo a lettori.

    Questo ti aiuterà a rimanere più a lungo sul mercato e promuovere la tua attività.

    Saluti,
    Skytech - Blogger dalla Malesia

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.