La guida in 9 passaggi per creare un blog ottimizzato per la ricerca

ricerca nel blog ottimizzata

Anche se abbiamo scritto Blogging aziendale per principianti circa 5 anni fa, ben poco è cambiato nella strategia complessiva del content marketing tramite il tuo blog aziendale.

Secondo la ricerca, una volta che scrivi più di 24 post sul blog, la generazione di traffico sul blog aumenta fino al 30%!

Questa infografica da Crea il ponte illustra alcune best practice per ottimizzare il tuo blog per la ricerca. Non sono convinto che sia la guida definitiva ... ma è abbastanza buona.

Il fondamento che mancano all'inizio è assicurarsi di scrivere su un file sistema di gestione dei contenuti ottimizzato per la ricerca motori. Scrivere contenuti su una piattaforma inferiore agli standard è una perdita di tempo e sarà problematico indipendentemente da quanto bene scrivi.

Il loro consiglio principale nell'infografica è di scrivere contenuti di qualità e scrivilo bene. Tuttavia, questo da solo non ti fa trovare nei risultati dei motori di ricerca. Devi costruire autorità nel tempo e il tuo contenuto deve essere più che buono - deve essere straordinario. Notevole il contenuto viene condiviso e il contenuto condiviso viene classificato! Ci sono molti buoni contenuti là fuori che sono scritti bene che non possono essere trovati nei risultati di ricerca!

L'infografica afferma anche che dovresti avere almeno 2,000 parole per post. Non sono assolutamente d'accordo, questo numero non è una regola ed è un ottimo esempio di correlazione sul nesso di causalità. Il numero di parole nel tuo post non ti farà mai classificare. La maggior parte dei nostri post contiene ben meno di 2,000 parole e ci classifichiamo in termini estremamente competitivi.

Credo che le persone che hanno messo molta ricerca e pianificazione in un post completo che sia notevole potrebbero avere maggiori possibilità di avere quel contenuto condiviso e classificato. La lunghezza non è il fattore determinante per il posizionamento lì, è la qualità del contenuto. Opterei per post più brevi il più delle volte - non vuoi che bloviate dove puoi scrivere in modo succinto.

Il consiglio rimanente è solido: design, velocità, reattività, utilizzo dei media, tag del titolo, abbonamenti e-mail, promozione sociale ... tutti consigli validi. Per quanto riguarda gli errori di ortografia e gli errori grammaticali, grazie al cielo i miei lettori mi perdonano lì. E se l'autore dell'infografica guardasse da vicino, troverebbero un errore di ortografia in uno dei loro titoli!

In definitiva, il successo del tuo blog dipende solo da una cosa: Indipendentemente dal fatto che tu fornisca valore al tuo pubblico. Se lo sei, vedrai il tuo blog crescere e sbocciare in una grande risorsa di marketing in entrata per la tua azienda, specialmente tramite i motori di ricerca. Se non stai fornendo valore, fallirai. Il modo giusto o sbagliato di scrivere un blog dipende dal tuo pubblico, non da questa infografica!

9-Step-Guide-SEO-Infographic

Commenti

  1. 1
  2. 2

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.