Sono l'unico che ama ancora il marketing creativo?

vendite creative

Stavo guidando nel West Side della città, ho guardato un cartellone pubblicitario e c'era un cartellone per gli attrezzi. Invece di essere un cartellone pubblicitario tipico, l'annuncio è andato fino in fondo. Un braccio corse lungo il palo e l'attrezzo vero e proprio era nell'area del cartellone. Sembrava che il braccio stesse uscendo da terra. Se avessi avuto bisogno di un martello, probabilmente mi ricorderei il marchio e forse lo avrei comprato.

Su Internet, apprezzo ricevere pubblicità pertinente quando eseguo una ricerca. In realtà ho più fiducia in un inserzionista che esegue ricerche avanzate per parole chiave, mi traccia e mi presenta un annuncio pertinente di quanto non lo sia in Google che mi fornisce un risultato pertinente.

Mi piace fornire agli inserzionisti tonnellate di informazioni personali. Lo faccio in modo che mi capiscano meglio e mi forniscano pubblicità che corrisponda ai miei dati demografici. Voglio annunci intelligenti. Voglio strategie di marketing intelligenti. Amo ancora una campagna pubblicitaria o di marketing creativa che sia in grado di inseguirmi, catturare la mia attenzione e farmi passare il dito su quel mouse.

Sono l'unico? Compro quasi tutto online adesso. Se non dovessi mai visitare un altro negozio in vita mia, non lo farei. Quando vedo un annuncio e sono pronto per l'acquisto, ci balzo sopra. Amo il marketing e amo la pubblicità.

Credo che il marketing e la pubblicità abbiano una cattiva reputazione a causa dei venditori pigri. Piuttosto che rischiare la creatività o fare la dovuta diligenza aggiuntiva per personalizzare e mirare, si limitano a spingere le loro schifezze davanti a quanti più bulbi oculari possono.

I grandi esperti di marketing sono in grado di capire in quale direzione stai andando e, se stai andando nella loro direzione, ti portano direttamente dentro. È come pescare con la mosca ... il pesce ha fame e l'esca continua a spuntare intorno a loro ancora e ancora finché non è a una distanza mordace. I terribili marketer semplicemente buttano fuori la rete. Non riesci a ottenere abbastanza contatti? Rete più grande! Ancora non puoi? Più reti! Tirano dentro i loro pesci mentre lottano e ansimano per scappare.

E tu? Apprezzi ancora il marketing e la pubblicità eccezionali?

Commenti

  1. 1
  2. 2

    Posso onestamente dire che non apprezzo una buona pubblicità, non importa quanto sia mirata. In effetti, più un inserzionista cerca di indirizzarmi, più mi ritraggo. È un'esperienza simile con l'utilizzo di molti prodotti Microsoft: si sforzano così tanto di anticipare ciò che voglio (guarda, formattazione automatica!), Ma semplicemente non lo fanno un buon lavoro.

    Stesso discorso per il brand advertising che invece di cercare di motivare una vendita diretta, cerca di creare un mood associato al brand. Nella migliore delle ipotesi è inefficace, nel peggiore dei casi è ingannevole.

    Per me, gli inserzionisti fanno più danni al loro marchio quando fanno pubblicità. Mi sembra che stiano cercando di essere un po 'ingannevoli. E in fondo, penso che la maggior parte delle persone si senta allo stesso modo. Comprano i prodotti degli inserzionisti a malincuore, ma preferirebbero acquistare da marchi più onesti e trasparenti quando esistono alternative.

    Penso che sia difficile da accettare per il settore pubblicitario, ma con così tanti canali e tecnologie ora dedicati alla pubblicazione di annunci, il valore di tutti gli annunci è in calo; anche quelli "buoni".

  3. 3

    Deckerton, è un'ottima prospettiva! Sono curioso, tuttavia, di quanto marketing e pubblicità stai effettivamente assistendo senza nemmeno essere consapevole di essere sottilmente comunicato!

  4. 4

    Sono con te, Doug! Apprezzo quando gli annunci sono pertinenti alle mie preferenze e catturano la mia attenzione in modo creativo. La realtà è che compro cose ... e una buona pubblicità mi rende più facile connettermi con i prodotti che sono rilevanti per me.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.