7 modi per garantire un sito web incentrato sul cliente

sito web incentrato sul cliente

Recentemente stavo esaminando alcuni siti Web aziendali di CPG / FMCG e che shock ho avuto! Queste sono organizzazioni con il consumatore nel loro vero nome, quindi dovrebbero essere le più incentrate sul consumatore, giusto? Ebbene sì, naturalmente!

Eppure pochi di loro sembrano prendere la prospettiva del consumatore quando creano i loro siti web. Ancora meno abbastanza felici da farmi venire voglia di tornare al loro sito web, almeno in qualunque momento presto!

Dalla mia recensione di diversi siti, sembra che la maggior parte delle organizzazioni crei i propri siti Web per condividere materiale con i propri clienti. Tuttavia, sono le informazioni essi desidera condividere, non ciò che i clienti potrebbero desiderare.

Questo mi ha fatto pensare a cosa sarebbe importante, dal punto di vista del cliente, includere in un sito web. Ecco la mia lista di sette cose, ma accolgo con favore le tue idee o aggiunte nei commenti qui sotto.

Le 7 cose che DEVONO essere presenti su un sito web

  1. Una struttura chiara che è intuitivo. Dovresti comunque includere una mappa del sito per coloro che hanno bisogno di ulteriore aiuto o che sono meno logici nella loro ricerca.
  2. Collegamenti di contatto facili da trovare o dettagli completi dell'azienda sulla home page. Questi dovrebbero includere numeri di telefono, e-mail, indirizzi postali e stradali e icone dei social media. Tieni presente che in questi giorni i clienti visitano spesso un sito Web per scoprire come contattare un marchio o un'azienda. Quindi rendi tutto il più semplice possibile per loro.
  3. Un elenco dei tuoi marchi, prodotti e servizi. Poiché i clienti pensano ai marchi prima delle categorie, includi le loro immagini, insieme a dettagli rilevanti come il contenuto della confezione e gli ingredienti. Aggiungi suggerimenti di utilizzo, soprattutto se ci sono limitazioni, e informazioni su dove trovarlo, soprattutto se la distribuzione è limitata. Questi sono i fatti minimi da includere, ma ovviamente puoi includere ulteriori dettagli che sai potrebbero essere di interesse e importanti per i tuoi clienti.
  4. Una sezione about che mostra i dettagli dell'azienda, compreso il suo team di gestione, non (solo) gli amministratori non esecutivi. Se sei un'azienda globale, aggiungi le aree geografiche che copri e offri una scelta di lingue sulla home page. Anche la dichiarazione della missione aziendale, i suoi valori, la strategia e la cultura sono importanti per condividere e aiutare a costruire un'immagine positiva con i clienti. Anche se devi avere una sezione media per giornalisti e investitori, anche ai clienti piace sapere cosa sta succedendo con i loro marchi preferiti, quindi aggiungi una sezione notizie con le ultime storie.
  5. Contenuti preziosi dal punto di vista dei clienti. Il sito deve essere aggiornato regolarmente e avere compatibilità cross-browser con immagini web-friendly. Poiché foto e video sono uno degli elementi più popolari del Web, includili o invita i tuoi clienti ad aggiungerne di propri.

Purina è diventato un sito apprezzato grazie ai suoi contenuti generati dagli utenti, a cui aggiunge anche la sua ultima TVC e la pubblicità sulla stampa. Le persone adorano guardare, commentare e condividere nuovo materiale, quindi rendili facili da fare e invogliamo a tornare regolarmente per le ultime notizie.

  1. Una sezione FAQ con le domande più frequenti. Quest'area deve anche essere regolarmente aggiornata con le domande che arrivano alle linee di assistenza e al team del servizio clienti.
  2. Vale la pena aggiungere utilità come la ricerca, l'iscrizione e i moduli di iscrizione e un feed RSS per i tuoi clienti, per aiutarli a ottenere il massimo dai contenuti del tuo sito. Inoltre, i codici di tracciamento e analisi ti permetteranno di seguire dove e cosa guardano più spesso i tuoi clienti. Ciò fornirà più informazioni di quelle ottenute chiedendo direttamente ai clienti quali parti necessitano di revisione o sostituzione.

Un buon esempio per l'ispirazione

Uno dei migliori siti web aziendali che ho incontrato e con cui è anche molto divertente interagire, è il sito di Reckitt Benckiser. Mi ha davvero interessata e impegnata per un bel po 'di tempo e in molte aree diverse. Ad esempio, invece del solito elenco dei suoi marchi e dei loro loghi, mostra ciò che chiama suo Powerbrand line-up esposta su uno scaffale di vendita al dettaglio o nelle stanze di una casa virtuale (ammetto che gli effetti sonori mi hanno un po 'irritato, ma puoi disattivarli). È quindi possibile fare clic sull'immagine del prodotto per ottenere maggiori informazioni su di esso, la categoria e la sua ultima pubblicità.

Invitare la partecipazione del pubblico incoraggia le persone a fare clic su tutti i marchi per saperne di più su di loro. E le dimostrazioni interattive del mondo aziendale di Reckitt Benckiser, attraverso l'aggiunta di giochi e sfide, aggiungono ulteriore fascino, non solo ai consumatori, ma anche ai dipendenti passati, presenti e potenziali.

Dai un'occhiata al loro sito collegato sopra e confrontalo con il tuo sito web aziendale. Su quale ti piacerebbe trascorrere del tempo? Il tuo sito è aziendale o incentrato sul cliente? Hai tutte e sette le cose sopra menzionate per il tuo sito web? In caso contrario, è il momento di pensare prima al cliente.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.