Tre pericoli del marketing di affiliazione e come evitarli

Affiliate Marketing

L'industria degli affiliati è ricca di sfumature. Ci sono molti giocatori, livelli e parti in movimento. Mentre alcune di queste sfumature sono ciò che rende il modello di affiliazione unico e prezioso, come il collegamento della compensazione ai risultati, ce ne sono altre meno desiderabili. Inoltre, se un'azienda non ne è a conoscenza, rischia di danneggiare il proprio marchio.

Affinché le aziende traggano pieno vantaggio dall'opportunità e dal ritorno sull'investimento che un programma di affiliazione è in grado di produrre, devono comprendere e riconoscere alcuni aspetti e sfumature del settore. Eccone tre a cui prestare attenzione:

Affiliati che non creano valore

Gli affiliati sono partner di marketing. Includono blogger di contenuti, siti di recensioni, scuole e organizzazioni, solo per citarne alcuni, e possono essere incredibilmente efficaci nel promuovere i prodotti e i servizi di un marchio. La stragrande maggioranza è altamente rispettabile e promuove costantemente vendite incrementali legittime per i marchi. Tuttavia, ci sono anche quelli che non lo fanno.

Nell'affiliate marketing, il concetto di "incrementalità" si riferisce generalmente alle vendite che un inserzionista non avrebbe ottenuto senza il contributo di un affiliato. In altre parole, l'affiliato sta guidando un nuovo cliente verso un'azienda.

Dove diventa sfumato è quando un'azienda presume che tutti gli affiliati nel loro programma stiano guidando le vendite di nuovi clienti quando, in realtà, ci sono quelli che stanno principalmente beneficiando degli sforzi di altri affiliati o canali.

Ad esempio, alcuni affiliati (li chiameremo "affiliati ultimi") progettano i loro modelli di business per cercare di catturare i clienti che sono già nel processo di acquisto o nel carrello degli acquisti. In questo modo, possono anche avere un impatto negativo sugli affiliati che stanno guidando il valore top-of-funnel per il marchio e nuovi clienti tramite il loro blog, canale di social media, sito di recensioni, ecc.

Intercettando un cliente mentre la sua intenzione di acquisto è già alta o subito prima del punto vendita, questi affiliati last-in spesso ottengono credito per transazioni che avevano fatto poco per avviare o per cui non hanno offerto alcun valore incrementale. Di conseguenza, le aziende finiscono per pagare a questi ultimi affiliati commissioni sostanziali.

Per evitare questo tipo di attività di valore basso o nullo nel tuo programma, è importante non accettare i risultati al valore nominale. Approfondisci le tattiche dei tuoi affiliati per capire veramente come stanno promuovendo il tuo marchio e valuta la possibilità di strutturare il tuo modello di attribuzione esterna in modo che non ricompensi questo comportamento.

Affiliati non etici

Mentre la maggior parte degli affiliati sono partner etici che forniscono un valore significativo alle aziende, le mele marce esistono, purtroppo. Questi professionisti del marketing senza scrupoli non dovrebbero essere confusi con gli affiliati che potrebbero non aggiungere valore incrementale. No, questi tipi di affiliati sono più nefasti. Si impegnano intenzionalmente in attività di marketing ingannevoli per raccogliere commissioni.

Ad esempio, in un recente articolo, Il dottor Mehmet Oz ha condiviso la sua storia personale di come alcuni affiliati eticamente discutibili e operatori di marketing online utilizzano le sue somiglianze per vendere e promuovere bacche di acai e altri prodotti, il tutto senza il suo permesso. È diventato così grave che ha messo a rischio il suo marchio e la sua integrità. Per richiamare l'attenzione su questo problema pervasivo, il dottor Oz si è dedicato più episodi del suo programma televisivo sull'argomento, anche assumendo investigatori privati ​​per scoprire chi sono questi loschi individui di marketing e istruire il pubblico su come vengono intenzionalmente ingannati.

Alcune aziende sono consapevoli di queste mele marce, ma chiudono un occhio perché le loro tattiche di marketing generano entrate. Altre aziende non hanno idea che questi tipi di affiliati siano nel loro programma o promuovano il loro marchio in modi illegali o non etici. Indipendentemente da ciò, nessuno degli scenari riflette bene su un'azienda o dimostra un programma di successo.

Analogamente a come puoi evitare di compensare gli affiliati che non offrono alcun valore, impedire agli affiliati non etici di entrare nel tuo programma richiede che tu vagli attentamente ciascuno dei tuoi partner, abbia una visione trasparente di ciò che stanno facendo per promuovere e rappresentare il tuo marchio e monitorare le loro attività una volta che sono state accettate nel tuo programma.

Incentivi disallineati

Per la maggior parte della storia del settore affiliato, le reti hanno rappresentato sia gli affiliati che i commercianti in una singola transazione e hanno addebitato "commissioni di performance" per farlo. Sebbene questa struttura non sia nefasta o illegale, non lascia spazio a controlli ed equilibri adeguati, quindi gli incentivi sono perennemente disallineati. Questi incentivi disallineati hanno anche portato a gravi problemi, tra cui frodi, offerte di marchi e ripieno di biscotti.

Oggi, anche se il settore si è evoluto e maturato, alcuni di questi incentivi disallineati esistono ancora perché avvantaggiano molti degli attori della catena del valore; interrompere questi comportamenti può significare una minore redditività. Fortunatamente, ci sono aziende che stanno diventando più esigenti riguardo alle persone con cui collaborare. Stanno anche iniziando a respingere i partner che non hanno le spalle, che non rappresentano il loro marchio con integrità e che accettano tangenti. Questa è una posizione positiva e che aiuterà il modello di affiliazione a raggiungere un luogo in cui tutti hanno l'opportunità di eccellere e lavorare insieme in modo produttivo.

Esistono sfumature in ogni settore. Alcuni portano a un vantaggio competitivo in cui altri possono essere un duro colpo per il proprio marchio. Scegliendo con cura i tuoi partner, richiedendo loro trasparenza e assicurandoti che ci sia una chiara connessione tra i risultati che stai ottenendo e la quantità di denaro che stai pagando, sarai in grado di raccogliere i frutti che offre un programma di affiliazione sfumato .

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.