Strategie basate sui dati Crea annunci sociali di livello Jedi

Cavaliere Jedi

Star Wars descrive il forza come qualcosa che scorre attraverso tutte le cose. Darth Vader ci dice di non sottovalutarlo e Obi-Wan dice a Luke che lega tutte le cose insieme. 

Guardando l'universo della pubblicità sui social media, lo è un'immissione errata dei dati che lega tutte le cose insieme, influenzando la creatività, il pubblico, la messaggistica, i tempi e altro ancora. Ecco alcune lezioni per aiutarti a imparare come sfruttare questa forza per creare campagne più potenti e di impatto.

Lezione 1: Concentrarsi su obiettivi chiari

La tua attenzione determina la tua realtà.

Qui Gon Jinn

L'attenzione è l'elemento singolare più importante di qualsiasi campagna di successo e la mancanza di concentrazione è la principale causa di fallimento. Gli obiettivi chiari e misurabili contano e loro volere determina la tua realtà.

Dopo aver scelto un obiettivo della campagna, utilizza i punti dati sul tuo sito web e sui canali social per vedere se è realizzabile.

  • Concentrati sul tuo obiettivo: Ottieni 1,000 indirizzi email di potenziali clienti.
    • Rivedi i dati del sito web: In base ai dati passati, vediamo che sono necessarie 25 persone che visitano questo modulo per ottenere un indirizzo email. 
    • Determina gli obiettivi del traffico web: Se 25 persone = 1 indirizzo e-mail, saranno necessari 25,000 accessi a quella pagina web per ottenere 1,000 indirizzi e-mail.
    • Gestisci scenari sociali: La maggior parte delle piattaforme di annunci social dispone di uno strumento di proiezione che mostra impressioni, clic o conversioni stimate. Inserisci il tuo budget in questi strumenti per vedere se è possibile raggiungere 25,000 visite al sito web.
    • Valutare e calibrare: Se il tuo obiettivo è in linea con il tuo budget, bene! Se è molto inferiore, imposta obiettivi più realistici o aumenta il budget della campagna. 

Lezione 2: scegli il tuo percorso con attenzione

La paura della perdita è il percorso verso il lato oscuro.

Yoda

Troppi professionisti del marketing prendono decisioni basate sull'idea che se non trasmettono i loro annunci a un pubblico più ampio possibile, perderanno contro la concorrenza. In realtà, trovare il file destra il pubblico è come trovare un ago in un pagliaio galattico ei dati ti aiuteranno a raggiungerli in modo più efficiente ed economico.

Ora avrai spesso un'idea del pubblico a cui desideri fare pubblicità, ma devi determinare il momento e il luogo migliori per raggiungerli. Ecco come lasciare che siano i dati a decidere:

  • Gioca ai punti di forza della rete: Ogni social network ha punti di forza specifici che ti consentono di raggiungere il pubblico in modi diversi. LinkedIn, ad esempio, è ottimo per il targeting del titolo di lavoro, quindi se il tuo pubblico principale lo è ingegneri, puoi facilmente creare un pubblico LinkedIn per raggiungerli. Tuttavia, se la tua campagna è focalizzata su una tecnologia ingegneristica specifica (ad esempio viaggi a velocità ridotta), potresti voler integrare con annunci Twitter che ti consentono di indirizzare gli annunci in base alle conversazioni che le persone stanno avendo intorno a quella tecnologia perché sono già impegnate su questo argomento .
  • Nella pubblicità sociale, le dimensioni effettua importanza: In L'impero colpisce In passato, Yoda dice a Luke che "le dimensioni non contano"Ma nella pubblicità le dimensioni sono tutto. In generale, pool di segmenti di pubblico più ampi consentono all'ad network sociale di raccogliere in modo più efficiente il proprio algoritmo di dati per identificare le persone che hanno maggiori probabilità di rispondere al tuo annuncio. I segmenti di pubblico più piccoli forniscono meno dati per quegli algoritmi, ma sono molto più convenienti e possono aiutarti a fare cose come il targeting di singole aziende o settori. Ogni campagna è diversa, quindi varierà la larghezza o la dimensione della rete che lanci.
  • Fai competere il pubblico: Hai numerose opzioni di targeting sociale che includono elenchi di clienti esistenti, segmenti di pubblico di coinvolgimento e dati demografici / interessi. Ora, invece di fare affidamento su una singola nave per eseguire il blocco del marketing, confrontati con un pubblico più magro e mirato e puoi determinare quale è più efficace e poi cambiare direzione in seguito in base alle prestazioni. 

Lezione 3: affidarsi ai dati, non alla fortuna

Nella mia esperienza, la fortuna non esiste.

Obi-Wan Kenobi

Appaiono i Jedi fortunato a causa della loro intensa formazione e impegno per imparare a discernere quale azione intraprendere e quanto sono in sintonia con il forza guida la loro strada. Per il social media marketer, i dati svolgono lo stesso ruolo in ogni fase del nostro viaggio pubblicitario galattico, permettendoci di prendere decisioni informate basate sui fatti, piuttosto che sulla fortuna.

Ora una parte importante della campagna è determinare quali elementi creativi visivi e di messaggistica verranno utilizzati per promuoverla. Spesso, questo porta a disaccordi del personale, ma i dati li risolvono. Ecco come:

  • Stabilisci una linea di partenza: Ogni elemento creativo deve essere conforme agli standard del marchio, essere pertinente al contenuto promosso ed essere adattato al pubblico previsto. Valuta cosa ha funzionato in passato per dedurre cosa funzionerà in futuro.
  • Prova tutto: Troppo spesso, i brand cercano di riassumere la loro campagna in un'unica immagine e messaggio. Il pericolo è che se funziona, non hai idea del perché e se fallisce non sai cosa incolpare. Prova invece un minimo di quattro immagini / video principali, quattro versioni di testo pubblicitario, tre titoli e due inviti all'azione (CTA). Sì, la configurazione richiede molto più tempo, ma fornisce dati inestimabili su quali elementi funzionano e perché. 
  • Ottimizza tutto: Sono ormai lontani i giorni delle campagne pubblicitarie social "imposta e dimentica". Quando si avvia, è necessario analizzare le metriche delle prestazioni ogni singolo giorno per la prima settimana e almeno due volte a settimana dopo. 
    • Rimuovi immagini, messaggi o titoli di scarso rendimento. 
    • Sposta i budget su immagini, messaggi o titoli con prestazioni superiori.
    • Se una campagna semplicemente non funziona, disattivala, valuta i dati e prova a risolverli piuttosto che lasciare che i budget si esauriscano.
    • Se stai generando molti clic ma nessuno converte sul tuo sito web, valuta la pagina di destinazione: l'energia e il messaggio dell'annuncio vengono trasmessi? Il tuo modulo è troppo lungo? Fare cambiamenti. Sperimentare. Riattiva la campagna e verifica se risolve il problema.
  • Pubblico ristretto: Per la maggior parte delle campagne, il tuo pubblico di destinazione è sepolto in un gruppo di pubblico più ampio (il tuo ago nel pagliaio galattico) ed è tuo compito attirare le persone. Un ottimo modo per farlo è perfezionare il tuo pubblico in base al rendimento.
    • Se alcuni paesi o stati non rispondono, rimuovili dal tuo pool di segmenti di pubblico.
    • Se alcuni dati demografici rispondono a tassi doppi rispetto a tutti gli altri, sposta i budget per supportarli.
    • Utilizza i segmenti di pubblico coinvolti nel coinvolgimento e crea dei sosia. Ad esempio, se stai conducendo una campagna Facebook utilizzando il retargeting del sito web, crea un pubblico di coinvolgimento che rappresenti le persone più attive. Quindi utilizza questo pubblico per creare un pubblico simile e migliorare ulteriormente i tuoi risultati.

In un luogo buio ci troviamo e un po 'più di conoscenza illumina la nostra strada.

Yoda

La conoscenza è importante e per i social media Jedi, i dati sono l'unica vera fonte di conoscenza. Ricorda che più dati sfrutti quando imposti le tue campagne sui social media, migliori e più prevedibili saranno i tuoi risultati.

E che la forza sia con te, sempre.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.