Non tenere traccia: cosa devono sapere i professionisti del marketing

Tracciamento delle impronte

Ci sono già state molte notizie sulla richiesta della FTC per le società Internet di abilitare funzionalità che consentono ai consumatori di non essere tracciati. Se non avessi letto le 122 pagine Privacy rapporto, penseresti che l'FTC stesse impostando una sorta di linea nella sabbia su una funzione che richiedono chiamata Do Not Track.

Che cosa è Do Not Track?

Esistono diversi mezzi con cui le aziende monitorano il comportamento dei consumatori online. I più popolari, ovviamente, sono i cookie del browser che memorizzano dati e informazioni mentre interagisci con un sito. Alcuni cookie lo sono di parti terze standard, il che significa che un consumatore può essere monitorato su più siti. Inoltre, ci sono mezzi per acquisire dati tramite file Flash ... questi potrebbero non scadere e in genere non vengono eliminati quando si cancellano i cookie nel browser.

Do Not Track è una funzionalità opzionale che la FTC vorrebbe implementare per consentire al consumatore di smettere di essere tracciato. Un'idea è semplicemente quella di indicare quando viene inserito un annuncio con dati tracciati, offrendo al cliente la possibilità di rinunciare all'acquisizione dei dati e alla pubblicità. Un'altra idea della FTC è, invece, fornire Appena in tempo dati che possono essere utilizzati con il permesso di un consumatore per inserire un annuncio pertinente.

Sebbene la FTC abbia dato questi suggerimenti ... e un po 'un suggerimento che se l'industria non dovesse inventare qualcosa, potrebbe ... riconoscere anche le ripercussioni di tale tecnologia. La verità è che i marketer responsabili e le aziende online utilizzano i dati comportamentali per generare un'esperienza utente migliore e più pertinente. La FTC lo riconosce affermando:

Qualsiasi meccanismo di questo tipo non dovrebbe compromettere i vantaggi che la pubblicità comportamentale online ha da offrire, finanziando contenuti e servizi online e fornendo annunci pubblicitari personalizzati che molti consumatori apprezzano

Il rapporto sulla privacy prosegue affermando che qualsiasi registro centrale come con il Non Chiamaci l'elenco non è plausibile e non verrà esplorato come soluzione. Il rapporto sulla privacy della FTC, a sua volta, solleva una serie di grandi domande:

  • Come dovrebbe un tale meccanismo essere offerto ai consumatori e pubblicizzato?
  • Come può un tale meccanismo essere progettato per essere come chiaro e utilizzabile possibile per i consumatori?
  • Quali sono i potenziali costi e benefici di offrire il meccanismo? Ad esempio, quanti consumatori
    sceglierebbe probabilmente di evitare di ricevere pubblicità mirata?
  • Quanti consumatori, su base assoluta e percentuale, hanno utilizzato il strumenti di opt-out attualmente fornito?
  • Qual è il probabile impatto se un gran numero di consumatori decidesse di rinunciare?
  • In che modo influirà sugli editori e sugli inserzionisti online e in che modo influenzare i consumatori?
  • Se il concetto di a meccanismo di scelta universale essere esteso oltre la pubblicità comportamentale online e includere, ad esempio, pubblicità comportamentale per applicazioni mobili?
  • Se il settore privato non attua volontariamente un meccanismo di scelta uniforme efficace, dovrebbe la FTC raccomandare la legislazione richiedendo un tale meccanismo?

Quindi ... non c'è motivo di farsi prendere dal panico a questo punto. Do Not Track non è una cosa sicura. La mia ipotesi è che non verrà mai adottato dalle masse. Invece, la mia previsione è che il rapporto porterà a impostazioni di privacy e tracciamento più trasparenti sui siti (attn: Facebook). Non è una brutta cosa, penso che la maggior parte dei professionisti del marketing legittimi apprezzino dichiarazioni e controlli sulla privacy forti e chiari.

Vorrei vedere personalmente i browser adottare alcune utilità di registrazione e messaggistica che forniscono agli utenti un feedback chiaro quando i dati vengono raccolti, chi li memorizza e come vengono utilizzati per visualizzare pubblicità pertinenti o contenuti dinamici. Se il settore è in grado di fornire alcuni standard, sarà un grande progresso sia per i consumatori che per i professionisti del marketing. Per ulteriori informazioni, visitare il Do Not Track sito web di collaborazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.