Strategie di marketing dei contenuti per le elezioni statunitensi 2012

governo della casa bianca

Ora che sembra che i precursori siano chiari (mio figlio libertario non sarebbe d'accordo), sembra che entrambi i campi si stiano stabilizzando e le strategie online siano iniziate! Il sito web di Whitehouse stesso è stato trasformato in una gigantesca pagina di destinazione per l'acquisizione di indirizzi e-mail, che richiede al visitatore di fare clic per accedere a qualsiasi informazione:

governo della casa bianca

The Whitehouse ha anche pubblicato regolarmente infografiche ... sul Debito nazionale, prezzi della benzina, e persino livelli delle truppe in Iraq. Sono piuttosto impressionato dal fatto che questi metodi siano stati adottati, ma un po 'deluso dal fatto che siano un po' distorti a favore dell'amministrazione. Mi piacerebbe vedere alcune infografiche su ciò che non va bene e alcune spiegazioni su questi sforzi per la piena trasparenza.

Il sito web della campagna include anche tattiche aggiuntive. The Life of Julia, ad esempio, è un grafico informativo interattivo che accompagna un visitatore attraverso il modo in cui la campagna desidera assistere le donne per tutta la vita:
vita di julia

Il rilascio di tali informazioni ha un prezzo, tuttavia, e l'implementazione di Life of Julia è stata ampiamente criticata e persino ricostruita: ecco il La vita di Julia secondo i libertari:
vita di julia libertarian

La campagna di Mitt Romney sta incorporando anche le ultime tecnologie, con infografiche che spaziano dalla classe media, alla gioventù e alle infografiche ispaniche che presentano uno sguardo diverso all'economia e al suo impatto su questi segmenti. Inoltre, hanno fornito questa analogia del bilancio federale:

Confronto del budget di Romney 2012

I repubblicani sembrano ancora un po 'lenti quando si tratta di connettersi davvero con le persone tramite i social media. La vita di Julia può essere ampiamente criticata, ma è anche una tattica che si collega direttamente con l'elettore femminile ed è suddivisa in modo intelligente in ogni fascia di età. The Life of Julia non cambierà il voto dei critici ... ma potrebbe influenzare il voto del pubblico mirato che potrebbe avere le stesse preoccupazioni che il presidente Obama sta identificando. Non è una cattiva strategia.

Detto questo, la mia opinione generale sul marketing per la rielezione del presidente Obama non sembra così raffinata come la sua strategia elettorale originale. Ho tirato una linguaccia (che ha fatto arrabbiare molte persone), chiedendo se Obama è stato il prossimo Vista basato sull'incredibile lavoro che hanno fatto. Non stavo criticando il presidente Obama - ero e sono ancora impressionato dallo slancio e dall'accattivante campagna che ha condotto che ha catturato l'attenzione dei giovani americani e degli elettori oscillanti.

Credo che ci sia un tono molto diverso nell'attuale strategia di marketing elettorale. Non ha più lo stesso ottimismo idealistico. Considerati gli ultimi anni di un'economia terribile e di spese massicce, il tono è un po 'solenne ... con un po' di rotazione sui numeri, molta più accentuazione degli aspetti positivi e tonnellate di scuse per gli aspetti negativi. Non sto dicendo che sia una brutta campagna, solo un tono molto diverso dall'originale. Vedremo però cosa produce! In attesa di molto più marketing dei contenuti per tutte le parti coinvolte!

NOTA: La politica è sempre difficile da coprire su a blog di marketing e, nonostante ogni sforzo, sono sicuro che quelli di voi che sono ardenti sostenitori di ogni candidato criticheranno la mia copertura qui. Non sto cercando di colpire nessuno o di supportare nessuno, basta commentare le strategie implementate. Si prega di salvare il trolling per i candidati e altri siti politici.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.