38 Errori di email marketing da controllare prima di fare clic su Invia

errori di posta elettronica

Ci sono molti più errori che puoi fare con il tuo intero programma di email marketing ... ma questo infografica da Email Monks si concentra su quegli errori assurdi che facciamo prima di fare clic su Invia. Vedrai alcune menzioni dei nostri partner su 250ok sulla funzionalità di design e deliverability. Facciamo subito un salto:

Controlli di deliverability

Prima di iniziare, siamo pronti per il fallimento o il successo? I nostri sponsor a 250ok hanno un'incredibile soluzione che può aiutarti a monitorare praticamente ogni problema relativo alla reputazione, alla consegna e al posizionamento della posta in arrivo.

  1. IP dedicato - non lasciare che la tua capacità di recapito venga distrutta da un mittente errato sulla stessa rete IP del tuo servizio di posta elettronica.
  2. Posizionamento della posta in arrivo - utilizza una soluzione di monitoraggio della posta in arrivo per verificare che le tue e-mail non vengano solo recapitate in una cartella della posta indesiderata, ma che stiano creando la posta in arrivo.
  3. Deliverability - non lasciare un buon servizio di posta elettronica per uno cattivo e distruggere la tua deliverability.
  4. Liste nere - assicurati che il tuo indirizzo IP non sia su una lista nera dei mittenti, altrimenti potresti ottenere una scarsa consegna o posizionamento della posta in arrivo.
  5. Dominio - invia e mantieni un buon dominio di posta elettronica in modo da poter costruire la tua reputazione (insieme al tuo IP).
  6. SPF - La configurazione di Sender Policy Framework è un must così gli ISP possono farlo Gli ISP possono autenticarsi e riceveranno le tue email.
  7. DKIM Posta identificata DomainKeys consente a un'organizzazione di assumersi la responsabilità di un messaggio in transito.
  8. DMARC - DMARC è l'ultimo modello di autenticazione per fornire agli ISP gli strumenti di cui hanno bisogno per far passare la tua posta elettronica.
  9. Loop di feedback - assicurati di avere il feedback implementato in modo che le informazioni dall'ISP possano essere riportate al tuo ESP per una migliore consegna della posta elettronica.

Controlli di sottoscrizione

La gestione degli iscritti è una componente essenziale di un sano programma di email marketing.

  1. permesso - non metterti nei guai con gli ISP. Chiedi il permesso di inviare un'e-mail.
  2. Preferenze - Fornire e impostare aspettative sulla frequenza per i tuoi abbonati.
  3. Inattivi - rimuovere gli abbonati inattivi per ridurre i reclami di annullamento dell'iscrizione e la mancanza di coinvolgimento.
  4. Frequenza - non alzare la frequenza così in alto che i tuoi abbonati se ne vanno.
  5. Segmentazione - hai ricontrollato i conteggi e l'accuratezza della segmentazione?

Controlli del contenuto

Qui è dove si trovano i soldi, ma molte aziende commettono errori disastrosi sui contenuti.

  1. Argomenti noiosi - se vuoi che qualcuno apra, dagli un motivo! Check-out Subject Line Generator di ActiveCampaign aiuto.
  2. proofing - hai corretto il tuo testo per problemi di grammatica e ortografia? E il tono di voce?
  3. CTA forti - fai risaltare i tuoi inviti all'azione su dispositivi mobili o desktop!
  4. FNAME - se non hai nomi per tutti i tuoi iscritti, non rivolgerti a loro! Oppure usa la logica per.
  5. Unisci campi - prova tutti i tuoi dati prima di inviarli altrimenti la mappatura e il contenuto dinamico ti imbarcheranno.
  6. Sfondi - prova gli sfondi sui client di posta elettronica ... molti non li usano.
  7. Bottoni - usa le immagini come pulsanti in modo che i tuoi pulsanti siano perfetti su tutti i client di posta.
  8. Internazionalizzazione - stai usando le impostazioni di lingua e i simboli corretti per i tuoi iscritti?
  9. Tipografia - Utilizza i caratteri con un fallback per dispositivi e client che non li supportano.
  10. Social - hai collegamenti ai tuoi account di social media in modo che le persone possano fare amicizia e seguirti?

Controlli di progettazione

I nostri sponsor a 250ok avere un'opzione di anteprima per visualizzare in anteprima la tua posta su tutti i principali client di posta.

  1. frammento - prova l'email per vedere che le prime righe in un'anteprima dell'email sono convincenti
  2. altro - Utilizza un testo alternativo accattivante con ogni immagine.
  3. prova - testare righe dell'oggetto, collegamenti, CTA, personalizzazione, autenticazione e variazioni.
  4. unsubscribes - caratteri piccoli e cancellazioni oscurate mi fanno evitare di fare affari con te.
  5. Fisarmoniche - Incorpora fisarmoniche per e-mail lunghe e sezionate per sembrare un ottimo cellulare.
  6. Retina - utilizza immagini ad alta risoluzione ottimizzate per i display retina utilizzati dai moderni dispositivi Apple.
  7. Di risposta - assicurati che la tua email abbia un bell'aspetto su dispositivi mobili e tablet. Potresti voler aggiungere dispositivi indossabili, presto!

Email Invia assegni

I meccanismi dell'e-mail e il modo in cui funziona quando arriva nella casella di posta in arrivo del tuo abbonato possono influire sulla tua credibilità, nonché sui tassi di clic e di conversione.

  1. Dall'indirizzo - utilizzare un "indirizzo del mittente" riconoscibile
  2. Indirizzo di risposta - perché usare noreply @ quando ci sono opportunità per connettersi e vendere?
  3. Trigger logicamente - assicurati che le tue campagne di gocciolamento siano eseguite in modo logico.
  4. Link - hai testato tutti i link nell'email prima di inviarla a tutti gli iscritti?
  5. Landing Pages - crea pagine di destinazione ad alta conversione con pochi campi modulo.
  6. Segnalazione - cattura le statistiche, analizzale e migliora i tuoi sforzi di email marketing.
  7. Compliance - hai tutte le informazioni necessarie per la piena conformità legale nel tuo piè di pagina?

[box type = "download" align = "aligncenter" class = "" width = "90%"] Scarica la recensione rapida di Email Monks Lista di controllo di articoli da controllare prima dell'invio. È un piccolo PDF fantastico! [/ Box]

Lista di controllo per errori di marketing tramite posta elettronica

Un commento

  1. 1

    Completamente d'accordo con questi errori di email marketing.

    Ritengo inoltre che questi siano gli errori più comuni commessi dalla maggior parte degli operatori di email marketing. L'invio di e-mail con oggetto noioso è un errore molto comune.

    Non apro mai email che non attirino i miei occhi. Ignoro o elimino sempre queste email all'istante.

    Gli e-mail marketer dovrebbero capire che nessuno vuole sprecare il proprio tempo a leggere e-mail noiose. Se vuoi davvero convertirli, devi inviare e-mail con un oggetto accattivante, attraente e promettente. Perché è l'unica riga che i lettori leggono per prima.

    Quindi prendersene cura può migliorare le tue capacità.

    Sono lieto che tu abbia elencato qui tutti i principali errori di email marketing in modo che possiamo apprenderli ed evitarli. Grazie per averlo condiviso con noi. 😀

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.