11 cattive pratiche di posta elettronica da evitare a meno che tu non voglia abbonati arrabbiati

male

Terza costa digitale ha lavorato con Reachmail per identificare i comportamenti più eclatanti e le peggiori pratiche esibite dagli operatori di email marketing.

L'infografica che hanno progettato collega ogni comportamento a un personaggio memorabile della cultura pop per aiutare i professionisti del marketing a ricordare e associare il cattivo comportamento. Includevano anche consigli pratici su come trasformare il cattivo comportamento in un buon comportamento.

Sfortunatamente, non tutti i responsabili degli strumenti di email marketing li utilizzano correttamente. È del tutto possibile che tu stia commettendo uno o più dei tanti errori di email comuni noti ai professionisti del marketing più esperti. Matt Zajechowski, Terza costa digitale

Qui ci sono cattive pratiche di email marketing da evitare

  1. Aggiunta di abbonati who non ha mai aderito. Se vai a comprare una lista o scarichi una grande percentuale di abbonati sulla tua lista, non sorprenderti se trovi il tuo account di posta elettronica in blocco bloccato o spento.
  2. Non sei onorare l'annullamento dell'iscrizione richieste. Dai un'occhiata al feedback e presta attenzione a eventuali risposte automatiche alle tue e-mail. Se qualcuno risponde con una richiesta di annullamento dell'iscrizione, fallo!
  3. Realizzandolo difficile annullare l'iscrizione. Smetti di far accedere le persone o salta attraverso i cerchi per annullare l'iscrizione alla tua mailing list. Li spingerai a premere il pulsante SPAM.
  4. invio troppe email. Se vuoi inviare molto ... offri almeno un'opzione per ricevere di meno. Troppe e-mail generano un numero maggiore di cancellazioni rispetto a qualsiasi altra cosa.
  5. invio email mal progettate. Caratteri minuscoli, formattazione terribile, immagini che non vengono caricate ... tutto ciò porta all'annullamento dell'iscrizione.
  6. invio e-mail eccessivamente progettate. Smetti di essere troppo elaborato con menu e formati complessi. I progetti di posta elettronica semplici ottengono le migliori percentuali di clic.
  7. Invio di e-mail che non lo sono reattivo ai dispositivi mobili dispositivi. Seriamente ... smettila.
  8. Invio di e-mail con righe di oggetto vaghe. Se l'abbonato non riesce a vedere perché dovrebbe aprire la tua email, la eliminerà.
  9. invio esca e interruttore e-mail. Ora stai solo cercando di infastidire gli abbonati e di essere segnalato come SPAM.
  10. Tralasciando un file call-to-action. Perché inviare un messaggio se non vuoi che qualcuno risponda in qualche modo? Non sprecare il loro tempo o il tuo!
  11. Troppo amichevole o email personalizzate. TMI (Troppe informazioni) può sembrare un po 'inquietante, soprattutto quando non ci si conosce veramente.
  12. errori di strategia e-mail

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.