ePR sta rivoluzionando il marketing ... in Europa

Regolamento ePrivacy

Il GDPR è stato introdotto a maggio 2018 ed è stato positivo. Bene, questo è un tratto. Il cielo non è caduto e tutti hanno trascorso la loro giornata. Alcuni più ininterrotti di altri. Perché? Perché garantiva un consenso libero, specifico, informato e inequivocabile ora richiesto da un cittadino europeo prima che un'azienda potesse inviargli un'e-mail. 

Va bene…

Ma ricapitoliamo.

I giganti dell'automazione del marketing del mondo, HubSpot, Marketos ecc. Non ci hanno detto che il contenuto è re?

Se lo crei, lo cancelli e lo promuovi, arriveranno!

Crea contenuti champion x10, ottimizzali, crea un blog a riguardo ei potenziali clienti lo troveranno, lo scaricheranno e così avrai i loro dettagli di contatto e sarai in grado di nutrirli utilizzando campagne e-mail automatizzate con avvisi progettati per farti sapere quando sono pronti per l'acquisto (perché saranno sul tuo sito web guardando in fondo al contenuto della canalizzazione, ad esempio casi di studio, video dimostrativi ecc.).

Non più - non nel mondo del B2C comunque. Quando scaricano il contenuto del campione x10 e lasciano i loro dettagli di contatto, devono spuntare una piccola casella che dice:

Sono felice che tu mi invii messaggi di vendita e marketing occasionali via email.

Quindi ... chi accetterà di buon grado i messaggi di vendita e marketing? 

E quindi la tradizionale sequenza di contenuti / inbound / email marketing attrarre-nutrire-chiudere è ora interrotta per il marketing B2C.

Poi ci fu il suono di una debole risata.

"Che cosa è quel rumore?"Hanno detto i marketer B2C, i loro volti macchiati di lacrime alla ricerca di crudeli aguzzini.

Era il rumore delle risatine dei marketer B2B. 

Vedi, il GDPR non ha paralizzato l'email marketing B2B (che è sempre stato tradizionalmente un po 'più indulgente). Ora dovevi semplicemente dimostrare di avere una base legale per comunicazioni di posta elettronica a freddo. Potrebbe essere il consenso. Ma potrebbe anche essere ... un interesse legittimo. Finché puoi:

... mostra che il modo in cui utilizzi i dati delle persone è proporzionato, ha un impatto minimo sulla privacy e le persone non sarebbero sorprese o propensi a opporsi a ciò che stai facendo ...

Ufficio del Commissario per le informazioni, Le regole sul marketing business to business, il GDPR e il PECR

E i marketer B2B hanno fatto il fieno mentre il sole splendeva.  

Non ha brillato per molto tempo però.

Regolamento ePrivacy

Il regolamento ePrivacy (in breve ePR) sostituirà l'attuale direttiva europea ePrivacy (che è interpretata in modi leggermente diversi negli Stati membri dell'UE - nel Regno Unito è nota come PECR).

Il progetto DMA segnalato nel luglio dello scorso anno che l'ePR avrebbe richiesto ... "consenso esplicito di opt-in per tutto l'email marketing B2B".

Uh Oh.

Niente più elenchi. Niente più download in cambio di dettagli di contatto. Addio email marketing B2B. Questo è enorme. 

Ad esempio, lavoro molto nel settore IT del Regno Unito. Il canale IT è fondamentalmente costruito su scatti di posta elettronica. Molte industrie B2B lo sono. Nonostante tutti i suoi difetti, offre ancora un ROI convincente e per molte aziende più piccole è l'unico tipo di marketing che pensano di potersi permettere (ne parleremo più avanti). 

Per chiunque pensi che questa legislazione suoni irrealisticamente dura e l'email marketing B2B probabilmente andrà bene, vale anche la pena considerare l'impatto che l'ePR avrà sui cookie. 

Nel marzo di quest'anno, un consulente indipendente della più alta corte dell'UE, l'avvocato generale Szpunar, ha emesso un opinione sui cookie e in sostanza ha detto che una casella di consenso ai cookie preselezionata non soddisfaceva le condizioni per un consenso valido in quanto il consenso non era né attivo né liberamente prestato.

Quanti siti web visiti con cookie boxer già spuntati? La maggior parte di loro, giusto?

Stiamo realisticamente guardando a un futuro in cui non puoi inviare e-mail a individui presso aziende (a meno che non acconsentano) e non puoi monitorare le persone quando sono sul tuo sito web (a meno che non scelgano i cookie). L'elemento cookie di questa profezia è ora avvenuto nel Regno Unito: il ICO afferma che è necessario il consenso per i cookie non essenziali e hai indovinato, l'analisi rientra nella categoria non essenziale (vai al sito web ICO - l'analisi è disattivata per impostazione predefinita * sussulti di orrore *). 

Cosa fare?

L'ePR avrebbe dovuto essere rilasciato insieme al GDPR, ma è stato ritardato. Ci vuole tempo per ratificare gli emendamenti al Parlamento europeo e non esiste una data di rilascio ufficiale (alcuni blog legali affermano probabilmente non prima del 2021) ma sta arrivando e c'è poco tempo prezioso per prepararsi.

Che tu lo chiami imbuto o volano, la vecchia metodologia in entrata sembra essere rotta. 

Quindi abbiamo chiesto al nostro partner di automazione del marketing cosa fare (il file parola per parola conversazione e-mail può essere trovato sul nostro blog), ma TL: DR: dimentica il nutrimento, vai in fondo alla canalizzazione, pronto ad acquistare lead - potenziali clienti altamente qualificati.

E non potrei essere più d'accordo. 

La cosa positiva è che il SEO (fatto nel modo giusto) è ancora molto vivo e vegeto. La ricerca organica raccoglie ancora la stragrande maggioranza dei clic rispetto agli annunci a pagamento (ecco gli ultimi dati sul flusso di clic su questo) e Google vuole che tu faccia il SEO giusto e lo ha reso più facile che mai con ottime guide e una versione aggiornata di Search Console. 

Inizia a considerare il potenziale effetto dell'ePR sulla tua attività. Quanto ti affidi all'email marketing? Quanto del tuo database B2B ha aderito? Puoi autorizzarli nuovamente in anticipo? Hai bisogno di riallineare gli sforzi di automazione del marketing per concentrarti sull'upselling dei clienti esistenti piuttosto che nutrirne di nuovi? Stai lavorando attivamente al tuo profilo di ricerca organica? E, soprattutto, cosa farai ora che gli utenti acconsentono a essere tracciati sul tuo sito? Metti in ordine gli altri tuoi canali e preparati a riprendere il gioco, quindi ogni volta che viene introdotto l'ePR, in qualunque forma alla fine prenda, non sarai lasciato a raccogliere i pezzi.   

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.