L'occhio ha un controllo ortografico

41andcd5khl sl160Questa settimana ho appena finito di leggere Raddrizzare la lingua madre: dall'inglese antico all'e-mail, la storia intricata dell'ortografia inglese by David Wolman.

Potresti non sapere cosa siano l'ortografia e l'etimologia e va bene così. So di essere un macellaio di grammatica e ortografia, ma questo libro mi ha fatto sentire un po' meglio riguardo alle mie capacità. Ci sono milioni di parole nella lingua inglese, ma il diplomato medio delle superiori ne conosce circa 60,000. Il fatto è che la maggior parte di noi non ha la più pallida idea di quale sia la maggior parte delle parole nella nostra lingua!

La nostra è una lingua che è foneticamente errata e quasi impossibile da imparare. Alcune persone credono che gli errori di ortografia siano un segno di ignoranza, ma lo stesso Shakespeare era solito inventare e scrivere parole errate come riteneva opportuno. Sentiva che lettere e parole erano come argilla per uno scultore. Immagina se inventassi le mie parole ridicole su questo blog, la gente mi sminuirebbe (proprio prima di partire).

Mentre entriamo in un nuovo millennio, ci troviamo a pronunciare parole riguardo alla tecnologia che probabilmente non si troveranno mai in nessun dizionario formalizzato... e anche gli editori di dizionari non sono d'accordo su cosa lo faccia e cosa no.

Se non credi che stiamo inventando nuove parole mentre procediamo, devi semplicemente dare un'occhiata indietro nel tempo per OK…. o è quello Va bene... o è quello tutto corretto or vecchio kurreck. Pensa, i tuoi nipoti potrebbero avere una parte delle loro conversazioni quotidiane, rofl, lmao, asap, lol, ttfn.

Non ci credi? Che ne dici della parola? Autorespiratore, che era l'acronimo di Self-Contained Underwater Breathing Apparatus. Che ne dite di Blog, che meno di dieci anni fa lo era Registro web! Con la parola è arrivato blogger, bloggato, blogging e blogware. È anche un momento abbastanza eccitante perché molte delle parole, degli acronimi o dei codici brevi che vengono generati online oggi sono usati a livello internazionale.

Inoltre, è interessante come la pubblicità e il marketing non debbano seguire le regole dell'ortografia. Abbiamo aziende come Google, cose come l'iPhone e prodotti come Seesmic che sono tutti pienamente accettabili, ma abbiamo pochissima tolleranza per errori di ortografia accidentali nei nostri contenuti. Penso che sia affascinante.

Grazie al cielo possiamo ancora contare sul controllo ortografico!

L'occhio ha un controllo ortografico,
È arrivato con il mio Pea Sea.
L'aereo lee segna quattro la mia rivista
Miss Bistecche posso annodare il mare.
Occhio alle banchine e digita una parola
E il peso quattro dice due
L'occhio del tempo scrive il remo sbagliato
Mi dice direttamente un peso.

Vi incoraggio a prendere una copia del libro, è un'affascinante passeggiata nella storia. David mantiene la lettura molto leggera. Ancora più divertente è che racconta tutte le origini dell'inglese mentre visita lui stesso i luoghi in cui sono stati trasformati. È un ottima lettura!

Commenti

  1. 1

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.