La classe superiore dei social media ci sta deludendo

rock star dei social media

Al liceo di mia figlia c'era un'area sacra per gli anziani chiamata "tappeto per anziani". Il "tappeto per anziani" era una comoda sezione costruita in un'area nei corridoi principali della sua scuola superiore dove la classe superiore poteva passare il tempo. Nessuna matricola o classe junior era ammessa sul anziano tappeto.

Sembra medio, non è vero? In teoria, fornisce agli anziani un senso di realizzazione e orgoglio. E forse fornisce agli uomini della classe inferiore l'entusiasmo di farsi avanti così un giorno il tappeto è loro. Come qualsiasi classe Tuttavia, il pericolo è la crescente separazione tra la classe superiore e le altre.

Ai primi tempi dei social media, non esisteva un sistema di classi. Quando qualcuno ha scritto un fantastico post sul blog sulla blogosfera, tutti abbiamo acclamato l'autore e promosso il loro post. In effetti, per molto tempo ho promosso solo i post di nuovi blog che ho scoperto nel tentativo di incoraggiarli e assicurarmi che ricevessero un pezzo di luce. Molti dei miei amici online oggi erano persone che hanno scoperto e condiviso il mio blog o viceversa.

social media ha cambiato. Un sistema di classi è assolutamente in atto. E la classe superiore sta comodamente alienando il mondo dal loro "tappeto senior". Non faccio parte della classe alta, ma mi piace pensare di essere vicino. Ma a volte non sembra. Raggiungo molti della classe superiore e loro non rispondono. Non rispondono su Twitter, Facebook, Google+ o anche tramite e-mail.

Disclosure: Questo post potrebbe descrivere molto bene anche il mio comportamento. Non sto criticando gli altri semplicemente osservando un cambiamento nell'universo dei social media.

È fantastico. Mentre queste persone scrivono libri sul potere dei social media e raccontano le loro storie sulle opportunità che gli altri hanno dato loro, trascurano di tendere una mano alla persona successiva. Ho letto molti dei loro blog e vedo tonnellate di commenti di follower dedicati che li ritwittano, condividono e si congratulano con loro per l'ottimo contenuto ... senza alcuna risposta da parte dell'esperto. Nessuna. Non una sbirciatina.

Con la crescita di questo settore, non sto in alcun modo affermando che ogni richiesta debba essere esaudita: i numeri sono semplicemente troppo grandi. Io stesso ho trovato impossibile rispondere ad ogni richiesta. Ma io do provare. Se una conversazione inizia sul mio social network e io ne sono a conoscenza, mi sento assolutamente obbligato a unirmi alla conversazione. È il minimo che posso fare dato che la mia rete di social media non avrebbe l'autorità se non fosse per ogni singolo lettore e follower.

Non farò nomi, né dirò che sono tutti. Ci sono molte eccezioni. Tuttavia, ci sono anche molte rock star dei social media che non mangiano il proprio cibo per cani. Escono e scrivono libri, parlano e si consultano con le grandi aziende, rimproverandoli quando non sono né trasparenti né impegnato. E poi chiamano gli altri amici della classe superiore e chiacchierano con loro davanti a una bella bottiglia di vino nella steak house della valle locale, ignorando la loro rete.

Non credere alla gente che fa pubblicità. Se stai seguendo uno di questi professionisti, acquisti i loro libri e li guardi parlare ... dedica qualche minuto a rivedere la loro attività. Seguono la propria guida? Rispondono a matricole e junior sulla loro pagina Facebook? Ritwittano ottimi commenti da follower che non hanno seguito? Seguono le conversazioni nei commenti del proprio blog?

Se non lo fanno, vai a trovare qualcuno che lo faccia! Tira fuori il tappeto da sotto di loro.

Commenti

  1. 1

    Vorrei poter dire che sono d'accordo con i tuoi post, e sono sicuro che quello che dici suona vero a molti utenti di social media e blogger, ma mi considero un junior nel mondo dei blog e non ho avuto altro che buone esperienze di contatto ad alcuni degli anziani.

    Ho ricevuto risposte da alcuni dei grandi come Chris Brogan, Jason Falls, Scott Stratten, Dave Kerpen ecc. Ho anche scritto di Dave Kerpen e dei suoi libri un paio di volte e ha condiviso i miei post sui suoi social network.

    Per esperienza ho scoperto che molti dei grandi nei social media praticano ciò che predicano, il che è probabilmente il motivo per cui hanno così tanto successo.

  2. 4

    Douglas, accidenti! Spero di non essere nella categoria "bad senior". Mi piace pensare di raggiungere, rispondere e coinvolgere. Ci sono persone che potrei aver disprezzato lungo la strada? Ovviamente. Ci sono momenti in cui non (o non posso) impegnarmi. La scorsa settimana, ad esempio, ero nelle remote Perù e Bolivia e ho avuto un accesso molto limitato al Web (solo circa un'ora al giorno). Ieri sono stato su un aereo per 10 ore. A volte dopo un discorso ricevo 200 o 300 tweet e 50 richieste di amicizia su Facebook. Non sto cercando scuse, sto solo affermando la realtà. Tuttavia, la maggior parte delle volte cerco di essere accessibile.

  3. 5

    @douglaskarr: disqus @ google-4e3cce4e05af3f9a841d921fe02f1ea7: disqus @mattsouthern: disqus Buona osservazione. Vedo sicuramente alcuni degli anziani formare "club esclusivi" che si rivolgono al principiante con il motivo non essere una vera connessione, ma sperando piuttosto di coinvolgerli in un webinar "gratuito" che poi diventa una presentazione di vendita. Il fatto è che, proprio come quelli sul tappeto senior, presto dovranno andare avanti ed evolversi, o diventeranno loro stessi il perdente che è bloccato a ripetere il 12 ° grado.

    • 6

      Adoro il commento su "ripetere il 12 ° grado"! C'è anche l'analogia di quelle persone del liceo che vivono ancora a casa, pompano benzina e riflettono sui loro giorni da star del calcio come il meglio che sarà mai per loro.

  4. 7

    È così sorprendente. Le società di consulenza gestionale hanno predicato il potere della trasformazione, ma sono le più resistenti al cambiamento. FATTO: stanno ancora implementando SAP come 20 anni fa. Quindi, i "guru dei social media" sono semplicemente consulenti. E ricorda, un consulente è un ragazzo che conosce mille modi per fare l'amore, ma non ha una ragazza. (divulgazione: ero un partner con uno dei Big1,000)

    • 8

      Almeno nel mio caso non sono un consulente. Scrivo libri, tengo discorsi, tengo masterclass, faccio coaching e faccio parte di comitati consultivi. Tuttavia, negli ultimi 6 anni non ho svolto alcuna consulenza.

  5. 9

    Ho avuto pensieri simili, l'ho scritto prima ... ancora una situazione di "chilometraggio può variare". Come Matt, ho visto e sperimentato l '"élite" che parlava e come li hai visti tu .. non così tanto. Ne ho visti alcuni entrare nei loro ranghi per così dire, ma ho visto altri esclusi. Pensando a coloro che mantengono il ciclo in corso ... possiamo vedere se i nostri consulenti non mettono in pratica ciò che predicano, se compriamo i libri, partecipiamo alle lezioni, paghiamo le ingenti spese di consulenza, facciamo clic sui pulsanti e sui badge e continuiamo a giocare a quel gioco . Quindi non sono sicuro che siano loro a deluderci .. acquirente attento, giusto?

    In questo momento il mio obiettivo sono io. Sto cercando di non preoccuparmi così tanto degli altri, cose che non posso controllare. Continuerò a fare le mie cose, lavorerò duro per fare di più, fare meglio per me, i miei clienti, il mio business. FWIW.

  6. 10

    @douglas, probabilmente quello che stai dicendo è corretto, probabilmente è successo a te, probabilmente gli "anziani" stanno raggiungendo una fase per rispondere solo alle conversazioni che si tengono con i ragazzi grandi poiché aggiungono valore ... ma le basi di ciò che stai affermando suona un po 'sbagliato. Raggiungere il livello superiore sui social media NON ti obbliga a rispondere a ogni singolo post o commento, oa post che potrebbero non aggiungere valore. Alla fine, è per questo che sono qui (aggiungendo spezie alla conversazione). E per alcuni come @David Meerman, è impossibile farlo (a meno che non assuma un assistente).

    • 11

      Ho esplorato l'idea di avere un assistente. Ma ho concluso che non è possibile che qualcun altro partecipi ai social usando il mio nome. Non c'è modo. Se c'è il mio nome sopra, l'ho scritto. Ho detto a persone come Guy Kawasaki che amo quello che fanno, ma non sono d'accordo con la pubblicazione automatica e la pubblicazione da parte degli assistenti.

  7. 12

    In primo luogo, riconosco e sottolineo la crescita esponenziale dei Social Media e del conseguente "Follower-ship". In secondo luogo, alcune persone hanno scelto di non intasare consapevolmente la larghezza di banda, i post e le caselle di posta riconoscendo inutilmente commenti e "Retweet". Infine, questa è la vita. NON ottieni una medaglia semplicemente per esserti presentato. Il vero coinvolgimento richiede risposta; "Ditto-teste" no.

  8. 13

    Douglas Marjorie Clayman ha appena scritto su questo in un modo diverso, stessa vena. Ho ricevuto la fine di questo quattro anni fa e sono rimasto scioccato come allora e adesso. Le loro azioni erano così fuori allineamento con ciò che dicevano che ho imparato rapidamente chi era pieno di ^ * (.

    È frustrante quando vedi un comportamento del genere e poi ho detto semplicemente whateva, ho mantenuto la mia concentrazione su ciò che stavo crescendo per la mia attività. Su un altro lato di questo casino, conosco ogni passo del percorso, offrendo valore agli ascoltatori ogni settimana - ogni ascoltatore che abbiamo per #BBSradio è venuto dal mio discorso e non perché un ascoltatore di serie mi ha pompato fino al loro "pubblico. "

    Potrei beccarne qualcuno condividendo come mi hanno parlato dietro le quinte. Ho imparato rapidamente, si preoccupano del loro stato quando arriva qualcuno che è intelligente come loro ed è un vero peccato. Preferisco promuovere chi mi circonda e so che possiamo crescere tutti. Non ci vuole l'uno dall'altro se uno di noi ha successo, invece amplifica il successo per tutti noi.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.