Cinque lezioni e un grande segreto per scrivere più velocemente

hbHenderConn
Volantino del XIX secolo

Volantino del XIX secolo

Le campagne di marketing di successo possono abbracciare mezzi diversi, contenere messaggi diversi o essere mirate a popolazioni diverse, ma hanno tutte una cosa in comune: deve essere veloce. L'unico modo per competere è costruire rapidamente la tua campagna e fornire materiali di marketing ai clienti in modo efficiente. Se impieghi troppo tempo, i tuoi sforzi di marketing sono uno spreco totale.

Quando si producono contenuti per blog, la finestra è ancora più stretta. Un evento Internet può essere eseguito nel corso del suo ciclo completo qualche ora. Se Douglas Karr non era subito saltato sul Brody PR fiasco, non avrebbe avuto molto senso discutere l'argomento qui su Martech Zone. La morale: un blogger efficace deve essere reattivo e produttivo.

blog-indiana-sito

Al blogINDIANA 2009, ho presentato una sessione su Produttività e blog. Il discorso è iniziato con cinque lezioni fondamentali che ogni blogger deve imparare:

  1. Quasi tutti smettono di scrivere sui blog. Secondo il New York Times un incredibile 95% di tutti i blog viene abbandonato. Questa è una grande prova che la scarsa produttività uccide i blog.
  2. I blog fantastici sono regolari. Tutti i grandi blog, siano essi estremamente popolari o di successo in una nicchia, lo sono aggiornato costantemente.
  3. La qualità non ha molta importanza. Blogger dibattito costantemente se la grammatica e l'ortografia contano davvero, e spesso sottolineano che la maggior parte dei blog aziendali puzza.
  4. Vince il post più recente. I motori di ricerca e gli utenti prestano più attenzione a ciò che hai scritto oggi rispetto a ciò che hai scritto ieri.
  5. Siamo tutti vanitosi. Ogni post del blog viene scritto e reso pubblico così gli altri possono leggerlo. Riconoscere che scriviamo perché vogliamo che le nostre parole vengano lette è essenziale per il blogging.

Queste realizzazioni portano ad alcune conclusioni ovvie, ma essenziali. Se quasi tutti smettono di scrivere, allora puoi vincere risolvendo di non smettere! Se i grandi blogger pubblicano secondo un programma coerente, puoi unirti ai loro ranghi facendo lo stesso. Tuttavia, c'è un grande segreto per scrivere un blog più velocemente. Progetta un processo per scrivere blog.

Non esistono due blogger o aziende che seguiranno lo stesso identico processo di blogging, così come non esistono due campagne di marketing identiche. Ma ci sono diversi componenti che vale la pena considerare:

  • Caratterizzare i post: In Slaughter Development, abbiamo esattamente cinque categorie di post: a risposta a un altro blog, articolo di notizie o contenuto editoriale, a sommario di un evento che abbiamo sponsorizzato oa cui abbiamo partecipato, a continuazione di un precedente post del blog, unico prospettiva su un po 'di conoscenza comune o un'espressione quotidiana, o un annuncio di un evento imminente o di un'azione proposta. Scrivere un blog significa scegliere una di queste cinque categorie di post, che libera il blogger dalla paralisi di non sapere di cosa scrivere. Inoltre, puoi ruotare le categorie per assicurarti di non ripeterti troppo.
  • Pianificazione e vincoli: Il blog dovrebbe essere abbastanza colloquiale. Se passi ore e ore a creare ogni paragrafo, probabilmente stai perdendo il punto. Invece, prova a programmare il tuo tempo di blogging in anticipo e limitati a non più di 60 minuti in una singola sessione.
  • Divisione per attività: Il processo di scrittura un blog è molto diverso da montaggio un blog. Allo stesso modo, generare idee e persino sviluppare il tuo "calendario editoriale" richiede una parte distintiva del tuo cervello. Se la tua organizzazione è abbastanza grande, prova ad assegnare ciascuna di queste attività a persone diverse. Se sei un blogger solista, trova un partner e responsabilità commerciale. È molto più facile modificare qualcuno di qualcun'altro lavoro, e molto più confortante sapere che un consulente di fiducia rivedrà le tue parole prima della pubblicazione.

La sessione si è conclusa con una coraggiosa demo. Dopo aver sollecitato un'idea dal pubblico e reclutato un volontario per la modifica, abbiamo prodotto un post sul blog completo in 575 secondi. Questa è la prova innegabile che tu può blog velocemente se hai un sistema. Guarda le diapositive (collegamento diretto):

Per ulteriori informazioni sulla progettazione di un processo di blogging per te o per la tua azienda, contatti Sviluppo della macellazione oggi!

Commenti

  1. 1

    Adoro l'unica riga, Robby ... "I blog fantastici sono regolari". Alcune persone passano così tanto tempo a cercare di rendere fantastici i loro blog che perdono il punto di un blog ... per mostrare l'umanità con tutte le imperfezioni della nostra vita quotidiana e del nostro lavoro inclusi. Vogliamo sentire parlare di errori, persino di fallimenti.

  2. 2

    Questi sono tutti punti davvero positivi, ma non è l'unico modo per fare le cose.

    Non userò il mio blog, dove devo prendere 1, 2 o anche più giorni su alcuni post che richiedono una profonda conoscenza tecnica per scrivere. Anche se tale scrittura è una parte fondamentale del modo in cui stabilisco la mia credibilità personale, non ricevo abbastanza traffico per dimostrare il mio punto. Probabilmente dimostrerebbe invece il tuo punto ...

    Ma il blog di Steve Pavlina dimostra il mio punto di vista. Steve scrive post sul blog estremamente lunghi. Infrange ogni regola che abbia mai letto sui post sul blog. E riceve così tanto traffico che deve indirizzare i commenti direttamente a un forum.

    Penso che dipenda davvero dall'energia che il blogger porta nella sua scrittura. Seguire le "regole" con poca energia, i post del blog poco entusiasmanti mi sembrano solo una ricetta per il fallimento. È probabile che infrangere le regole con alta energia e contenuto di alto valore abbia successo.

    Concedo che i post più brevi sono più facili da scrivere rispetto ai post più lunghi. Forse è per questo che la maggior parte delle persone scrive più brevemente che più a lungo?

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.