Quattro best practice di comunicazione per le startup tecnologiche

14159299 s
Momento della lettura: 3 verbale

Incorporando alcuni interni ed esterni buone pratiche di comunicazione fornirà una solida base per la crescita futura.

  1. Riconosci il valore delle pubbliche relazioni - Il passaparola e il tweet generano interesse e sono una parte fondamentale dell'evangelizzazione degli acquirenti tecnologici di oggi. Ma un programma di PR tradizionale ha accesso ad analisti ed editori che hanno un pubblico di lettori pronto e fedele. Quando un editore twitta o scrive un articolo sulla tua azienda, potrebbero esserci da migliaia a decine di migliaia che lo visualizzeranno. Gli analisti del settore e gli editori hanno anche la reputazione di essere esperti obiettivi. Avere una convalida di terze parti della tua soluzione ha più peso di un'auto-approvazione. Rivolgiti a un consulente della stampa che abbia esperienza nel settore del tuo prodotto. Sfrutta la loro esperienza e fatti conoscere dagli esperti che si occupano di prodotti simili ai tuoi. Influenza questi influencer con aggiornamenti sulla trazione del mercato, sull'innovazione tecnologica e sui messaggi relativi alle tendenze del settore. Sforzarsi di costruire relazioni a lungo termine con la stampa e acquisire una comprensione di ciò di cui hanno bisogno per produrre contenuti di pubblicazione.
  2. Metti alla prova il tuo messaggio aziendale rispetto a prospettive esterne e ricerche - Non farlo bevi il koolaid e accetta ciecamente la visione del mondo della tua direzione. Accettare la retorica interna che promette che il tuo prodotto sarà "il primo, unico, migliore e i clienti sono in fila per l'acquisto" probabilmente non corrisponderà alla realtà e dovrebbe essere testato. Sebbene una buona dose di ottimismo sia ciò che riguarda il marketing, non ignorare cos'altro sta accadendo sul mercato. Essere onesti. Se non sei il primo e il migliore, non incorporarlo nel tuo campo d'oro. (Anche una parola di cautela: fai attenzione a non usare troppi acronimi e parole d'ordine.) Limita i superlativi - internamente ed esternamente. Metti a prova di proiettile i tuoi messaggi con analisti del settore ed esperti che hanno familiarità con la concorrenza e il mercato in cui operi. Ogni prodotto o servizio ha un concorrente di qualche tipo: un'azienda non può essere leader in una categoria di uno. Gestione delle sfide per produrre fatti, sondaggi e proiezioni per supportare la fattibilità di una roadmap di prodotto. L'obiettivo comune è che l'azienda abbia successo.
  3. Incoraggia le comunicazioni tra i gruppi tecnici e aziendali della tua organizzazione - Le risorse in una startup sono limitate, ma evita la tentazione di isolare il tuo team di sviluppo prodotto dalle persone (in genere vendite e marketing) che stanno parlando con i tuoi futuri clienti. Gli sviluppatori tecnici a volte iniziano a sviluppare una tecnologia "fantastica" senza confermare che l'ultimo aggeggio è qualcosa per cui qualcuno vorrebbe pagare. I tecnologi che sviluppano prodotti nel vuoto senza concentrarsi sulle esigenze e sulle opportunità del mercato molto probabilmente produrranno un prodotto che non lancerà l'azienda come previsto. Incoraggia il feedback delle vendite e del marketing al team di sviluppo e monitora le tendenze del settore per allineare la roadmap del prodotto con i requisiti futuri.
  4. Fornire ai dipendenti gli strumenti adeguati necessari per comunicare in modo efficace nell'era elettronica - Una comunicazione efficace richiede più di un telefono cellulare e un account di posta elettronica. Le aziende devono definire politiche e standard per riunioni elettroniche, messaggistica istantanea e linee di conferenza. Fornire ai dipendenti il ​​software e l'hardware necessari per una comunicazione senza interruzioni mantiene i dipendenti allineati e produttivi. L'utilizzo di un pacchetto software per riunioni elettroniche (completo di informazioni di accesso) deve essere disponibile per tutti coloro che pianificano le riunioni. Le linee di conferenza e le relative password associate devono essere note e contenere linee locali verso i paesi regolarmente inclusi. Ultimo ma non meno importante, è necessario un repository digitale in cui i dipendenti possano pubblicare comunicazioni interne come elenchi aziendali che includono mezzi di comunicazione di terze parti e numeri di cellulare. Stabilire standard e linee guida per le comunicazioni interne ed esterne. Richiedi la risposta alle telefonate e alle e-mail come parte di una politica responsabile.

L'aggiunta di queste best practice di comunicazione alla tua startup tecnologica ti aiuterà a garantire il successo man mano che il tuo team cresce e affronta le sfide legate allo spostamento di nuove idee e prodotti nel mercato.

Un commento

  1. 1

    Ottimo post, Joy! Grazie mille per averci seguito. Alcune persone dei nuovi media sottovalutano totalmente il potere delle relazioni pubbliche, ma l'abbiamo visto in azione con i nostri clienti!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.