In che modo i marchi non di gioco possono trarre vantaggio dalla collaborazione con influencer di gioco

Influenzatori di gioco

Gli influencer di gioco stanno diventando difficili da ignorare, anche per i marchi non di gioco. Potrebbe sembrare strano, quindi spieghiamo perché.

Molte industrie hanno sofferto a causa del Covid, ma i videogiochi sono esplosi. Il suo valore è proiettato a superare i 200 miliardi di dollari nel 2023, crescita alimentata da una stima 2.9 miliardi di giocatori in tutto il mondo in 2021. 

Rapporto sul mercato globale dei giochi

Non sono solo i numeri a essere entusiasmanti per i marchi non di gioco, ma il variegato ecosistema intorno ai giochi. La diversità crea opportunità per presentare il tuo marchio in modi diversi e raggiungere il pubblico con cui in precedenza hai faticato a interagire. Il livestreamer di videogiochi si classifica come uno dei lavori da sogno dei bambini, con il mercato del livestreaming previsto raggiungere 920.3 milioni persone nel 2024. Anche l'ascesa degli eSport è significativa; si prevede di raggiungere 577.2 milione di persone entro lo stesso anno. 

Con quasi il 40% del valore dei media guidato da marchi non di gioco, marketing per i giocatori è inevitabile. Il vantaggio della prima mossa è fondamentale per imparare e comprendere il marketing dei giochi prima dei tuoi concorrenti. Ma prima, devi capire esattamente come saranno i giochi nel 2021.

Spiegazione del pubblico di gioco 

Potresti pensare che il gioco sia dominato da adolescenti con tempo libero illimitato, ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. 83% di donne e 88% di uomini possono essere classificati come giocatori. E se è vero che il gioco è più popolare tra i giovani, gioca anche il 71% dei 55-64enni. Quando si tratta di posizione, il gioco è globale. Il 45% dei danesi afferma di giocare contro l'82% dei thailandesi, ma le maggiori economie mondiali sono coerenti in avere un forte coinvolgimento, fondamentale per i professionisti del marketing. Anche gli interessi e le preferenze di gioco variano a seconda delle fasi della vita, dell'etnia e dell'orientamento sessuale. 

Con questo livello di diversità nei giochi, è chiaro che gli stereotipi tradizionali non reggono. Ma in che modo questo avvantaggia il tuo marchio non di gioco? Significa che sei certo di trovare influencer di gioco che sono una misura naturale per te. 

Il valore degli influencer di gioco per i marchi non di gioco

Gli influencer di gioco comprendono naturalmente il settore e, in modo cruciale, la cultura del gioco. Il loro pubblico è composto da fan sfegatati, fortemente coinvolti e allo stesso modo avvolti in tutto ciò che riguarda i giochi. Il gioco è digitale; i giocatori sono consumatori di media attivi e sofisticati. Le tattiche di campagna che tradizionalmente hanno funzionato per te potrebbero non funzionare qui, specialmente se non le modifichi. È una conversazione di Twitch o YouTubenon, TV o social media. La pubblicità nei giochi deve avere un senso culturale o allontanerai il tuo pubblico e gli influencer sono un modo perfetto per promuovere il tuo marchio in modo endemico.

A cosa ti dà accesso la collaborazione con influencer di gioco? Pubblico eterogeneo che non può essere trovato altrove, in particolare sulla stessa scala. Gli stream di Twitch durano solitamente ore, con la sua funzione di chat dal vivo che consente una comunicazione costante tra streamer e pubblico. YouTube Gaming ha avuto successo 100 miliardi ore di visualizzazione nel 2020, un numero quasi insondabile. Ma non è solo questione di dimensioni. 

È l'autenticità degli influencer di gioco che risuona con il loro pubblico, creando una relazione altamente coinvolta. A settembre 2020, l'industria dei giochi ha visto il tasso di coinvolgimento medio più alto del 9% da nano influencer (1,000-10,000). I mega influencer (1 milione o più follower) hanno avuto il secondo tasso più alto con il 5.24%, suggerendo che anche le più grandi celebrità del gioco sono in grado di attirare costantemente l'attenzione del loro pubblico. I contenuti di gioco sembrano reali per le persone e strumenti nativi come la chat di Twitch sono progettati per amplificarli.

In che modo il tuo marchio può collaborare con influencer di gioco 

Esistono vari modi per collaborare con gli influencer di gioco. Di seguito sono riportati i metodi principali che consigliamo ai marchi non di gioco.

  • Integrazioni sponsorizzate – Le menzioni del marchio sono ringraziamenti positivi del tuo prodotto o servizio integrato nel contenuto di un influencer. Cloutboost ha condotto una campagna per Hotspot Shield VPN per aumentare la consapevolezza del marchio e favorire i download di prodotti, sponsorizzando gli influencer di Twitch. Questa sponsorizzazione di Twitch ha comportato la comunicazione delle loro lotte personali risolte dal prodotto, oltre a discutere i vantaggi del prodotto in generale. La sponsorizzazione prevedeva omaggi, l'inclusione di Hotspot Shield su banner pubblicitari e loghi e utilizzava regolari call to action di chatbot.

    Un marchio VPN concorrente, NordVPN, si concentra molto sul marketing degli influencer, in gran parte su YouTube. Troverai il loro marchio nell'intera scena del gioco, dai più piccoli influencer di gioco a PewDiePie. NordVPN sottolinea il vantaggi a lungo termine di YouTube; il pubblico guarderà un video di mesi o anni prima poiché l'algoritmo della piattaforma e l'interfaccia utente non si concentrano esclusivamente sui nuovi caricamenti. In confronto, piattaforme come Twitch e Instagram si concentrano sui contenuti attuali.

    LG mostra un altro esempio di un marchio non di gioco che prende di mira i giocatori. La società ha una storia di partnership con YouTuber di gioco, evidenziando come una TV LG possa essere un'ottima opzione per i giocatori. Daz Games ha creato e Video sponsorizzato da LG che presenta il prodotto in modo naturale, offrendo un ottimo esempio di come i marchi non di gioco possono realizzare integrazioni autentiche e raggiungere un nuovo pubblico.

  • Regali per influencer – Gli omaggi sono sempre un ottimo modo per generare coinvolgimento attorno al tuo marchio. KFC ha avviato una partnership di gioco con gli streamer di Twitch per offrire omaggi al pubblico per prodotti di marca e carte regalo quando hanno vinto una partita. Gli utenti sono entrati digitando un'emote KFC (Emoticon specifiche per Twitch) nella chat di Twitch e i premi sono stati progettati su misura in base al gioco giocato. Fare in modo che il tuo marchio rilasci un prodotto su misura per il gioco è un ottimo modo per integrarlo in modo naturale. 

  • Eventi di gioco – Hershey ha sfruttato uno dei più grandi eventi annuali di gioco, TwitchCon 2018, per promuovere la loro nuova barretta di cioccolato Reese's Pieces. Dal momento che TwitchCon ha riunito i più grandi streamer della piattaforma sotto lo stesso tetto, Ninja e DrLupo sponsorizzati da Hershey per un live streaming collaborativo. Questa attivazione ha sfruttato l'opportunità unica di avere accesso agli streamer insieme di persona, con la collaborazione che gioca sull'idea che Ninja e DrLupo siano una coppia straordinaria, proprio come quella di Hershey e Reese.

    Se consideri il tuo marchio lontano dai giochi, non cercare oltre MAC Cosmetics per trovare ispirazione. TwitchCon sponsorizzato da MAC nel 2019, gestendo omaggi, offrendo servizi di applicazione del trucco e reclutando con successo stelle filanti femminili come Pokimane per giocare al loro stand. MAC SVP Philippe Pinatel ha sottolineato come Twitch incoraggi l'individualità e l'espressione di sé nella sua comunità, caratteristiche che definiscono MAC come un marchio.

  • Esports – Gli eSport sono un'area specifica del gioco professionale in cui i marchi possono essere coinvolti. Aldi e Lidl hanno collaborato con organizzazioni di eSport professionali sponsorizzare maglie e creare contenuti tramite attivazioni congiunte. Aldi e il Team Vitality hanno collaborato per promuovere il messaggio principale del marchio Aldi sull'importanza di una dieta sana, legandolo alla ricerca permanente di prestazioni di Vitality.

  • Incontra e saluta – Come gli eventi di gioco, gli incontri e i saluti offrono un modo per sfruttare gli influencer di gioco al di fuori del mondo digitale. Ad esempio, dai un'occhiata Incontro e saluto di Shroud a Zumiez. Le interazioni di persona con i principali creatori di giochi creano un enorme valore e riuniscono comunità dedicate.

La portata del gioco

L'industria dei giochi non è più il sottogruppo esclusivo di una volta. Il gioco è globale e rappresenta legioni di fan di tutte le età, i sessi e le etnie. Sebbene i marchi di giochi siano già radicati nel marketing dei giochi, c'è un'enorme opportunità per i marchi non di gioco di capitalizzare su un pubblico precedentemente non sfruttato.

Gli influencer di gioco rappresentano il metodo straordinario per accedere al pubblico di gioco. C'è una varietà di modi per essere creativi e generare consapevolezza del marchio e vendite attorno al tuo marchio. Ricorda di tenere a mente che i giocatori sono consumatori sofisticati. È fondamentale che le tue campagne di influencer di gioco siano adattate al settore e agli influencer specifici che selezioni.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.