I 6 ostacoli per diventare globale con il tuo e-commerce

Blocchi stradali del commercio globale

Il passaggio alla vendita omnicanale è ampiamente evidente, più recentemente supportato da La mossa di Nike per vendere sia su Amazon che su Instagram. Tuttavia, il passaggio al commercio cross-channel non è facile. Commercianti e fornitori faticano a mantenere le informazioni sui prodotti coerenti e accurate su tutte le piattaforme, tanto che il 78% dei commercianti semplicemente non riesce a tenere il passo con le crescenti richieste di trasparenza dei consumatori.

Il 45% dei commercianti e dei fornitori ha perso oltre 1 milione di dollari di entrate a causa delle sfide affrontate durante l'integrazione delle capacità cross-channel nella loro strategia commerciale.

1WorldSync, fornitore leader di soluzioni per i contenuti dei prodotti, ha recentemente rilasciato l'infografica sottostante basata su Tracciare la rotta per il commercio globale studio.

Scarica lo studio

Ostacoli comuni per diventare globali con l'e-commerce

L'infografica evidenzia le barriere omnicanale comuni per commercianti e fornitori, nonché il modo in cui i leader di mercato stanno superando tali ostacoli attraverso l'uso di sistemi informativi di prodotto basati su cloud.

  1. Connettività - i sistemi di informazione sui prodotti esistenti non forniscono un'unica piattaforma per impostare e scambiare contenuti di qualità sui prodotti con i partner commerciali.
  2. Exchange - i sistemi di informazione sui prodotti esistenti non soddisfano gli standard dei loro partner commerciali.
  3. Compliance - i fornitori lottano per stare al passo con i diversi standard normativi nei paesi
  4. Qualità - i commercianti non possono fornire descrizioni e immagini dei prodotti convincenti e accattivanti provenienti direttamente dai partner fornitori.
  5. Retail omnichannel - i commercianti hanno difficoltà ad aggregare e distribuire informazioni sui prodotti complete, coerenti e affidabili su tutti i canali.
  6. Trasparenza - i commercianti non riescono a tenere il passo con le crescenti richieste dei consumatori per la trasparenza del prodotto.

Infografica sul commercio globale

Un commento

  1. 1

    Nella nostra ricerca per aggiungere prodotti di spedizione drop dalla Cina, sembra esserci un fattore coerente e sembra che tu abbia colto nel segno. È comunicazione e fiducia antiquate. Uno, devi assicurarti che tu (e il tuo venditore) parliate la stessa lingua sia in senso letterale che figurato.

    Siamo stati abbastanza fortunati, e lo dico con un ironico ironia, negli Stati Uniti da rimanere in qualche modo fuori dal sistema metrico come mezzo per misurare e pesare gli articoli.

    Inoltre, c'è la questione della valuta. La valuta fluttua rapidamente, quello che una volta avrebbe potuto essere un grande arbitraggio può trasformarsi rapidamente in un affare non così grande, dopotutto. Nel mondo del drop shipping, dovrebbe essere ovvio che speri e preghi che il tuo mittente abbia compreso la richiesta di astenersi dal far sapere all'acquirente che hai appena pagato 75 per quei guanti da gattino, mentre loro avrebbero semplicemente ti ha pagato 9. Un po 'difficile di comunicazione davvero.

    Tutto si riduce a una buona comunicazione. Si spera che, poiché utilizziamo forme simili di SaaS, la capacità di comunicare diventerà molto più semplice.

    Ora, dopo aver scritto tutto questo, avrei dovuto semplicemente dire "Idem". 😉

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.