Buona SEO

21369597 s

La scorsa settimana ho avuto il piacere di incontrarmi Anthony Duignan-Cabrera, un giornalista, esperto di contenuti e marketer digitale che ha aiutato Toppa salire alle stelle in popolarità. Mi sono arrabbiato quando sono stato presentato come il Consulente SEO, anche se. Sebbene il nostro impegno con questo cliente sia puramente una consulenza di ricerca, mi sono fatto piccolo perché denota un'immagine molto specifica di ciò che potrei fare per il cliente. Se hai incontrato o ascoltato Anthony parlare, è fantastico ... schietto e diretto.

Anthony ha subito detto che non gli piaceva la SEO. La mia risposta… Anche a me!

La mia spiegazione standard con la gente è che la SEO è stata trattata come un problema di matematica. Google ha fatto un ottimo lavoro negli ultimi anni invertendo una tendenza terribile, al punto che ho annunciato SEO morto più di 2 anni fa. Gli esperti del settore hanno gridato (e lo fanno ancora) che è un'industria vitale. Non sono d'accordo. Sebbene aiutiamo i nostri clienti con i meccanismi del SEO, lo crediamo buona SEO non è affatto un problema di matematica, è un problema di persone. Un buon SEO richiede un content marketing eccezionale. Il content marketing eccezionale consiste nel sapere chi è il tuo pubblico, dove si trova, come attirarlo e, in definitiva, come convertirlo.

Nel 2011 ho notato quando ho esaminato il mio sito che la maggior parte delle visite altamente pertinenti in realtà non proveniva affatto da parole chiave molto popolari e io spesso non si classificava bene nelle parole chiave che stavano guidando quelle visite. Le parole chiave altamente pertinenti erano a coda lunga e prolisse ... e il contenuto di accompagnamento era molto pertinente e convincente. Ho immediatamente trascorso meno tempo a ottimizzare i miei contenuti per la ricerca e ho trascorso più tempo a scrivere contenuti migliori più frequentemente. Questo scambio ha dato i suoi frutti ... da allora il traffico del blog è triplicato.

Avere una strategia SEO al giorno d'oggi è simile ad avere un'ottima strategia di posta elettronica. Credo che ogni agenzia dovrebbe capire il basi dell'ottimizzazione dei motori di ricerca proprio come capirebbero la meccanica dell'email di attivazione. Entrambi richiedono una piattaforma solida, ma - a buona SEO la strategia si basa su contenuti recenti, frequenti, pertinenti e convincenti. Se avessi due scelte: investire in backlink e ottimizzazione delle parole chiave ... o investire nello sviluppo di contenuti (design, ricerca, scrittura, strategia) ... i contenuti vinceranno ogni volta.

Trovare un buona SEO consulente è difficile, ma non impossibile. Il mio consiglio è di osservare le loro domande quando desideri mantenere i loro servizi. Se iniziano imparando a conoscere la tua attività, come elabori i lead, qual è il tuo costo per lead, chi sono i tuoi concorrenti, quanto bene stai convertendo e da dove proviene la maggior parte della tua attività ... stanno facendo le domande giuste . Se, invece, ti dicono su quali parole chiave dovresti classificarti e fanno promesse su quando ti porteranno lì, allontanati. Se promettono una classifica a pagina 1 ... scappa.

Buona SEO non si tratta di ranking. Un buon SEO consiste nello scrivere ottimi contenuti che siano facilmente reperibili, promossi e condivisi. Quando grandi contenuti arrivano su Internet, le persone li leggono e li condividono. Quando le persone lo leggono e lo condividono, lo menzionano anche. Quando le persone lo menzionano, ti classifichi bene.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.