Addio e Good Riddance to Marketing nel 2013

10183793 s

Quest'anno ti ha fatto schifo? Lo ha fatto per me. È stato un anno difficile perché ho perso mio padre, la mia salute ne ha sofferto e l'azienda ha avuto dei terribili periodi di crisi, inclusa la separazione da un grande amico e collega. Leggete il mio blog per informazioni di marketing, quindi non voglio concentrarmi su altre questioni (sebbene abbiano avuto un impatto enorme), voglio parlare direttamente con Marketing e Marketing Technology.

Il marketing nel 2013 ha fatto schifo

Abbiamo passato l'intero anno a rimettere le persone in carreggiata con strategie multicanale comprovate e di successo. Gli oggetti luccicanti quest'anno erano ovunque. I nostri clienti hanno spostato fondi e investito in molte tecnologie quest'anno che promettevano molto e hanno prodotto schifezze. Ha spostato l'attenzione su cose che sapevamo avrebbero funzionato a lungo termine e con slancio. Ha investito denaro e risorse in progetti che non hanno prodotto nulla. Ci ha rubato i clienti e quando sono tornati, mancavano i fondi per continuare quello che funzionava.

Distrazioni, bugie e pressioni

Qualcosa è cambiato con me quest'anno mentre parlavo con i clienti. Ho iniziato a sembrare il burbero nella stanza piuttosto che il ragazzo delle idee. Per quanto stessimo sfruttando nuove grandi opportunità, sentivo di dover attaccare e tenerne a bada molte altre. Abbiamo lottato perché i nostri clienti ignoravano le tendenze dei dispositivi mobili, le tendenze dei video e il continuo successo dei contenuti.

La pressione interna a queste aziende era terribile ... la leadership richiedeva risultati più rapidi, tagli di budget e conteggi di personale ridotti. Le aziende sono state costrette a prendere una decisione sbagliata dopo una decisione sbagliata e le compagnie di avvoltoi che le predavano erano più che felici di firmarle, prendere i loro soldi e lasciarle senza niente. È costato a molti dei miei amici del settore andarsene o essere licenziati. Penso che metà dei miei collegamenti LinkedIn abbiano un nuovo titolo in una nuova azienda.

Un ritorno alle fondamenta

Quest'anno è l'anno del focus. La nostra attività è tornata al suo obiettivo principale di garantire ai nostri clienti un'eccellente base di marketing in entrata seguita da una solida strategia di contenuti, social e di ricerca che crei autorità e consapevolezza dei loro marchi. Continueremo ad aiutare i nostri clienti a integrare e automatizzare la tecnologia, evitando che si distraggano. Saremo aperti su cosa funziona e cosa no quest'anno.

Non mi piacciono le previsioni quindi non le farò. Ecco il nostro obiettivo nel 2014 e l'obiettivo che stiamo spingendo con i nostri clienti:

  • Garantire che il marketing online abbia una base solida ottimizzata per ricerca e social - rafforzamento dell'autorità per i marchi e le persone dietro di loro.
  • Implementazioni di marketing in entrata che misurare e guidare visitatori attraverso il canale di vendita e conversione.
  • Mantenere e costruire valore con potenziali clienti, lead e visitatori attraverso ottimi processi di email marketing e automazione del marketing.
  • Capitalizzare crescita e adozione dei dispositivi mobili - inclusi messaggi di testo, Web mobile, posta elettronica mobile e applicazioni mobili.
  • Suddivisione dei budget per grafica, video professionali, webinar e altro medium coinvolgenti che aiutano a spiegare i vantaggi complessi più rapidamente e a migliorare i cicli e i tassi di conversione.
  • Cerco opportunità promozionali che aumentano la consapevolezza e mettono i nostri prodotti, servizi, persone e marchi di fronte a un nuovo pubblico pertinente.

Sono pronto per il 2013 per mettermi alle spalle e dare il via al 2014! Tu sei?

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.