Google sta seppellendo il settore SEO

pietra tombale del settore seo

pietra tombale del settore seoHo scritto il post, La SEO è morta, ad aprile. Continuo a sostenere quel post... anzi, ora più che mai. Lo scopo del post non era quello di attaccare l'ottimizzazione dei motori di ricerca come una valida strategia di marketing online, lo scopo era di spingere gli esperti di marketing a spostare la loro attenzione dalle tattiche popolari associate all'ottimizzazione dei motori di ricerca e verso migliori sforzi di marketing dei contenuti.

Per quelli di voi che non hanno familiarità con le strategie SEO, l'ottimizzazione di un sito è una combinazione di diverse strategie:

  • Incorporando a Content Management System che presenta bene i tuoi contenuti ai motori di ricerca.
  • Progettare il tuo gerarchia e navigazione del sito in modo che i tuoi contenuti siano presentati in ordine di precedenza.
  • Scrivere e promuovere contenuti accattivanti per mantenere il contenuto del tuo sito recente, frequente e pertinente.
  • Usare le parole chiave in modo efficace per assicurarti di utilizzare le stesse parole chiave e frasi all'interno dei tuoi contenuti di coloro che stanno cercando il tuo settore, i tuoi prodotti o servizi.
  • Mentre gli elementi precedenti assicurano tutti che il tuo sito sia in ottima forma, le agenzie SEO tendevano a oltrepassare i loro confini e lavorare sulla promozione fuori sede, incorporando schemi di collegamento, servizi di directory e reti di pubblicazione ... tutto senza divulgazione. In altre parole… backlinking.

Per le aziende e le agenzie che non vogliono imbrogliare, il backlinking è stato un enorme mal di testa. Un'agenzia tipica semplicemente non poteva competere con una società che ha investito ingenti dollari in schemi di backlinking con agenzie SEO. Ma le entrate associate al backlinking erano troppo buone per essere trascurate per l'agenzia o il cliente, quindi le persone sono salite a bordo di un settore da $ 5 miliardi secondo Forrester.

L'algoritmo Panda di Google il cambiamento ha dato il via alla guerra, sviscerando da un giorno all'altro siti che si sono espansi notevolmente per acquisire ulteriori risultati dei motori di ricerca. Google Penguin è stato il successivo, incorporando sempre più influenze sociali e persino respingendo i siti che erano eccessivamente ottimizzati per le parole chiave. Sebbene questi progressi abbiano migliorato la qualità dei risultati dei motori di ricerca, non avevano ancora affrontato il vero problema: backlinking.

Fino ad ora.

Google ha inviato messaggi come questo alle aziende che potrebbero incorporare collegamenti innaturali:
collegamenti innaturali

Questa è una scoperta allarmante. Uno dei nostri clienti ha effettivamente licenziato una precedente agenzia SEO quando ha scoperto che stavano effettuando un backlink. Ma il danno è fatto ed è troppo tardi. Come possono tornare indietro retroattivamente e rimuovere i collegamenti? Ne abbiamo contati più di mille che sono rimasti indietro... e su siti, reti e directory a cui non abbiamo accesso! Google sta parlando di forse aggiungendo una sorta di strumento di rinnegamento dove puoi fondamentalmente controllare i tuoi backlink all'interno dei webmaster.

Matt Cutts, che gestisce le operazioni di qualità e spam di Google e interagisce con i social media con i propri utenti, ha dichiarato che le aziende potrebbe non essere necessario rispondere immediatamente o reagire alla segnalazione. Non sono sicuro se ciò abbia chiarito il problema o aggiunto ulteriore confusione... ma la linea di fondo è chiara come il giorno. Google è finalmente seriamente intenzionato a smantellare l'industria SEO.

Se la tua agenzia SEO è backlinking, non pienamente Divulgatrice quei collegamenti e generando collegamenti innaturali in conformità con i termini di Google, devi rescindere immediatamente il contratto e persino richiedere che risolvano il danno che potrebbero aver causato. Stai mettendo a rischio la tua azienda.

Commenti

  1. 1
    • 2
    • 3

      @ facebook-100003109495960: sfortunatamente, molti specialisti SEO hanno limitato l'ambito della loro comprensione a come funzionavano gli algoritmi e come classificare un sito. Richiederà loro di costruire una migliore comprensione del marketing e delle strategie sociali per sopravvivere. Penso che sarà fantastico per l'industria ... ma metterà fuori combattimento molte aziende!

      • 4

        È così vero. Gli standard di Google hanno reso la regola d'oro "il contenuto è re" così vera. Ora sono più intelligenti e cercano contenuti di qualità e non solo SEO. Il che è piuttosto impegnativo, in realtà perché ora anche quelli dei social media devono imparare il marketing.

  2. 5

    Ottimo post Doug 🙂 Dopo aver visto i recenti aggiornamenti di Google e come Google parla apertamente di SEO per evitare confusione tra le persone SEO, non penso che "Google stia seppellendo il settore SEO". Google vuole fornire risultati migliori per l'utente. Per questo vogliono "persone SEO migliori". Sta cambiando. Ora non si tratta solo di creare backlink con la parola chiave esatta come testo di ancoraggio (Penguin). La SEO è diventata un mix di vari segnali, inclusi i social.

  3. 6

    Seo non può essere morto, ma secondo il nuovo aggiornamento Google ha apportato alcune modifiche alla creazione di link. Google aggiorna tempestivamente il suo algoritmo per un uso non etico del SEO rispetto all'ottimizzazione dei siti Web e così via.
    Seo è ora più facile con la combinazione di influenza sociale.

  4. 7

    Seo quasi morto ma solo quelli che non cedono alle tattiche seo, black hat seo sono morti ora totalmente perché Penguni 1, 2, 3 vengono aggiornati e cambiano il grafico di ricerca di google e quindi le penalità di inclusione di Panda e rimuovono i risultati di ricerca irrlevent da google make è morto ma c'è ancora molto da vedere perché l'aggiornamento 4 di Penguin è in arrivo, vediamo cosa succederà.

    http://thesportsclash.blogspot.com/

  5. 8
  6. 11

    Vedo molte aziende di seo che cercano disperatamente di trasformarsi in social media o società di content marketing nel tentativo di mantenere la propria attività. Il problema è che si tratta di tipi di personalità e set di abilità completamente diversi che non mi aspetterei che un tecnico seo avesse.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.