Gore commenta il mutevole panorama dei media

Di Ruth Holladay blog oggi segnala un articolo su un'intervista con Al Gore e chiede le sue opinioni sui media. In particolare, l'intervistatore interroga Gore sulla centralizzazione dei media, sia da parte delle multinazionali che dei governi (a livello internazionale). Gore afferma:

La democrazia è una conversazione e il ruolo più importante dei media è quello di facilitare quella conversazione sulla democrazia. Ora la conversazione è più controllata, più centralizzata. - Al Gore

Al GoreWow. Non essendo un fan di Gore, sono davvero sorpreso e onestamente soddisfatto del suo messaggio qui. In realtà sono uno di quei ragazzi che crede veramente che i media effettua cercare di influenzare il nostro panorama politico.

Non fraintendetemi ... Non penso che i media siano un branco di pazzi di sinistra in telefonate segrete che cercano di cacciare i repubblicani, penso semplicemente che molte persone nel panorama dei media e dell'intrattenimento abbiano vite molto diverse rispetto al resto di noi. Di conseguenza, la loro visione del mondo tende ad essere diversa. Inoltre, il fatto che siano ben istruiti e in una posizione di esplicita autorità, hanno un pulpito prepotente per influenzare le opinioni delle persone.

I blog e Internet stanno cambiando questo panorama. Dopo essermi abbonato a 2 giornali per oltre un decennio, onestamente non lo raccolgo più. Ho letto tutte le mie notizie online e ho letto la reazione della blogosfera alle notizie. Il più delle volte, comincio a vedere più notizie raccolte dai blogger che dai giornali. Penso che uno dei motivi sia che il blogging elimina il "filtraggio" del messaggio.

Di Ruth blog è un fantastico esempio di questo. Ruth è stata liberata dai legami di un editore e il suo blog si sta facendo strada in prima linea nel panorama dei blog dell'Indiana. Lo adoro. Dopo aver letto gli articoli di Ruth per anni, non ho potuto vedere la passione e le fiamme nel suo messaggio fino a quando non si è ritirata e ha iniziato a scrivere sul blog. Ruth è come il toro scappato dal negozio di porcellane! A volte potrei non essere d'accordo con il suo messaggio, ma non vedo l'ora di leggere il suo prossimo post.

La mia speranza è che Internet continui ad essere un nuovo percorso per "facilitare quella conversazione di democrazia". Spero che fornisca un megafono a chi non ha voce nel nostro mondo e proprio qui nella nostra società. Le parole su una pagina sono davvero potenti ... soprattutto quando non sono controllate.

Lunga vita alla libertà di parola!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.