Come e perché scrivere un libro

Ho appena finito un libro Fallimento: il segreto del successo. Quando le persone ne sentono parlare, si congratulano e mi fanno un paio di domande di borsa:

  • Dove ti è venuta l'idea?
  • Quanto tempo ci è voluto per scrivere?
  • Cosa ti ha spinto a scrivere un libro?

Potrei rispondere a qualsiasi di queste domande per te, ma ti dirò la verità è che stanno facendo tutti la stessa domanda: Come scrivi un libro? Per molte persone, l'idea di mettere insieme un singolo post sul blog suona come un duro lavoro. Un libro intero sembra praticamente impossibile. E anche se questo potrebbe essere un blog dedicato alla tecnologia di marketing, la tecnologia vecchia scuola dell'inchiostro su carta è ancora un ottimo marketing. Basta chiedere agli autori di Blogging aziendale per principianti.

Ecco come lo fai.

Passaggio 1: decidi perché

Fallimento: il segreto del successo

La prima e più importante domanda sullo scrivere un libro è rispondere alla domanda "Perché voglio scrivere un libro?" Potrebbe essere pura vanità. Potrebbe essere perché il libro che vuoi leggere non esiste (o almeno non l'hai trovato). Potrebbe essere per aiutarti ad affermarti come leader di pensiero nella tua nicchia. Oppure potrebbe essere solo perché vuoi fare qualcosa di difficile e insolito.

Qualunque sia la ragione, è necessario mantenere il "perché" in primo piano e al centro durante l'intero processo di creazione del libro. Se perdi di vista lo scopo del tuo libro, smetterai di lavorarci. O peggio, il tuo libro vagherà in qualcos'altro.

(Nota: va bene scoprire il tuo scopo mentre procedi e cambiare il motivo "perché", ma fallo consapevolmente! Dopo tutto, se cambi il motivo della scrittura senza rendertene conto, i tuoi lettori saranno costretti a cambiare a metà il libro! Probabilmente non è quello che nessuno vuole.)

Passaggio 2: progettare un piano di scrittura

Diversi generi di libri richiedono diversi passaggi nel processo di scrittura. Per il mio libro, il processo consisteva in sviluppare una premessa, produrre uno schema, ricercare storie e infine scrittura montaggio. Se stai raccontando un libro di memorie, potresti avere un piano diverso. Oppure, se lavori con un editore come parte di una serie (come il libro di Doug e Chantelle sui blog aziendali per "Dummies“), Potrebbero darti parte di questa struttura.

Una parte cruciale del tuo piano di scrittura è riserva del tempo per lavorare sul tuo libro. Vai al tuo calendario e blocca il "tempo di scrittura". Una buona stima è 150 parole all'ora. Quindi, se pensi di poter scrivere un libro di 30,000 parole, sono circa 200 ore. Vai al tuo calendario e blocca 200 ore per "scrivere libri". Se ti attieni al tuo programma, farai molti più progressi di quanto potresti pensare.

Passaggio 3: scegli i tuoi strumenti

C'è molto dibattito sul modo migliore di scrivere, ma ti dirò questo: più puoi concentrarti, più puoi scrivere. Sono un fan di Google Documenti rispetto a un elaboratore di testi tradizionale, perché ti libera dalla preoccupazione per la formattazione ed è accessibile da qualsiasi luogo. Tu e il tuo editore potete persino accedere contemporaneamente!

Puoi passare allo zen con software come Scrittore o solo un vecchio stile Taccuino Moleskine. Qualunque cosa tu scelga, fallo con intenzione.

frustrazione 1

Passaggio 4: attenersi al proprio piano

Questo non sembra un gran passo, ma è dove la maggior parte degli aspiranti scrittori di libri hanno problemi. Ti impegni con altri progetti e la vita interferisce con il tuo libro. Se tutti i libri abbandonati nel mondo fossero finiti, probabilmente avremmo mille volte più libri sugli scaffali. Mantieni la concentrazione! Ricorda il tuo "perché". Onora il tuo piano di scrittura.

Un ottimo modo per mantenerti motivato è farlo dillo alle persone di cui ti fidi che stai scrivendo un libro. Chiedi loro di farlo ti chiedo a proposito! Questo ti aiuterà a rimanere in pista.

Passaggio 5: pubblica e promuovi

Per me, la parte più difficile dello scrivere un libro è venderlo. Il marketing e la promozione non sono il mio forte. Devo convincermi a chiedere alle persone di comprarne una copia. (Cosa che suppongo, sto facendo ora. Date un'occhiata!)

Ma oggi puoi sfruttare la tecnologia per commercializzare un vecchio libro cartaceo. Crea un blog di libri. Promuovi il libro su Twitter e con un file Facebook Page. Richiedi interviste a persone che gestiscono blog, programmi radio su Internet o altre fonti multimediali. Raggiungi e rendi il tuo lavoro un successo!

Un commento

  1. 1

    Avendo scritto il mio primo libro (e non vedo l'ora di scriverne di più), c'è un'enorme differenza nel modo in cui le persone ti vedono come autore. Non sono più intelligente di prima di scrivere il libro, quindi a volte sono sorpreso dalla reazione. Tuttavia, prenderò quello che posso ottenere!

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.