Torna allo sfrigolio: in che modo i marketer dell'e-commerce possono utilizzare la creatività per massimizzare i rendimenti

In che modo i marketer dell'e-commerce possono utilizzare la creatività per massimizzare i ritorni

Gli aggiornamenti sulla privacy di Apple hanno cambiato radicalmente il modo in cui i marketer dell'e-commerce svolgono il loro lavoro. Nei mesi successivi al rilascio dell'aggiornamento, solo una piccola percentuale di utenti iOS ha attivato il monitoraggio degli annunci.

Secondo l'ultimo aggiornamento di giugno, circa il 26% degli utenti globali di app ha consentito alle app di tracciarli sui dispositivi Apple. Questa cifra era molto più bassa negli Stati Uniti ad appena il 16%.

Affari di app

Senza il consenso esplicito per monitorare l'attività degli utenti negli spazi digitali, molte delle strategie della campagna su cui i marketer si sono affidati non sono più fattibili. Gli esperti di marketing dell'e-commerce avranno un momento particolarmente difficile poiché la creatività dinamica che hanno sfruttato per ricordare agli utenti i prodotti che hanno esaminato o lasciato nel carrello è stata gravemente ridotta. 

Le strategie di monitoraggio degli annunci collaudate e vere non cadranno completamente nel dimenticatoio, ma cambieranno in modo significativo. Il valore del traffico che consente di limitare il tracciamento degli annunci (LAT) sta crescendo nel mondo post-14.5 e i risultati migliori che stanno ottenendo rispetto al traffico LAT stanno ispirando i marketer a fare offerte molto più alte rispetto al passato. Per trarre vantaggio da queste e altre tendenze, i marketer dell'e-commerce dovranno cambiare radicalmente il loro approccio alla creatività pubblicitaria. Ecco alcuni dei principali modi in cui le creatività rimarranno uno strumento fondamentale per il successo dell'e-commerce e suggerimenti per gli esperti di marketing che cercano di massimizzare il ritorno sulla spesa pubblicitaria quando queste modifiche avranno effetto.

La mancanza di dati utente richiede creatività con un appeal più ampio

La creatività bella e originale aiuterà i marchi a differenziarsi all'interno di un mercato affollato, anche senza l'uso di strumenti di targeting. Mentre cercano di raggiungere una maggiore copertura, le aziende ricorrono spesso ad annunci tristi e generici. Ma lanciare una rete più ampia non deve significare un design scialbo. Se non puoi fare affidamento sul raggiungimento di una persona specifica, la tua creatività deve essere irresistibile per più persone contemporaneamente. Gli inserzionisti che investono in creatività uniche avranno più facilità ad attirare l'attenzione e a trovare nuovi clienti nella parte più ampia della curva a campana. 

La creatività degli annunci offre anche l'opportunità di comunicare la personalità del tuo marchio al mondo. Per la maggior parte dei marchi, ciò significherà abbinare elementi visivi accattivanti a un messaggio potente. L'assenza di dati a livello di utente rende ancora più importante per gli inserzionisti fornire creatività di grande impatto, utilizzando una chiara voce del marchio per offrire esperienze cliente memorabili. Gli inserzionisti dovrebbero concentrarsi sui messaggi che collegano i valori dei marchi alla vita dei consumatori. Supponi che chiunque veda la tua creatività pubblicitaria stia sperimentando il tuo marchio per la prima volta; cosa dovrebbe sapere quel consumatore della tua azienda? Bilancia messaggi chiari e potenti con tecniche di narrazione evocative per lasciare un'impressione duratura. Come dice il vecchio adagio di vendita: non vendere la bistecca, vendi lo sfrigolio.

Accelera gli sforzi organici per entrare in contatto con i consumatori dove si trovano

I consumatori di oggi si aspettano di poter comunicare attivamente e conversare con i marchi su ciò che è importante per loro. Una creatività efficace consente ai marchi di fornire quel tipo di esperienza di conversazione attraverso strategie organiche come i social media. Ad esempio, molte piattaforme di social media offrono agli utenti la possibilità di offrire volontariamente determinati dati demografici per migliorare la propria esperienza. Connettersi con i consumatori dove si stanno già radunando è un gioco da ragazzi e le funzionalità di targeting di base integrate delle piattaforme aiutano a reintrodurre parte della specificità demografica che si perde senza il monitoraggio degli annunci. I consumatori sono anche più autorizzati che mai a votare con i loro portafogli, quindi gli inserzionisti dovrebbero infondere la loro creatività - e le conversazioni che ispira - con un punto di vista e un senso dei valori dell'azienda.

Sostituisci i consigli pertinenti con prodotti popolari 

Le nuove misure sulla privacy di Apple porranno fine alla personalizzazione di raccomandazioni specifiche sui prodotti in base ai comportamenti passati dei clienti per chiunque disabiliti il ​​monitoraggio. Al posto di prodotti simili, gli inserzionisti dovrebbero concentrarsi su ciò che è popolare. La creatività dell'annuncio che mette in evidenza i prodotti più venduti rappresenta un investimento saggio perché espone sia i clienti potenziali che quelli esistenti agli articoli che già sai muovono l'ago della tua attività. 

La mentalità da gregge dà ai consumatori fiducia nei nuovi marchi e li rende più propensi ad acquistare prodotti apprezzati dai loro coetanei. Ecco perché inserire i best-seller nella creatività dell'annuncio è un buon modo per aumentare la fiducia e guidare i nuovi clienti attraverso la canalizzazione di vendita, anche senza dati approfonditi su chi sono e cosa gli interessa.

Evidenzia i principali fattori di differenziazione e le caratteristiche uniche del prodotto

I marchi possono anche considerare l'assenza di informazioni dettagliate sui potenziali clienti come un'opportunità per evidenziare i fattori chiave di differenziazione che rendono speciali i loro prodotti. L'analisi dei dati di vendita aiuterà i marchi a determinare ciò che rende i loro prodotti memorabili. Quindi puoi sviluppare creatività che promuovano quegli elementi, come prodotti che rispettano le dimensioni reali, una catena di approvvigionamento sostenibile o l'uso di materiali riciclati. 

Anche ascoltare i tuoi clienti su ciò che risuona con loro è una strategia utile; estrai le recensioni dei clienti e il coinvolgimento sui social media per ottenere informazioni uniche su ciò che i clienti amano del tuo marchio e sviluppa creatività che celebrino queste caratteristiche. E non aver paura di addentrarti nei punti di differenziazione che hanno ispirato i clienti del passato a diventare veramente fedeli al marchio, non importa quanto siano inaspettati.

La creatività sarà assolutamente meno personalizzata e meno specifica in un mondo post-14.5. Ma soprattutto con l'aumento delle tariffe di attivazione del monitoraggio degli annunci e l'aumento dell'adozione per iOS 14.6 e versioni successive, la creatività sarà uno strumento fondamentale per gli inserzionisti che desiderano entrare in contatto con nuovi consumatori e raggiungere un pubblico sconosciuto. Come per tutte le innovazioni tecnologiche, l'evoluzione è la via da seguire. Affinché gli inserzionisti abbiano successo, dovranno adattare ed evolvere la loro comprensione della creatività e delle sue numerose potenti applicazioni.