Come migliorare i tassi di conversione da dispositivo mobile con i portafogli digitali

Commercio mobile e portafogli digitali

I tassi di conversione da dispositivo mobile rappresentano la percentuale di persone che hanno scelto di utilizzare la tua app per dispositivi mobili / sito web ottimizzato per dispositivi mobili, rispetto al numero totale di coloro a cui è stato offerto. Questo numero te lo dirà quanto è buona la tua campagna per cellulari e, con attenzione ai dettagli, ciò che deve essere migliorato.

Molti altrimenti e-commerce di successo i rivenditori vedono i loro profitti precipitare quando si tratta di utenti mobili. Il tasso di abbandono del carrello degli acquisti è ridicolmente alto per i siti web per dispositivi mobili, e questo è se sei fortunato a convincere le persone a guardare attraverso l'offerta per cominciare. 

Ma come è possibile, quando il numero di acquirenti mobili cresce di decine di milioni ogni anno?

Numero di acquirenti di dispositivi mobili negli Stati Uniti

Fonte: S

I dispositivi mobili si sono evoluti lontano dal loro scopo originale. Ad essere onesti, le chiamate e gli SMS non sono più la funzione principale dei dispositivi intelligenti per la maggior parte della popolazione. Un dispositivo mobile è diventato un'estensione di un essere umano moderno e serve quasi tutti gli scopi immaginabili, dall'agile segretaria al carrello della spesa online.

Questo è il motivo per cui vedere un telefono cellulare come un altro mezzo non è più sufficiente. Le app, i siti e i metodi di pagamento devono essere adattati e reinventati esclusivamente per questi dispositivi. Uno dei metodi più rivoluzionari per effettuare transazioni mobili è la gestione del denaro elettronico, che è l'argomento di questo articolo.

Miglioramento dei tassi di conversione da dispositivo mobile

Prima di tutto, chiariamo una cosa. Il commercio mobile sta prendendo il sopravvento il mondo dell'e-commerce molto, molto rapidamente. In soli cinque anni ha visto un aumento di quasi il 65%, che ora detiene il 70% dell'e-commerce totale. Lo shopping mobile è qui per restare e persino conquistare il mercato.

Quota di commercio elettronico nell'e-commerce

Fonte: S

I problemi

Sorprendentemente, l'abbandono del carrello della spesa è ancora molto più elevato sui siti web per dispositivi mobili rispetto allo stesso contenuto visualizzato sui computer desktop. Questo è un grosso problema per tutti, in particolare per i piccoli rivenditori e le aziende che sono nuove nella transizione. Perché succede questo?

Prima di tutto c'è l'ovvio. I siti web per dispositivi mobili di solito sono implementati male e per una buona ragione. Ci sono così tanti dispositivi, dimensioni, browser e sistemi operativi che la realizzazione di un sito Web decente ottimizzato per i dispositivi mobili richiede una notevole quantità di risorse e tempo.

La ricerca e la navigazione in un sito web per dispositivi mobili, con decine o centinaia di articoli per la spesa, è molto stancante e frustrante. Anche quando il cliente è abbastanza testardo da passare attraverso tutto ciò e procedere al checkout, non molti hanno i nervi per entrare nell'intrico di un processo di pagamento.

C'è una soluzione più elegante. Potrebbe essere un po 'più costoso all'inizio, ma sicuramente si ripaga molto rapidamente. Le app sono una soluzione molto migliore per i dispositivi mobili. Sono realizzati appositamente per l'utilizzo mobile e sono infinitamente più piacevoli da guardare. E, come possiamo vedere, le app mobili hanno un tasso di abbandono del carrello degli acquisti notevolmente inferiore rispetto ai siti Web desktop e mobili.

Abbandono del carrello

Fonte: S

Le Soluzioni

applicazioni mobili

I rivenditori che sono passati dai siti web per dispositivi mobili alle app hanno registrato un enorme aumento delle entrate. Le visualizzazioni dei prodotti sono aumentate del 30%, gli articoli aggiunti al carrello sono aumentati dell'85% e gli acquisti complessivi sono aumentati del 25%. In poche parole, i tassi di conversione sono migliori in tutto e per tutto con le app mobili.

Ciò che rende le app così attraenti per gli utenti è il modo intuitivo di navigazione, perché dopotutto sono fatte per i dispositivi mobili. Un sondaggio del 2018 ha mostrato che la maggior parte dei clienti apprezza la comodità e la velocità, nonché la possibilità di utilizzare acquisti con un clic con portafogli elettronici e carte di credito salvati.

Preferenza e-commerce per app per dispositivi mobili e sito per dispositivi mobili

Fonte: S

Portafogli digitali

La bellezza dei portafogli digitali sta nella loro semplicità e sicurezza integrata. Quando una transazione viene effettuata utilizzando un portafoglio digitale, non vengono rivelati dati sull'acquirente. La transazione è riconosciuta dal suo numero univoco, quindi nessuno nel processo può ottenere informazioni sulla carta di credito dell'utente. Non è nemmeno memorizzato sul telefono dell'utente.

Il portafoglio digitale funge da proxy tra i fondi effettivi e il mercato. La maggior parte di queste piattaforme offre un metodo di pagamento online chiamato acquisto con un clic, il che significa che non è necessario compilare alcun modulo e fornire informazioni, purché l'app consenta il pagamento con portafoglio elettronico.

Alcuni dei portafogli digitali più popolari oggi sono:

  • Android Pay
  • paga di Apple
  • Samsung Pay
  • Amazon Pay
  • PayPal One Touch
  • Visa Checkout
  • Skrill

Come puoi vedere, alcuni di loro sono specifici del sistema operativo (sebbene la maggior parte di loro sperimenta crossover e collaborazioni), ma la maggior parte di i portafogli digitali sono disponibili su tutte le piattaforme e sono molto flessibili. Offrono supporto per più carte di credito e di debito, nonché pagamenti di voucher e supporto per criptovaluta.

Quota di mercato mobile nel mondo

Fonte: S

integrazione

Sia che tu stia creando un'app da zero per soddisfare le tue esigenze specifiche e le tue esigenze estetiche, o utilizzare una piattaforma di e-commerce pronta, l'integrazione del portafoglio digitale è un must. Se stai usando una piattaforma, la maggior parte del duro lavoro è già stato fatto per te.

A seconda del tipo di attività e della posizione, le piattaforme di e-commerce ti aiuteranno a scegliere i migliori portafogli elettronici per il tuo gruppo target. L'unica cosa che ti resta da fare è implementare quei pagamenti.

Se vuoi creare da zero, sarebbe saggio iniziare con un set più ampio di opzioni di portafoglio elettronico e quindi seguire le metriche. Alcuni portafogli digitali potrebbero essere più richiesti di altri e questo dipende ampiamente dalla tua posizione, dai prodotti che vendi e dall'età dei tuoi clienti.

Ci sono diverse linee guida qui.

  • Dove sono i tuoi clienti? Ogni regione ha i suoi preferiti e devi essere sensibile a questo. Una regola generale per la vendita al dettaglio in tutto il mondo è PayPal. Ma se sai che gran parte delle tue vendite proviene dalla Cina, dovresti includere AliPay e WeChat. I clienti della Federazione russa preferiscono Yandex. L'Europa ha un'enorme base di utenti per Skrill, MasterPass e Visa Checkout.
  • Quali sono i dispositivi più popolari? Guarda le tue metriche. Se gran parte dei tuoi acquirenti utilizza iOS, sarebbe saggio includere ApplePay. Lo stesso vale per Android Pay e Samsung Pay.
  • Qual è la fascia d'età dei tuoi clienti? Se hai a che fare principalmente con i giovani, includere i portafogli digitali come Venmo è un sì difficile. Molte persone nella fascia di età 30-50 anni lavorano da remoto o come freelance e si affidano a servizi come Skrill e Payoneer. Sappiamo tutti che i Millenial non sono il gruppo più paziente e sicuramente abbandoneranno un acquisto se non vedono la loro opzione di pagamento preferita.
  • Che merce stai vendendo? Merci differenti disegnano mentalità differenti. Se il gioco d'azzardo è il tuo territorio, WebMoney e piattaforme simili che offrono buoni sono una buona scelta poiché sono già popolari nella comunità. Se vendi giochi e prodotti digitali, pensa a implementare e-wallet che supportano le criptovalute.

Se non sei sicuro di dove andare, parla con i tuoi clienti. A tutti piace essere chiesta un'opinione e puoi sfruttarla a tuo vantaggio offrendo brevi sondaggi. Chiedi ai tuoi acquirenti cosa vorrebbero vedere nel tuo negozio. Come puoi migliorare la loro esperienza di acquisto e con quali metodi di pagamento si sentono più a loro agio. Questo ti darà una buona direzione per i futuri aggiornamenti.

Una Parola Finale

L'e-commerce è disponibile per tutti. Ha reso la vendita di merci a tutti ovunque così facile ... e così difficile allo stesso tempo. La scienza e le statistiche alla base di questo mercato in continua evoluzione non sono facili da coinvolgere. 

La mentalità di un consumatore medio è cambiata molto negli ultimi 10 anni e devi agire di conseguenza. Impara e adattati, perché il ritmo con cui si evolve il mondo digitale è strabiliante. 

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.