5 suggerimenti per aumentare i tassi di conversione della pubblicità video

Come aumentare i tassi di conversione della pubblicità video

Che si tratti di una startup o di una media impresa, tutti gli imprenditori non vedono l'ora di utilizzare strategie di marketing digitale per espandere le proprie vendite. Il marketing digitale include l'ottimizzazione per i motori di ricerca, il social media marketing, l'email marketing, ecc. 

L'acquisizione di potenziali clienti e il numero massimo di visite giornaliere dei clienti dipende da come commercializzi i tuoi prodotti e da come vengono pubblicizzati. La pubblicità dei tuoi prodotti rientra nella categoria della pubblicità sui social media. Svolgi diverse attività come la pubblicazione di immagini e testo, il caricamento di video e l'aggiunta di contenuti creativi per stimolare il coinvolgimento del pubblico. 

Tra tutte queste strategie, avere annunci video lavorare al meglio per commercializzare i prodotti e raggiungere il pubblico massimo. Pertanto, il video marketing è un potente strumento online che vende servizi e costruisce il tuo marchio. 

Nel 2021, la spesa per la pubblicità video digitale negli Stati Uniti è stata stimata a 55.34 miliardi di dollari USA e la fonte prevede che la spesa aumenterà a 78.5 miliardi entro la fine del 2023. La spesa totale per la pubblicità digitale negli Stati Uniti dovrebbe aumentare da 191 a 250 miliardi di dollari USA nello stesso periodo.

Statistica

Inoltre, per rendere più entusiasmanti le tue strategie pubblicitarie, investi nell'animazione video. I video animati catturano l'attenzione degli utenti e spingono i potenziali clienti a convertire. Realizzare un video accattivante potrebbe essere difficile, quindi potresti voler impiegare un servizio di produzione e animazione video per aiutarti.

Cosa sono gli annunci video?

Gli annunci video online o la pubblicità video sono attualmente il mezzo pubblicitario online più efficace. I contenuti promozionali sulle piattaforme di social media vengono riprodotti prima, durante o dopo lo streaming dei contenuti. Alcuni professionisti del marketing dei media allungano anche la definizione di pubblicità video per includere annunci display con contenuti video, come quelli che iniziano a riprodurre il video quando una persona posiziona il cursore del mouse su di essi e annunci video nativi promossi su reti pubblicitarie digitali.

Ecco un esempio di un breve annuncio video che abbiamo prodotto:

Non c'è dubbio che la pubblicità video è uno dei modi più popolari per far crescere la tua attività e raggiungere il pubblico online. Gli esperti prevedono e credono che gli annunci video domineranno il prossimo decennio, suggerendo che questo è il momento ideale per i professionisti del marketing per espandere le proprie conoscenze in questo dominio. Inoltre, dovrebbero studiare come migliorare la loro copertura e l'efficacia complessiva con diverse campagne.

Dall'aggiunta di titoli accattivanti all'aggiunta di immagini potenti, ecco 5 ottimi suggerimenti per annunci video che aumenteranno i tassi di conversione tramite il marketing video. 

Suggerimenti da seguire durante l'aggiunta di annunci video 

Per un marketing video efficace e un tasso di conversione più elevato, ecco alcuni suggerimenti e trucchi da considerare nel processo creativo. Il tuo annuncio deve evidenziare il problema che può essere risolto dalla tua azienda o marchio, utilizzare un buon script per il piano video e scegliere la piattaforma giusta. Ecco i 5 suggerimenti per gli annunci video che portano conversioni. 

  1. Rendi interessante l'inizio del tuo annuncio video ed evidenzia il tuo marchio

Ottenere l'idea per il tuo annuncio video non è sufficiente per portare conversioni perché l'inizio del tuo video è più importante. Se non vuoi che gli spettatori saltino l'annuncio o facciano clic, devi prestare attenzione all'inizio di un annuncio per fare in modo che i primi secondi se ne accorgano e contino. 

Per attirare il tuo pubblico, fai un piccolo sforzo e inizia il tuo video con una dichiarazione accattivante affrontando alcuni problemi comuni, ponendo una domanda pertinente o aggiungendo qualcosa di interessante che faccia risaltare il tuo marchio. 

Tutti gli imprenditori vogliono che i clienti vedano gli annunci in definitiva; se lo lasciano nell'intervallo, ci sono meno possibilità che le tue vendite aumentino. Pertanto, avvia i tuoi annunci video con una grafica eccezionale e includi immagini appropriate e testo chiaro. 

Assicurati che il marchio sia evidenziato e possa suscitare rapidamente l'interesse dei clienti. A tal fine, devi dire ai clienti perché il tuo marchio è eccellente e in che modo i tuoi servizi forniscono vantaggi. Le persone si aspettano tutto, dalla qualità del prodotto all'assistenza clienti, quindi il tuo annuncio deve enfatizzare il motivo la tua azienda è unica e affidabile. 

  1. Le prove sociali sono fondamentali negli annunci video 

Un altro consiglio su cui concentrarsi durante la produzione di video è la prova sociale. È un elemento spesso trascurato della pubblicità sui social media. Poiché sappiamo che c'è così tanta concorrenza nel mondo digitale, devi andare oltre per indurre i tuoi clienti a fornire servizi online di qualità di cui possono fidarsi. Tuttavia, non è facile correre nello stesso spazio con innumerevoli concorrenti. 

Tutti gli imprenditori devono applicarli produzione video strategie per vedere il loro marchio raggiungere livelli più alti. In questo caso, costruire la fiducia dovrebbe essere la priorità. Senza questo fattore, sarà piuttosto difficile credere a ciò che stai parlando al tuo pubblico. 

Potrebbero avere dubbi, soprattutto quando si tratta di una campagna top-of-the-funnel in cui interagisci con le persone che non hanno mai visto il tuo marchio prima. Quindi, per infondere prove sociali nel marketing video, puoi utilizzare testimonianze, recensioni, badge a stella e contenuti generati dagli utenti. 

Le testimonianze aiutano a togliere le parole dalla bocca del cliente e poi a condividere i commenti con il mondo. Le recensioni o i feedback dei clienti descrivono l'intera esperienza e come i tuoi servizi hanno beneficiato i clienti. Inoltre, queste testimonianze aiutano i nuovi clienti a fidarsi del tuo marchio. 

L'utilizzo di contenuti generati dagli utenti fornisce ai tuoi potenziali clienti clienti che stanno apprezzando i tuoi prodotti o servizi. Funziona alla grande per le campagne di canalizzazione e converte i potenziali consumatori sul recinto.

  1. Usa un segreto del settore pubblicitario

Se hai finito con l'idea creativa e l'inizio dell'annuncio, sei bravo ad attirare l'attenzione degli utenti. Ma per quanto riguarda le vendite e il tasso di conversione? È fondamentale aumentare le vendite e ottenere più clic senza spendere diverse ore.

È necessario strutturare gli annunci per ottenere il massimo delle vendite. C'è una formula su cui i copywriter pubblicitari hanno fatto affidamento per molti anni per trasformare i potenziali clienti in consumatori paganti in modo coerente. La formula si chiama AIDA, che sta per attenzione, interesse, desiderio e azione. Puoi utilizzare questa formula per generare gli script video e ottenere più clic automaticamente senza investire ore a sbattere la testa contro il muro.  

Durante la produzione di video, che si tratti di video normali o di animazione, è necessario catturare l'attenzione di un potenziale cliente, mantenere l'interesse, creare una passione per i prodotti e quindi spingerli ad agire. Questi passaggi garantiranno che gli annunci rimangano pertinenti, coinvolgenti e incentrati sulla conversione.

  1. Tempo del tuo annuncio video

La maggior parte delle persone guarda gli annunci se li trova interessanti, ma salta troppo presto se l'annuncio diventa lungo. Quindi, evita di trasformare la tua vittoria in un documentario. Mantieni gli annunci video brevi e dolci perché la maggior parte degli annunci video online dura 30 secondi o meno. 

Durante la produzione del video, tieni a mente questa lunghezza ottimale mentre crei la sceneggiatura per il video. Tuttavia, anche i video più lunghi funzionano quando si ha a che fare con il posizionamento del marchio. Ad esempio, se stai descrivendo un'esperienza o una storia sul tuo marchio che presenta un consumatore o un rappresentante dell'azienda, un video più lungo è l'ideale.

In ogni caso, è necessario omettere contenuti irrilevanti e non necessari. Inoltre, cerca di diffondere il tuo messaggio il più rapidamente possibile per mantenere gli spettatori a guardare e coinvolti. La lunghezza del tuo annuncio video deve garantire che i clienti non lo trovino noioso e poco attraente. 

  1. Aggiungi un invito all'azione

Che si tratti del tuo video o di un articolo, l'aggiunta di un invito all'azione gioca un ruolo significativo nel dire alle persone cosa fare. L'utilizzo di un invito all'azione (CTA) rende le persone ispirate dal contenuto e le aiuta a decidere se è giusto acquistare il prodotto.

Un invito all'azione può essere una dichiarazione o poche parole che aiutano gli utenti a fare il prossimo dopo aver guardato l'annuncio o letto l'articolo completo. 

Inoltre, l'obiettivo di ogni annuncio video è incoraggiare il pubblico a intraprendere qualche azione. L'invito all'azione (CTA) può essere filmato o aggiunto tramite testo e grafica.

Idealmente, è meglio usare l'invito all'azione alla fine del video. Ad esempio, per mostrare ai tuoi clienti, possono visitare la tua pagina o il tuo sito web per maggiori dettagli, registrarsi per uno sconto e offerte o acquistare i tuoi prodotti e servizi.

Pubblicità video

La pubblicità video è diventata lo strumento più potente che mantiene i tuoi clienti in contatto con il tuo marchio. Detto questo, è essenziale realizzare video creativi, brevi e coinvolgenti. Le persone non vedono tutto ciò che pubblichi sulle piattaforme dei social media, filtrano i contenuti più accattivanti e, quando si tratta di annunci, preferiscono quelli più interessanti. Un marketing video efficace ti consente di acquisire clienti, aumentare le vendite e il riconoscimento del marchio. Pertanto, gli annunci video devono essere realizzati dopo aver considerato i suggerimenti discussi nell'articolo.